Utente 186XXX
Salve,
avrei bisogno gentilmente di un parere di un cardiologo per mia madre.
Riporto la sua anamnesi:
ANNO DI NASCITA: 1954 - Altezza: 155 cm / Peso: 78 Kg

PATOLOGIA: ipertensione arteriosa - glicemica di grado lieve, prediabete (glucosio 100), sindrome metabolica, ipertrigliceridemia familiare.

TERAPIA ATTUALE: Micardis (Telmisartan) 40 mg, Lobivon (Nebivololo) 2,5 dal 2007 , Esapent 1000 2 compresse al di e Dibase 25000 unità al mese per carenza di vitamina D.

Asintomatica dal punto di vista cardiovascolare, obesità di I grado - sindrome metabolica, non fumatrice.
Non mai avuto episodi di ictus o infarto, ne ci sono stati casi in famiglia. NO aterosclerosi. Non fuma.

PRESSIONE ARTERIOSA - media: Sistolica: 135 mg – Diastolica: 85 frequenza cardiaca 68.

Esegue controlli annuali dal cardiologo. Elettrocardiogramma ed ecocardiografia nella norma, non sono stati riscontrati problemi.

Ha iniziato da due settimana la dieta, prescritta dal medico dietologo, perdendo circa 4kg. Ha un lavoro sedentario e gli è difficile praticare attività fisica, sta andando a camminare da poco , due volte a settimana.

- Le Analisi del sangue recenti NON nella norma sono:
ACIDO URICO 7,7. EMOGLOBINA GLICATA-NGSP 6,40, IFCC 46,4 , OMOCISTEINA (14, 59), PROTEINA C REATTIVA (4,18), VITAMINA B 12 (282), TRIGLICERIDI 508 COLESTEROLO (colesterolo totale 203 da 120 a 200, HDL 31,6, da 35,0 a 60,0 LDL 60), VES 50 VITAMINA D 12,40.

- Mentre le seguenti analisi sono nella norma:
ALBUMINA 54,3%, CALCIO 9,90, C-PEPTIDE 3,84, CREATININA 0,70, FERRO 50, GOT 24, GPT 36, MAGNESIO 1,86. POTASSIO 4,50. UREA 33,5.

Tiroide: S-TSH 1,181, S-FT3 3,15, S-FT4 1,10,
S-CALCITONINA 1,37.


Deve sostenere un test da sforzo ed ecocolordoppler.
Abbiamo consultato due cardiologi, il primo prescrive Cardioaspirina da 100mg dopo pranzo, come prevenzione primaria,
Con il passare degli anni i rischi di ictus e infarto raddoppiano nelle donne dopo la menopausa, e la sindrome metabolica è un fattore di rischio, mentre il secondo specialista ha prescritto Plavix 75, più efficace nel prevenire l' ictus e meno gastrolesiva rispetto ad aspirina.

Chiedo cortesemente se nel caso clinico di mia madre è preferibile assumere come antiaggregante l' acidoacetilsalicilico o il Clopidogrel ?


Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Solitamente si prescrive la,cardioaspirina .
Il Plavix è più costoso e non ha proprio indicazioni nella profilasi primaria.
Mi raccomando di trattare quei trigliceridi, eventualmente con fibrati

Arrivederci

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Egregio Dottor Cecchini,
La ringrazio per il consiglio, riferisco a mia madre, inizia la terapia con Cardioaspirina 100 mg.
Gentilmente, un ultima indicazione, approfitto della Sua disponibilità e che mi ha appena risposto:

Le chiedo se:
1) mia madre, il dermatologo per i capelli gli ha prescritto Neuraben (vitamina B1-B6-B12) + Lederfolin.
Può assumere queste tre vitamine o ci sono interazioni o problemi con i farmaci e la salute del cuore?
(ha un anemia mediterranea, portatrice sana)


2) io invece ho 29 anni, ieri sera verso le 2 di notte bevendo un bicchiere di acqua era fredda , dopo alcune ore ho avvertito una pesantezza al petto e sotto il collo, vicino le scapole del petto.
Stamattina il dolore è passato.

Sarà una congestione dovuta all' acqua troppo fredda, adesso va meglio o devo approfondire con degli esami o visita cardiologica ?


Grazie

[#3] dopo  
Utente 186XXX

Grazie per il consiglio, per i trigliceridi mia madre sta andando a camminare due volte a settimana, ha ridotto pasta, pane, dolci e zuccheri, aumentando la dose di fibre e prodotti integrali. Sta assumendo due capsule di Esapent 1000 per 4 mesi e poi deve ripetere le analisi, ma se i valori non si sono dimezzati il cardiologo gli ha già prescritto Fulcosupra.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per cio che concerne sua madre i due farmaci sono compatibili..
Per ci che concerne lei la congestione non esiste . Probabilmente i sintomi la del lamentati sono legati sed il problema basteieskgeo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 186XXX

Va bene, perché dopo mezz'ora che ho bevuto l' acqua ho avvertito il problema.
Voleva dire che la causa potrebbe essere un problema esofageo ? ho capito bene?


( mi ha risposto cosi, ma l' ultimo passaggio non si legge bene)

R:
Per ci che concerne lei la congestione non esiste . Probabilmente i sintomi la del lamentati sono legati sed il problema basteieskgeo

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si un problema gastroesofageo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 186XXX

OK. La ringrazio.

Buona Domenica.

Cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente 186XXX

Gentile dr. Cecchini,
Scusi se La disturbo, sono il ragazzo che l’ha contattata il 29 luglio sulla Cardioaspirina o plavix per mia madre, avrei bisogno cortesemente di un parere di un ematologo , ma ho inviato un consulto e non ho ricevuto risposte e nella sezione ematologia sono pieni.
Gentilmente può trasferire la mia richiesta o l intervento in questa sezione di un ematologo ?

Grazie

[#9] dopo  
Utente 186XXX

La mia richiesta e la seguente:

sono un ragazzo di 29 anni e avrei bisogno cortesemente e se possibile di due indicazioni, in ematologia.

Sono portatore sano di anemia mediterranea - anisocitosi delle emazie (microcitemia).
Mi sono recato da un dermatologo perché i miei capelli si stanno diradando al vertice, ha diagnosticato un defluvio androgenetico maschile e mi ha prescritto Biomineral 5 alfa (biotina, tè verde e zinco) per i capelli e Berocca plus-Bayer 1 cpr al di per 3 mesi per il sistema immunitario, contiene acido folico, vitamina C, B6-B12 e zinco utili per la sintesi dell' emoglobina, per prevenire l anemia e per i globuli rossi.

chiedo cortesemente:


1)
Queste compresse Berocca sono utili per il sistema immunitario e per l' anemia dato che contengono vitamina c-b6/b12 e Berocca plus va bene ?


2)
La seconda domanda, è consigliabile assumere Berocca oppure ogni 15 giorni è preferibile che assumo Neuraben + Supradyn difese vitamina c 1 grammo?


invio i risultati delle ultime analisi, manca la vitamina D e lo zinco)

età: 29- uomo

Ferro 152,0
Folati 6,37
Vit. B12 643

Ves 2, Glucosio 85, Creatinina 0,83, Proteina C reattiva 2,90, Got 26 e Gpt 18

Emocromo: (moderata anisocitosi delle emazie da striscio sangue periferico)

Wbc 5,94
NE% 42,2
LY% 47,1
MO% 7,7
EO% 1,7
BA % 0,3

NE 2,50
LY 2,86
MO 0,46
EO 0,10
BA 0,02
RBC 5,89
HGB 15,4
HCT 45,1

*MCV 76,5
MCH 26,1
MCHC 34,1
PLT 281
RDW-CV 12,5
RDW-SD 34,9


TIROIDE:
S-TSH 2,O30
S-FT3 2,97
S-FT4 1,34
S-TG 7,13
S-Ab-ATG 26,80
S-Ab-ATPO 29,30

S-FERRITINA 133.

Grazie