Utente 949XXX
Buon giorno,
vi contatto in quanto sono un pò preoccupata circa i risultati delle analisi ematochimiche di mio marito, che vi riporto di seguito:

PROTEINEMIA TOTALE 8,51 g/df (valori normali 6-8):
- ALBUMINA 47,54 Rel% (valori normali 52-69) 3,71 g/dl
- ALFA 1 3,17 Rel% (valori normali 1.40-5) 0,25 g/dl
- ALFA 2 12,31 Rel% (valori normali 6.6-13.5) 0,96 g/dl
- trf (4-10%) 9,94
- c3 (2-6%) 4.32
- BETA 14,25 Rel% (valori normali 8,5-14,5) 1,11 g/dl
- GAMMA 22,73 Rel% (valori normali 10-20) 1,78 g/dl
EMOGLOBINA GLICOSILATA 6,6% (valori normali 4-6)
GLICEMIA 111 mg/dL (valori normali 70-110)
TRANSFERRINA 182 mg/dl (valori normali 200-360)
SIDEREMIA 96 ug/dl (valori normali 60-160)
GAMMA GLUTAMIL TRANSFERASI 15 U/l (valori normali 0-45)
G.P.T. 18 U/l (valori normali 0-40)
G.O.T. 21 U/l (valori normali 0-37)
COLESTEROLO HDL 72 mg/100 ml
COLESTEROLO TOTALE 174 mg/100 ml
CREATINEMIA 1,08 mg/dl
URICEMIA 5,5 mg/dl
AZOTEMIA 27 mg/dl
EMOCROMO CON FORMULA - tutto nella norma a parte la percentuale di MONOCITI 11,4% (valori normali 1-10)
ESAME URINE - tutto nella norma, assenza di proteine, glucosio, bilirubina, emoglobina, urobilina, nitriti, corpi chetonici.

Quello che mi preoccupa molto è la presenza di basse concentrazioni di albumina nel sangue e delle gamma globuline alte oltre che dei monociti più alti.
Documentandomi su internet mi sono un pò spaventata, in quanto ho visto che l'albumina bassa può essere sintomo di cirrosi epatica o nefropatie. Ci tengo a sottolineare che mio marito non fa uso di alcolici e non ha mai contratto malattie infettive quali epatiti, hiv, etc (ciò è stato confermato dalle analisi effettuate ad inizio di questo anno)e questi esami sono stati prescritti in seguito ad uno stato di astenia da lui avvertito, in occasione del quale è risultata una pressione sanguigna di 104 max / 58 min.
A questo punto che cosa potrebbe provocare tali risultati ematochimici?
E' necessario effettuare altri esami per approfondire la situazione e se si quali?
Vi ringrazio per la gentile attenzione.
Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Quello che invece seguirei con più attenzione sono i valori di emoglobina glicosilata e glicemia che sono ai limiti . Le consiglio una visita diabetologica per un approfondimento della situazione. Il resto non pone particolari problemi anche riguardo l'albumina
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 949XXX

La ringrazio,
seguiremo senz'altro il suo consiglio.
Cordiali saluti.