Utente 329XXX
salve, vi scrivo poiché vorrei un vostro parere sull'aumento del tsh.
avendo gli anticorpi alti, faccio da anni analisi periodiche di controllo poichè i miei valori di tsh, ft3, ft4 sono sempre stati nella norma.
purtroppo nelle ultime analisi c'è stato un aumento del tsh. vi riporto i valori delle ultime due:

27 febbraio 2015
TSH 3.170 mIU/ml (0.400-4.000)
FT3 3.36 pg/ml (1.50-4.10)
FT4 0.95 ng/dl (0.80-1.90)

28 aprile 2015
TSH 4.270 (range e unità di misura come sopra)
FT3 3.05
FT4 0.93


ora...ho la prenotazione dalla endocrinologa a giugno, siccome a febbraio ho avuto per la prima volta un ritardo nel ciclo di una settimana...ed io sono sempre stata regolare, le ho fatte a febbraio non notando nulla fuori norma. ora le ho rifatte per averle aggiornate in previsione della visita di giugno e il tsh è alto...fuori range. (a marzo ed aprile il ciclo era di nuovo regolare come sempre nella mia vita).

sono preoccupata...so che si tratta di ipo sub clinico....ma da febbraio ad aprile è possibile tanta variazione? può incidere l'alimentazione? (mangio carne il meno possibile e molto pesce e verdure...ma comunque ho un'alimentazione variegata...non faccio sport, sono giovane e magrolina). cosa mi aspetta? dovrei prendere la pastiglia a vita oppure c'è un modo di abbassare il tsh?

mi conviene rifarle prima di giugno?

grazie mille a chi mi dedicherà del tempo, grazie.


[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente i suoi valori di TSH sono lievemente tendenti al valore alto della soglia. E' opportuno quindi che lei faccia la visita a GIugno e non ripeta il dosaggio (è regola che da un mese all altro il valore cambi leggermente.
I suoi valori vanno corretti o comunque monitorati perche lei è in età fertile e perche a lungo termine se il suo ipotiroismo dovesse peggiorare potrebbe avere conseguenze sul suo ciclo e fertilità. L alimentazione non incide assolutamente sulla funzione tiroide. Tale disfunzione tiroidea è solitamente alterata da tiroidite autoimmuni o da volume della tiroide ridotto, utile quindi visita ed ecografia tiroidea, Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#2] dopo  
Utente 329XXX

Gentile dottoressa, grazie per la celere risposta.
volevo aggiungere che ho effettuato ieri l'ecografia tiroidea e a parte l'aspetto pseudonodulare e dei linfonodi reattivi latero-cervicali non c'è altro.diametri A-P 15.5 mm lobo dx, 15.4 mm lobo sx.....solo il lobo sx lo scorso anno era 14.2 mm....tenderà sempre a crescere?) (non so perchè siano reattivi....mi è anche uscita la formula invertita nella analisi del sangue...c'entra?)
NEUT 35.0 (%) (40-74)
LYMPH 57.9 (%) (19-48)
ma mi esce invertita da 3 anni oramai....devo fare altre indagini?

comunque per quanto riguarda l'alimentazione l'endocrinologa mi disse solo di usare il sale iodato...poi leggendo su internet ho scoperto che potrebbero incidere altri alimenti, ma non essendo un medico chiedo sempre prima di fare da me.

grazie mille

[#3] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Solo prodotti con eccesso di iodio e quindi fucus e alghe ma soprattutto usati nella cosmesi possono a lungo termine se usati in eccesso interferire sulla funzione tiroidea. Usi il sale iodato...poco ma iodato. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#4] dopo  
Utente 329XXX

salve, ritorno a scriverle per avere un chiarimento su TSH, FT3, FT4.
faccio le analisi dal 2011 e ho notato delle variazioni nei valori, volevo sapere se è davvero necessario cominciare la terapia considerati gli ultimi risultati oppure se posso sperare in qualche variazione positiva.
lascio parlare i dati: le unità di misura sono come il primo messaggio

2011: TSH (2,190) - FT3 (3.80) - FT4 (1.02)
2012: (2.440) (3.50) (1.10)
2013: (1.960) (2.36) (0.89)
04/2014: (3.400) (3.22) (1.03)
11/2014: (3.790) (3.46) (1.05)
02/2015: (3.170) (3.36) (0.95)
04/2015 (4.270) (3.05) (0.93)


la ringrazio anticipatamente, buona domenica

[#5] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Si considerando la sua giovane e fertile età va approdondita lo studio tiroidel con anticorpi anti tiroide ed ecografia tiroidea. In caso di gravidanza e di concepimento la terapia è n per linee guida d obbligo. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona