Utente 209XXX
Salve Dottore, sono una ragazza di 37 anni, ho un problema da diversi mesi e che non riesco a risolvere. Ho un continuo bruciore di stomaco subito dopo mangiato e difficolta della digestione, premetto che da tre mesi mangio solo pasta in bianco e minestrone, le sole cose che mi danno meno fastidio.Ho perso tre chili in un mese e la cosa ha iniziato a preoccuparmi.Ho fatto una visita privata da un gastroenterologo e all'inizio mi ha diagnosticato un lento svuotamento dello stomaco, mi ha prescritto dei farmaci per rilassare la muscolatura ma il dolore ha continuato ad esistere. Ho fatto dieci giorni fa la gastroscopia ed è risultata solo una piccola ernia iatale e helictobatter negativo. Ho fatto tutti gli esami del sangue (nella norma) delle intolleranze (negative) e il sangue occulto nelle feci, un campione su tre positivo. A questo punto vorrei chiedervi se potete darmi una spiegazione più concreta a questo mio problema.
Ringrazio e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ha provato con i farmaci per ridurre la secrezione gastrica ?

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 209XXX

Salve Dottore, grazie per la risposta così veloce, le elenco i farmaci presi da tre mesi a questa parte:

LUCEN 40 1cp per 14 gg a digiuno poi
LUCEN 20 1cp per 14 gg a digiuno
RIOPAN 800 1cp dopo i tre pasti
poi
LUCEN 20 1CP AL MATTINO A DIGIUNO X 28 GG
MOTILEX 1CP PRIMA DI PRANZO X 20GG
LEXIL 1CP DOPO CENA X 20GG
poi
LEXIL 1CP DOPO CENA X 7 GG
OBISPAX 40 1CP DOPO COLAZIONE X 7 GG

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 209XXX

Aggiungo Dottore che ho fatto anche un ciclo di omeprazolo non rispondendo al farmaco.

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se i farmaci per la secrezione gastrica non hanno effetto bisognerebbe indagare su altro. Ha fatto un'ecografia addome ?
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 209XXX

No Dottore, non ho fatto altro.
Ha qualche idea su cosa possa essere?
Grazie e cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per adesso deve continuare con la terapia in atto e nel frattempo farei un'ecografia dell'addome. Gli accertamenti servono per chiarirci le idee sulle cause del suo disturbo.

Cordiali saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 209XXX

Grazie mille Dottore è stato molto gentile e di aiuto, mi farò prescrivere un eco poi le farò sapere le novità.

Cordiali saluti e buona domenica.

[#8] dopo  
Utente 209XXX

Salve Dottore, ho eseguito due settimane fa la colonscopia e le scrivo la risposta:
Retto: mucosa regolare
Sigma: mucosa regolare. Viscere spastico e circonvoluto con presenza di scibale fecali formate.
Colon:Mucosa regolare. Scarsa toilette intestinale anche nei segmenti di destra.
Conclusioni: Note di colite (sigmoidite) spastica (senza segni di sanguinamento)
Andando a fondo il mio medico è arrivato alla conclusione; siccome tre anni fa ho avuto una grossa vestibolite vaginale curata dalla Dottoressa Graziottin, probabilmente quella volta ci siamo concentrati sul problema o la cura non è stata sufficente e i batteri intanto sono saliti fino all'intestino fino a darmi questi problemi.
Ora mi sto curando con PENTACOL 800, DIFLUCAN 150, RIFACOL, ZADITEN 2MG, LAROXIL, e una dieta senza glutine e senza latticini, per ora il mal di stomaco è passato ma solo se sto molto attenta col cibo.
Il mio medico mi ha parlato di batteri chiamati mazzelen che con stress o mangiare male si rompono e vanno in circolo dando mal di stomaco.
Mi conferma positivamente quanto detto o mi consiglia qualche altro accertamento?
Ringrazio e porgo cordiali saluti.

[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Segua i suggerimenti del suo medico. Auguroni.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 209XXX

Salve Dottore, le chiedo ancora consiglio sul mio stato, continuo ad avere forti bruciori alla bocca dello stomaco (ormai è da febbraio che è così) qualsiasi cosa mangio e appena ingerisco qualcosa, anche le caramelle mi danno dolore, mangio solo pasta senza glutine con olio e parmiggiano, sinceramente mi è arrivata al cuore! Ma è la sola cosa che tollero! Nel frattempo ho rifatto gli esami per Helictobatter (negativi) e anche un rx esofago stomaco duodeno con doppio contrasto, è risultato tutto nella norma ed è specificato che : la paziente trova miglioramento del passaggio del contrasto stando sdraiata sul fianco dx

A questo punto non so più che pesci pigliare perchè sinceramente mi sono stancata di provare un farmaco nuovo ogni due settimane e il dolore persiste...lei ha qualche suggerimento da darmi?
La ringrazio di cuore.
Cordiali saluti
Claudia

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Mi scusi ma avevo perso d'occhio la sua richiesta.

Non ho ben compreso la frase:

>> la paziente trova miglioramento del passaggio del contrasto stando sdraiata sul fianco dx <<

Cosa significa "trova miglioramento"

Grazie



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 209XXX

Salve Dottore, le riporto quello che è scritto nel referto dell' RX. Esofago non dilatato con cardias in sede. Lo stomaco si distende adeguatamente ma solo posizionando la paziente sul fianco dx si ottiene una buona opacizzazione del duodeno con rapido passaggio del contrasto a livello digiunale. Un controllo eseguito ad 80 minuti evidenzia una progressione del contrasto fino al cieco. Cordiali saluti