Utente 401XXX
Buongiorno,
Vorrei sapere se il quadro ematico di cui sotto, dove alcuni valori risultano segnalati per essere fuori range, potrebbe essere segnale di una qualche problematica o se nonostante questo sia tutto sotto controllo non ci sia da preoccuparsi. Oppure é importante approfondire per determinare eventualmente la causa?

LEUCOCITI 3.0* (V.Rif. 4.8 - 10.8)
ERITROCITI 4.9 (4.2 - 5.6)
EMOGLOBINA 15.6 (13-17.5)
EMATOCRITO 45 (37-54)
MCV 91 (80-97)
MCH 31.6 (25-33.3)
MCHC 35 (32-38)
RDW 14.5 (11-15.5)
PIASTRINE 194 (130-400)
MPV 8.9 (6-9)

FORMULA LEUCOCITARIA

NEUTROFILI 51.4 (40-78)
LINFOCITI 39.9 (19-49.9)
MONOCITI 6.9 (2-10.5)
EOSINOFILI 2.2 (<7)
BASOFILI 0.2 (<2)

FORMULA LEUCOCITARIA ASSOLUTO

NEUTROFILI ASS. 1.5* (1.9-8)
LINFOCITI ASS. 1.2 (0.9-5.2)
MONOCITI ASS. 0.2 (0.10-1.00)
EOSINOFILI ASS. 0.1 (<0.8)
BASOFILI ASS. 0.0 (<0.2)

[#1]  
Dr. Emilio Iannitto

20% attività
16% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Gent,ma,
effettivamentte cìè una lieve riduzione dei globili bianchi con valori assoluti dei neutrofili al limite inferiore e moderata riduzione dei linfociti. Il resto dei parametri è eccellente, Su una singola determinazione e senza conoscere il suo stato di salute (vaveva recentemente avuto una sindrome influenzale ?) non è possibile trarre conclusioni, In termini generici è possibile che modeste leucopenie siano fenomeni transitori reattivi.
Per verificare, controlli a distanza di un mese l'esame emocromo.

Dr. Emili Iannitto
Dr. emilio iannitto

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Buongiorno, in verità sono 3-4 anni che effettuo l'emocromo con cadenza di 3-4 mesi su consiglio di ematologi della mia citta che comunque non hanno saputo dare una spiegazione alla situazione; il valore dei globuli bianchi si attesta più o meno sempre su questi livelli o un po' piu bassi o un po' piu alti, ma mai entro il range di normalità. Influenze fortunatamente non ne ho mai avute; più che altro problematiche alle vie respiratorie, con faringiti dovute a virus riscontrati con visite otorinolaringoiatriche. Gli unici altri problemi di cui soffro da un po' di anni sono di carattere gastrointestinale con reflusso gastroesofageo (eseguita gastroscopia), intolleranza al lattosio e diagnosticata sindrome del colon irritabile. Ho comunque tenuto a dire le varie situazioni di cui sono affetto, nel caso abbiano qualche attinenza con il discorso della leucopenia.

Grazie

[#3]  
Dr. Emilio Iannitto

20% attività
16% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
La stabilità dei valori è rassicurante, documentare la causa talvolta estremamente complesso. Approfondimenti sono giustificati se vi è qualche indizio oltre l emocromo che possa fare pensare ad una patologia del sangue o, ovviamente, se i valori tendono a peggiorare. Conosco molto bene i colleghi ematologi di Taranto. Si affidi a loro, è in ottime mani.
Dr. emilio iannitto