Utente 389XXX
Salve,
La mia storia clinica è la seguente: menarca 11, 5 anni. Mestruazioni nella norma fino a 14 anni, inizio dismenorrea. Sindrome premestruale presente in quasi tutti i sintomi tranne il vomito che poi si presenterà nelle ultime due mestruazioni ad ora. Prima visita ginecologica 19 anni, ero vergine, ma a quando disse la ginecologa non ci dovrebbero essere cisti terapia per dismenorrea: integratori Mg e pillola 2da generazione lestronette.

Presenza galattorea, secchezza vaginale, ritenzione ma in compenso, riduzione menorragia, dismenorrea, sindrome premestruale. Cambio pillola per galattorrea: gestrodene: 3za generazione riduzione secchezza vaginale, all'inizio anche galattorrea ridotta, aumento ponderale 20 kg in 3 mesi. Sospensione dopo 9 mesi di lestronette e 6 mesi gestrodene: durante la sospensione calo ponderale automatico 6 kg in tutto senza dieta e nient'altro.

Inizio dieta dal massimo 86 kg, transaminasi alta (ovvio), TSH, T3, T4 calcitonina nella norma ripetuta 4 volte finora, prolattina nei limiti nella norma con 1 puntino in più niente di che, scopro di avere un nodulo alla tiroide, da dover controllare in questi mesi, terapia per franca galattorrea Dostinex mezza compressa per 2 giorni a settimana per 4 settimane. Galattorrea scomparsa. Dopo un mese ricompare di nuovo.

Ricovero in Ps per emicrania con deficit del visus, TC negativa, da fare una RMN con MDC non fatta perchè prolattina nella norma, niente da sospettare per un adenoma ipofisario, visus ritorna nella norma, stress tantissimo, lavoro, studio, faccio tirocini, mi occupo dei problemi di casa perchè vivo sola con mamma e lei non se ne occupa di niente, quindi stress sicuro. Uso gli occhiali per astigmatismo elevato e lieve miopia e perciò mi dissero che forse dovevo cambiare occhiali -4Sn, -4, 5Dx e che la micrania con perdita completa di un occhio fu data a quello e allo stress.

In tutto questo, visita senologica nella norma, visita ecografica al seno seno Sn tessuto mammario e adiposo nella norma, mentre nel seno Dx c'era propensione ad avere un tessuto fibrocistico, senza noduli nè nient'altro.

Devo ancora fare la visita per controllare la tiroide.

Nel frattempo sono andata dalla ginecologa, perchè volevo usare un metodo contraccettivo efficace e duraturo, dati i miei precedenti, mi consiglia di usare la spirale progestinica Jaydess. Inserimento in ambulatorio giorno 5 settembre.

La domanda vera e propria è: perchè continuo ad avere galattorrea?
è opportuno usare la spirale?





Quindi: 2 anni di pillola estroprogestinica di cui sospensione 3 anni.
Presenza: galattorrea io la definirei cronica.
Nullipara, mai eseguito IVG, 1 volta pillola del giorno dopo per rottura preservativo.
Primo coito: 20 anni
Metodo contraccettivo attuale: spirale Jaydess.
Precedenti legati alla tiroide: zia, zio per via paterna, madre con nodulo scomparso.
Presenza anche acne dopo sospensione pillola
Ciclo perfetto 30 giorni precisi.

[#1]  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
16% attualità
8% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buon giorno. certamente un quadro complesso peraltro la scuola endocrinologica di firenza sapra senza dubhbio affrontare. Non è chiaro se i valori di prl si siano regolarizzati con il dostinex o meno. Io farei comunque una RMN
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#2] dopo  
Utente 389XXX

I valori sono sempre gli stessi, alla fine lo sa che i valori variano in base al laboratorio, immagini che il border line sia 35 io ho 36 di prolattina.
Nel senso solo un numero oltre la soglia di normalità. Perciò mi avevano sconsigliato la RMN, perchè se fosse un adenoma, dovevo avere valori molto alti. Non faccio altra terapia, a parte paracetamolo/ibuprofene al bisogno. Ultimamente da quando mi sono fidanzata con il mio nuovo ragazzo ho avuto una ricorrente faringite. La dottoressa mi ha detto di rivedere la tiroide, perchè potrebbe essere una tiroidite. Lei che ne pensa... dovrei fare il tampone batterico della faringite?
Premetto che io di solito ho un sistema immunitario molto buono, e non mi ammalo nemmeno sotto 35 gradi... ma quest'anno ho avuto faringite ricorrente con perdita di voce .
HO eseguito la terapia antibiotica e cortisonica come da prescrizione 7 giorni, per non creare resistenza batterica... ma... niente.
Inoltre volevo sapere se la spirale era una buona soluzione per il mio problema con la dismenorrea. Attualmente ho il mio primo ciclo con la spirale ed è stato esaustivo, molto doloroso e con perdite simili allo spotting, con contrazioni uterine molto peggiori alla mia "normale" dismenorrea.
Sa, alla fine ho voluto fare questo consulto perchè devo ancora aspettare per la visita endocrinologica.

[#3]  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
16% attualità
8% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
Si la spirale è una ottima soluzione. Il tampone lo riserverei solo se il disturbo non dovesse migliorare
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Scusi se la disturbo nuovamente, ma le volevo chiedere se l'acne (più che altro bollicine sottopelle, che non hanno sviluppato la parte con pus e brufoli che infiammano tutta la zona intorno e vicino), perdita di capelli e sensazione di malessere non fisico ma mentale, fosse dovuto alla spirale.
Grazie in anticipo.

[#5]  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
16% attualità
8% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
direi di no e di cercare altre soluzioni
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico