Utente 148XXX
Buongiorno Dottore,vorrei sapere per favore se per la pluripatologia intestinale che soffro,ci fossi l'esenzione sanitaria,visto che dovró operarmi e fare degli accertamenti.
Mi hanno concesso l'invaliditá civile al 60% ma non la 104, (sono casalinga)e lavora solo mio marito,e mi pare non ho diritto a l'esenzione totale dei ticket.
Il mio problema che non potrei affrontare queste spese,per tanto non so che fare.
La ringrazio e saluto

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

se intende per pluripatologia intestinale i seguenti riscontri diagnostici colonscopici
"polipectomia del trasverso, diverticolosi del sigma, congestione emorroidaria"

nessuna esenzione.

Non ho capito, però, quali spese deve affrontare; se si fa ricoverare, può fare tutti gli accertamenti durante il ricovero, senza pagare nulla.
Si consulti con il suo medico di famiglia.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 148XXX

La ringrazio e mi spiego meglio:mi trovo nel dubbio se far il ricorso o, chiedere l'aggravamento.Essendomi arrivata l'invaliditá settimana scorsa,con la quale non sono sodisfatta,perché il punteggio sull'emorroidi e la duodenite erosiva (10 ogni uno)piu l'epatite C attiva (51),loro hanno scritto gastrite, che penso sia ben diverso,ora (ieri concretamente, sono finita in P.S)e mi é stata riscontrata dal radiologo : "scoleosi destro convessa del rachide lombare.Mi ha prescritto una RMN ed una visita dal neurochirurgo.Il dottore mi ha fatto presente che i dolori sono duvuti tanto al intestino e anche alla schiena che ha una deformazione non indiferente,e mi provoca la stanchezza cuando cammino e il mal di gambe.
Non so che fare Dottore,secondo lei cosa sarebbe piú opportuna?.
La ringrazio di nuovo e la saluto.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
se la scoliosi del rachide è rilevante può contribuire ad aumentare il punteggio
ma bisogna anche vedere il grado di limitazione dei movimenti

se riesce a raggiungere il punteggio dei 2/3 avrebbe diritto ad una esenzione parziale dai ticket

si ricordi che l'epatite cronica attiva rientra già nell'esenzione ticket per farmaci ed esami relativi alla patologia (codice 016)
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 148XXX

Grazie Dottore, mi pare di capire che dopo avere l'esito della RMN,dipendendo del grado della scoliosi potrei chiedere un aggravamento.Quanto tempo devo far passare x richiederlo? o lo si puó fare subito? per cosi dire.
Io ho la 016 da due anni.
E stato cosi gentile e veloce nel rispodermi,la ringrazio tantissimo.

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
la scoliosi del rachide è meglio evidenziabile con una semplice teleradiografia, mentre la Risonanza Magnetica è più indicata per esplorare eventuali discopatie (protrusione, ernie) ed eventuali stenosi del canale midollare).

Una rilevante scoliosi, però, viene evidenziata anche con la visita medica e la teleradiografia serve solo a visualizzarne e documentarne meglio tipo e gravità.

Se sorgono elementi nuovi per la richiesta di un aggravamento, questo può essere chiesto in qualsiasi momento.

buona serata

Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#6] dopo  
Utente 148XXX

Caro Dottore,
la ringrazio molto per il tempo che mi dedica.

La terrò informata degli sviluppi ed auguro anche a lei una buona serata!