Utente cancellato
Salve dottori,
sono una ragazza di 22 anni e da circa un mesetto ho alcuni problemi di saluti e sto diventando molto nervosa a riguardo. Tutto è iniziato con un raffreddore con presenza di tosse molto forte e mal di gola. Mi sono recata subito dalla mia dottoressa, la quale mi ha prescritto l'antibiotico Clavulin per l'infiammazione e le placche alla gola e uno sciroppo mucolitico per la tosse. ho dovuto però recarmi una seconda volta dalla dottoressa, la quale mi ha consigliato altri 5 giorni di antibiotico e antiinfiammatorio oki, poichè la gola appariva molto arrossata e nel frattempo mi ha prescritto le analisi del sangue da eseguire solo dopo settimane dalla fine dell'antibiotico. Anche dopo aver finito i 10 giorni di antibiotico la tosse ha continuato a persistere e anche il mal di gola, in più è diventato molto più evidente un fastidio alle costole sinistre. Purtroppo il dolore alle costole è peggiorato e settimana scorsa quando facevo dei grossi respiri sentivo male sia nella parte anteriore che nella parte posteriore della gabbia toracica sinistra. Mercoledì sera mi sono recata dal fisioterapista, per capire se la tosse avesse potuto creare dei problemi alle costole e mi ha comunicato che secondo lui poteva essere un problema alla cartilagine delle costole, ma chesarebbe stato meglio sottopormi a una radiografia toracica. (che avevo prenotato per questo mercoledì) Venerdì sera però il dolore è diventato abbastanza insopportabile e mi sono recata al pronto soccorso. In tale sede mi hanno fatto un prelievo del sangue (mi hanno detto perchè prendo la pillola) e la rx toracica. Purtroppo al pronto soccorso mi hanno trattata molto male, facendomi uscire senza neanche parlare con un medico, dandomi solo le carte con gli esiti dell'emocromo e dicendomi di andare lunedì a prendere i risultati della rx.
Peccato che alcuni parametri fossero alquanto strani:
LEUCOCITI 11530 H/MMC (ind.riferimento 4000-11000)
MPV (VOLUME PIASTRINO MEDIO) 7.20 L (ind.riferimento 8.00-13.00)
LINFOCITI 4.60 H migliaia/mmc (riferimento 1.30-4.00)
il resto era tutto nella norma, ma è dal mese di agosto (quando ho scoperto di avere un FIBROADENOMA alla mammella sinistra) che ho il terroreche questo fibroadenoma possa in realtà nascondere un linfoma. in questa settimana ho notato di alzarmi con la nuca sotto i capelli (li ho lunghi) e il collo bagnati,solo che non riesco a capire se per il caldo che provo durante la notte (una notte ho dormito in canotta e non ho sudato). In più è da qualche giorno che avverto del prurito diffuso e a volte mi ritrovo delle chiazze rosse sul decoltè. Ho due linfonodi della gola leggermente ingrossati e anche sulla parete destra del collo ne ho notato uno che prima non c'era. gli esiti della rx toracica sono: non alterazioni parenchimali nè segni di versamento pleurico. Immagine mediastinica regolare. la dottoressa ha sentito i polmoni ed è tutto a posto, ma io ho davvero il terrore che possaessere qualcosa di grave. Cosa mi consigliate?

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Se rx torace negativa i dolori sono da ritenere legati alle cartilagini costo-sternali.inoltre i linfonodi potrebbero essere secondari alle infezioni del cavo orale
Credo debba rivolgersi ad un medico attento ai suoi problemi o anche ematologo per sua maggiore tranquilita'
Mi faccia sapere
Dr. Angelo Carella

[#2] dopo  
425146

dal 2016
Buongiorno dottore,
grazie mille della risposta.
cosa intende per MEDICO ATTENTO AI MIEI PROBLEMI?
inoltre non ho spiegato nel mio post che ho anche l'apparecchio e da circa due settimane, dopo che il dentista me l'ha sistemato, i denti hanno iniziato a tirare tantissimo, provocandomi forte dolore. Può essere questo un motivo dei linfonodi ingrossati?
Lei farebbe un'ecografia?
per rivolgermi a un ematologo stavo aspettando di avere in mano le altre analisi che ho effettuato sabato mattina.
Inoltre questa settimana ho effettuato un altro controllo senologico presso un altro dottore che ha lo studio presso un centro privato della mia zona e arriva dall'Humanitas di Milano.
Lui mi ha rassicurata sul fibroadenoma, spiegandomi davvero bene cosa avevo e rassicurandomi molto.
Ha anche controllato i linfonodi del collo e dicendomi anche che non avvertiva altri linfonodi in sede della clavicola.
Secondo lui erano dei normali linfonodi reattivi dovuti al fatto di non essere stata bene.
Il problema è che ancora il raffreddore e il catarro non sono spariti del tutto e non riesco più a capire cosa devo fare, se posso tranquillizzarmi o se invece devo svolgere ulteriori controlli.
La ringrazio molto se vorrà rispondermi

[#3] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Dove ha la residenza ? Purtroppo sono un po'preso perche'tra poco devo parlare ad un congtesso.
Mi chiami e cercher' di rassicurarla
Cari saluti
Dr. Angelo Carella

[#4] dopo  
425146

dal 2016
Sono residente in provincia di Novara!
Al momento sto lavorando quindi non posso chiamarla, in ogni caso come faccio a trovare i suoi contatti?
(mi scusi ma è la prima volta per me su MEDICI ITALIA)

[#5] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Mi chiami al 347.2268678 se ce la fa dalle 11 alle 13 e cerchera'di spiegarmi i suoi problemi
Cari saluti
Dr. Angelo Carella

[#6] dopo  
425146

dal 2016
Grazie mille!! la chiamerò oggi dopo le 12.30!

[#7] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Ok grazie
Dr. Angelo Carella