x

x

Stitichezza e linfonodi

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gentili dottori,
da circa 4 mesi ho costantemente stitichezza, mi spiego meglio, ho evacuazioni circa ogni 3-5 giorni, le feci appaiono molto dure, formate a palline, internamente con molte fibre, in più di un episodio ho dovuto aiutarmi con le dita perchè la massa era molto voluminosa e dura e non era possibile espellere nonostante il forte stimolo. Bevo molto e mangio di tutto, frutta e verdura.
Preciso che prima di questi mesi ho sempre avuto il problema contrario, colon irritabile con varie volte feci poco formate, spesso ho dovuto ricorrere a fermenti lattici.
Attualmente i fermenti non servono a nulla. Al mattino ho sempre lingua bianca, spesso facile stanchezza, gonfiore addominale e gorgolii ma non aumento della flatolenza.
Inoltre da 6 mesi ho i linfonodi del collo ingrossati, qualche mese fa ho fatto dei generici esami del sangue, i valori erano nella norma. Nell'esame delle urine risultavano le proteine lievemente oltre il livello massimo. Ho effettuato una ecografia addominale avendo un piccolo polipo alla colecisti che però risulta invariato e esami per ricerca sangue occulto negativi.
La stitichezza però persiste, mi chiedo il perché di questa situazione e dei linfonodi, chiedo gentilmente un parere in merito. Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
E' difficile rispondere a tutto non conoscendo la storia clinica e senza poterla visitare.

Presumibilmente c'è di base un colon irritabile e per questo ci sono degli integratori specifici.

Non saprei dare on line un parere sui linfondi: chieda per questo al suo medico,

Un cordiale saluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva