Quale accertamento potrei fare?

Salve.
Mi rivolgo a voi per un parere.
Soffro di cervicalgia soprattutto con la stagione estiva con forti dolori e poche vertigini.
Prendevo aulin per attutire il dolore che di solito si protrae per 3 giorni circa.
Dopo aver avuto una forte intossicazione e gastralgia a seguito dell’assunzione del farmaco, ho preso Efferalgan 1000.
Il problema è che stavolta mi è venuta intossicazione ugualmente.
Ho risolto facendo una puntura di tad e plasil.
Adesso ho paura perché non so come comportarmi per la prossima volta.
A chi dovrei rivolgermi?
Che esami mi conviene fare?
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
Gentile utente
dovrebbe essere più chiara riguardo a cosa intende precisamente "mi è venuta intossicazione"

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho avuto la testa pesante, vertigini e una sensazione di stordimento. Dolori alle gambe, nausea, conati di vomito, una scarica di diarrea e crampi allo stomaco. Questo dopo 4 giorni in cui ho preso Efferalgan due volte al giorno.
[#3]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
Si tratta di effetti collaterali contemplati con l'uso di paracetamolo ovviamente si possono manifaestare con una frequenza superiore in certi soggetti "più sensibili"; con il suo medico prescrittore deve ricercare fra i vari FANS quello che tollera meglio

Tommaso Vannucchi

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho sempre assunto sia nimesulide che paracetamolo. Si può sviluppare un’intolleranza dopo parecchi anni?
[#5]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
Si è possibile

Tommaso Vannucchi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test