Utente 129XXX
Salve, mia nonna a seguito di ictus ischemico ha riportato una disfagia che ha reso indispensabile l'applicazione di una PEG. La prima, quella col sistema a ombrello è durata quasi un anno, poi a fine Giugno è stata sostituita con quella col palloncino di ancoraggio. La domanda è, quanto può durare quest'altro tipo di peg? Sui manuali è scritto tre mesi, ma sul piano pratico se non presenta deterioramento, perdite, se tenuta bene insomma, può durare anche qualcosa di più? Lo chiedo perchè essendo la nonna semi-paralizzata è piuttosto complicato ogni volta recarci in ospedale tra attese infinite, ambulanza ecc. è uno stress infinito quindi vorremmo ridure al minimo il disagio per quanto possibile, il massimo sarebbe effettuare la procedura a domicilio(anche pagando) grazie

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Certamente la PEG può rimanere in situ sino a quando le condizioni di pulizia e deterioramento non ne richiederanno la sostituzione. Pertanto la durata non deve essere tassativamente di tre mesi.
Dr. Roberto Rossi