Utente 131XXX
Buongiorno, volevo chiederle se in caso di polimialgia reumatica in una persona di 73 anni che ha seguito una terapia con deltacortene 25mg a scalare per circa un anno e mezzo fino alla sospensione; al riacutizzarsi della sintomatologia dolorosa lo specialista ha deciso di iniziare la somministrazione di Plaquenil 200mg die. Per circa otto mesi tutto ok, ora compaiono soprattutto la sera arrossamenti agli arti superiori con prurito. Può essere un effetto collaterale del farmaco o manifestazioni di intolleranza? Cosa è meglio fare?

[#1] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentilissima,
l'introduzione di un farmaco immunomodulatore che possa sostituire il cortisonico nei pazienti affetti da polimialgia reumatica è una procedura spesso utilizzata dai reumatologi, con l'obiettivo soprattutto di evitare che la polimialgia possa poi sfociare in una forma di artrite reumatoide. Tuttavia è opportuno valutare se i nuovi sintomi siano una riacutizzazione della polimialgia o una patologia non reumatica da definire o semplicemente una problematica osteo-artosica. Per quanto riguarda le manifestazioni cutanee non è da escludere una qualche intolleranza al farmaco o un effetto collaterale, comunque si affidi con tranquillità al suo reumatologo di fiducia e gli faccia presente queste manifestazioni.
cordialmente
rosario peluo
Rosario Peluso

[#2] dopo  
Utente 131XXX

Grazie per la sua puntuale risposta, in effetti il medico curante le ha prescritto gli esami di laboratorio e pare si tratti proprio di allergia...o intolleranza forse da accumulo; in precedenza la sig.ra aveva già manifestato una sintomatologia simile dopo la sospensione di Brufen bs che ha assunto per circa 2 mesi prima del cortisone senza beneficio 2 volte al giorno, anche se in quel caso l'eritema era molto più evidente e fastidioso. Le chiedo però ancora una cosa se mi permette, ora che la terapia è sospesa la sig.ra correrà il rischio di riprendere la sintomatologia dolorosa? In quel caso è meglio ripartire con il Deltacortene 5mg ad un dosaggio minimo? La sig.ra pesa 50 kg. Grazie infinite buona giornata.

[#3] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
carissima,
riuscire a valutare se nella paziente possa riprendere la malattia purtroppo non è cosa facile, ma sicuramente gli esami di laboratorio le possono dare un valido supporto.
Personalmente non sono daccordo nel praticare la terapia con steroidi a meno che i sintomi non diventino ben evidenti e siano quelli della polimialgia reumatica.
cordialmente
rosario peluso
Rosario Peluso

[#4] dopo  
Utente 131XXX

Buongiorno, gli esami di laboratorio hanno evidenziato che non si tratta di allergia in quanto le igE erano <25, mentre ci sono 3.000 leucociti e le Beta2globuline un pò alterate. Dopo una settimana di sospensione la dottoressa le ha fatto riprendere la terapia con Plaquenil 200mg, senza aver capito esattamente cosa sia successo. In qs settimana il prurito pare sia ridotto, permane un eritema agli arti superiori blando di giorno e più evidente la sera. Può essere un lento passaggio ad un'altra patologia, dopo la polimialgia, tipo connettivite? Cosa mi consiglia di fare? Il medico di base vuole aspettare prima di consultare la reumatologa, ma è adatto il Plaquenil a queste forme o può danneggiare ulteriormente?