x

x

Ancora diarrea e molta ansia

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno e un grazie in anticipo a tutti i medici che decideranno di aiutarmi.
Sono una ragazza di 20 anni, prendo la pillola diane da 9 mesi e sono un soggetto ansiosissimo. Esattamente una settimana fa ho sofferto di diarrea in seguito ad una enterite: mi è stato prescritto imodium compresse ed enterogermina che hanno attenuato i sintomi e le scariche sono passate da ogni ora a due al giorno. Dopo qualche giorno mi è stato prescritto bimixin, ma non l'ho assunto in quanto i sintomi diarroici erano scomparsi. Due giorni fa le mie feci erano nella norma, solamente chiarissime per aver mangiato esclusivamente riso e pasta in bianco. Ora da ieri sera le mie feci si ripresentano molto morbide e senza una forma, anche se la frequenza si mantiene su una-due volte al giorno. E' possibile che abbia sbagliato a non prendere il bimixin, in quanto mi avrebbe aiutato a disinfettare del tutto l'intestino?
Premetto che da qualche mese sono ossessionata dalle mie feci, le controllo ogni singola volta e in genere presentano forma e consistenza normali, ma occasionalmente possono essere sformate e contenenti pezzi di cibo, seguite o precedute da un dolorino addominale. Feci le analisi poco tempo fa, era tutto nella norma (test per celiachia compreso, i valori non destavano il sospetto di celiachia), tranne sideremia, albumina ed alfa 2 leggermente bassi.
Vi prego di aiutarmi, per colpa delle mie feci e della mia ipocondria non vivo più, sta diventando un'ossessione e anche mangiare per me diventa un problema, in quanto soffro di una forma di emetofobia e ho la sensazione che la mia pancia si gonfi dopo ogni pasto.
Grazie in anticipo, spero di ricevere risposta esauriente.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
una settimana è un periodo di osservazione troppo breve per un intestino "convalescente".
Ha avuto febbre?

Cosa diversa sarebbe se di tali episodi ne ha registrati altri in passato (colon irritabile?).

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non ho avuto nè febbre nè vomito, semplici scariche di diarrea che ad un tratto si sono rivelate essere solo acqua, in quanto il mio intestino dopo varie scariche era del tutto vuoto.
Riguardo al passato sono sicura che non si è mai verificato un episodio così violento di diarrea, mi sono spaventata anche per questo.
Nell'ottobre 2010 ebbi virus intestinale, ma i sintomi erano diarrea (non come stavolta), febbre, debolezza e vomito (una sola volta per fortuna).
Ho anche ora leggeri dolori addominali che sembrano attenuarsi con flatulenze.
E' possibile che ciò possa essere condizionato anche dalla postura (lavoro in ufficio ed ho la tendenza a star curva sulla schiena)?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Penso che un'enterite debba comportare febbre.

Le cause di diarrea sono tante ed andrebbero indagate con opportune indagini, alle quali puuò seguire la terapia più opportuna.

E' evidente che una visita medica specialistica è consigliabile.

Saluti

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto