Utente cancellato
Salve dottori,
sono un ragazzo di 20 anni con vita attiva e sana( mangio abbastanza bene e non fumo). Vi scrivo perché ieri sera in seguito a dolore di stomaco che durava da circa 2 ore sorto improvvisamente, ho vomitato 2 volte; fin qui la cosa ci potrebbe anche stare il problema è che la prima volta ho notato delle tracce di sangue rosso vivo nel primo regurgito che poi nei successivi non ho riscontrato; oggi dopo aver preso 2 volte il gaviscon il mal di stomaco si è attenuato anche se non del tutto e presento anche diarrea; sono un tipo molto ansioso e sulla rete ho letto di ulcere e malattie ancor più gravi; spero in una celere risposta; cordiali saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
con il vomito è possibile mettere, per rottura di piccoli vasi del cavo orofaringeo, piccole quantità di sangue miste a saliva.
Con l'ulcera in genere la perdita è maggiore, ci si può anemizzare ed avere perdita ematica con le feci (nerastre=melena).
Una visita diretta del suo medico curante le sarà utile.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
200032

dal 2014
Grazie della celere risposta dottore. Il mal di stomaco come le dicevo si e attenuato e non riesco a capire se c è anche un po' di ansia in mezzo! Sono preoccupato! Siccome dovrei partire la prossima settimana mi servirebbe una rassicurazione..è possibile escluderla o escludere altro se mi dovesse scomparire il dolore o tramite una visita senza ulteriori esami? Grazie ancora per la disponibilità spero capisca la mia situazione.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La scomparsa del dolore è ovviamente un fatto positivo.
Una visita diretta del suo medico dovrà ulteriormente confortarla e rassicurarla per il suo prossimo viaggio.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
200032

dal 2014
Grazie ancora dottore, questa mattina ho chiamato la mia dottoressa che mi ha prescritto fermenti lattici e di continuare con il gaviscon; oggi il dolore persiste ma è più un fastidio che un dolore rispetto a 2 giorni fa; la mia paura derivava dal fatto che ho letto di bruttissime malattie associate a tracce di sangue nel vomito; anche se le ripeto si è verificato solo nella prima parziale emissione. Io non ho mai sofferto di stomaco e ho pensato di associare l'ultimo fatto anche a frutta fredda mangiata nel pomeriggio, che ho regurgitato la sera stessa dopo 5-6 ore; grazie cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si lasci prendere meno da internet e pensi di più alle sue prossime vacanze.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
200032

dal 2014
Concordo pienamente con lei; era solo una mia paura personale ma penso che se ci fosse qualcosa di più grave i sintomi non starebbero via via scemando ma aumenterebbero di intensità giusto? Grazie per la sua celerità dottore e per la sua disponibilità. Cordiali saluti e buona serata.

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Riflessioni opportune.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
200032

dal 2014
Salve dottore, ieri ho contattato il mio medico di base che mi ha prescritto 3 giorni di omeprazen per vedere come procede la situazione. Il problema è che questo dolorino- fastidio c'è sempre e interessa anche la parte corrispondente della schiena. ora ho ripreso a mangiare anche se non in maniera regolare come prima pero la mia testa non smette di pensare a problematiche più importanti. Dottore io leggo di tumori ecc. e sinceramente sono terrorizzato; La prego mi dia una mano sotto questo aspetto almeno, perché ho 20 anni e pur essendo giovane come dicono in molti ho paura di queste malattie. Lei pensa ci siano possibilità? grazie ancora

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Stando a quello che mi ha raccontato direi di no.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
200032

dal 2014
Grazie della risposta dottore, ora il dolore si è ulteriormente attenuato specialmente in certi momenti della giornata anche se forse sarà l'ansia ho ancora fastidio, inoltre quando ho delle eruttazioni mi sembra che abbiano l'odore del sangue! Specialmente a stomaco vuoto, dottore sono terrorizzato non so più cosa fare... buona domenica! cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Quello che le ho scritto in replica #5:

"Si lasci prendere meno da internet e pensi di più alle sue prossime vacanze."

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
200032

dal 2014
Va bene dottore scusi il disturbo! In conclusione pensa che posso stare in piena tranquillità per quanto riguarda quel genere di malattie? Grazie per la disponibilità dimostrata e buona giornata.

[#13] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Buona giornata a lei.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
200032

dal 2014
Questa mattina ho effettuato un'ecografia addominale, con esito negativo per qualsiasi patologia dottore e il medico ( internista) mi ha detto che posso stare tranquillo perché si sarebbe visto qualcosa qualche segnale ma invece niente e mi ha riferito una possibile gastrite acuta; oggi il dolore è tornato un po a farsi sentire. E possibile che i tempi di decorrenza siano cosi lunghi?( 6 gg) scusi dottore ma è l'unico professionista al quale adesso posso rivolgermi poiché il mio medico di base è assente. Cordiali saluti

[#15] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Le premetto che i ruoli di un'ecografista, del suo medico curante e dei medici di questo sito non sono sovrapponibili nè interscambiabili.

L'ecografia è un'ottimo presidio diagnostico anche se non comprende la tuttologia.

La gastrite acuta, diagnosi che on-line non posso confutare, può anche durare più di 6 giorni.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it