Utente 132XXX
Sono un collega di 55 aa, affetto da circa 4 mm da tiroidite subacuta di recente diagnosi, in eutiroidismo, assenza di autoanticorpi, e con aspetto del sist. immunitario ipereccitato ( alle SPL, riduz. dei L. supressor ( val assol.320) e aumento degli NK, ( val. assol. 730).Sto assumendo ibuprofene ( 600 mg.x2)con discreto beneficio sogettivo ( riduz. della intolleranza al freddo e della faringodinia) ma con valori immutati della febbricola (37°).
Quesito: a)visto l'aspetto eccitato del sist. immunitario,è consigliabile eseguire le vaccinaz. antiinfluenzale e anti Ah1N1? considerando che svolgendo attività ambulatoriale sono particolarmente esposto a contagio. b)è il caso di prendere in considerazione una terapia con Deltacortene? ringrazio antecipatamente.

[#1]  
Dr. Andrea Del Buono

28% attività
4% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
SPARANISE (CE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gentile Collega,
se VES ed emocromo sono normali, non è necessaria alcuna terapia. Il vaccino, se ritieni opportuno somministrarlo, non è controindicato
Dott. Andrea Del Buono
Endocrinologo - Diabetologo