Utente
Gentilissimi Dottori, so che questo non è il settore giusto per porre le mie domande già scritte nella specialità di diabetologia, ma non ho avuto nessuna risposta. Qui invece ho sempre avuto risposte celeri. Mio figlio 23enne nel mese di giugno ebbe un episodio di "acetone" nelle urine dopo una festa che si svolge nella nostra città, Gubbio, la famosa festa dei Ceri, che richiede sforzo fisico e psichico. Ho in casa dia-stick per il controllo delle urine e quindi mi sono accorta delle tracce minime di chetosi. Per diversi giorni gli rifeci lo stick ma sempre negativo sia il diabete che l'acetone.Domenica, dopo una nottata in discoteca ebbe mal di testa, passato con una bustina di oki, il lunedì di nuovo mal di testa e quindi oki una mattino una la sera , ha, dimenticavo, un piccolo herpes labiale, il martedì ancora mal di testa stavolta passato stringendi forte la testa con una fascia. Tengo a precisare che mio figlio non beve alcolici .Gli feci anche rifare il test delle urine tutto negativo, ma il colore del risultato dell'acetone non assomigliava a quelli della scala cromatica. Siccome vado subito in tilt, feci vedere il risultato a mia figlia che mi disse che era il colore più simile a quello che indicava la normalità. Ieri mercoledì presi la macchinetta per misurare la glicemia del sangue feci la prova a mio figlio il risultato era 59. Mi dimenticavo di riferire che aveva anche dolori ai polpacci. Ora i dolori sono passati. Mio figlio è molto magro e non mangia molto. Pesa 53 chili per 173 cm. Anche il padre è 69 chili per 180 cm., l'altra mia figlia 49 chili per 170 cm. L'ipoglicemia può essere dovuto anche alla tensione nervosa? Lo chiedo perchè mio figlio in questi giorni era sotto stress. Potete rispondermi? Il suo medico ha detto che non deve fare alcun accertamento, solo mangiare di più.Stamattina volevo rifargli la prova della glicemia, ma non ha voluto. Questa ipoglicemia può essere sintomo di pre diabete?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


>> L'ipoglicemia può essere dovuto anche alla tensione nervosa? <<


Assolutamenet NO ! Deve però eseguire, più che affidarsi allo prova con il dia-stick (sempre indicativo) ad un esame ematico di valutazione della glicemia. Da qui si parte a capire se ci sono reali alterazioni della glicemia.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie Dott. Cosentino! L'esame ematico della glicemia è stato 59 a digiuno. Grazie di nuovo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora seguirei il consiglio del suo medico (sull'alimentazione), ma per tranquillità rifarei un controllo della glicemia.


Saluti



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Di nuovo mille grazie, Dottore! Leggendo qua e là ho scoperto che se ci sono chetoni nelle urine la glicemia dovrebbe essere alta e sarebbe diabete tipo 1. Ma mio figlio non ha sintomi di sete eccessiva, ne' poliuria.La glicemia bassa potrebbe essere, se ho ben capito la produzione più che normale di insulina e anche in questo caso può trattarsi di diabete? Ho rifatto la prova ematica or ora a mio figlio e mia figlia ad un'ora circa dai pasti: mio figlio 94 mia figlia 102.Il pasto consisteva in un piatto diriso con l'uovo e un po' di parmigiano, un piccolo panino con patè di fegato. Come sono questi valori? Mi risponda di nuovo per favore!!!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

per diabete si intende un'alterazione metabolica che comporta una ridotta attività dell'insulina. In pratica si può avere una diminuzione di insulina o un impedimento alla sua normale azione; a voltte contibuiscono i due due fattori. Quindi, meno isulina ed aumento della glicemia.

La riduzione della glicemia può essere, nei soggetti giovani, di tipo "funzionale" ossia legata a digiuni prolungati o ad una cattiva alimentazione. In tal caso sarebbe utile aggiungere due spuntini oltre ai tre pasti principali per la correzione della glicemia. Ci sono poi diverse situazioni patologiche che comportano un incremento dell'insulina e, quindi, un abbassamento della glicemia. Se si conferma tale abbassamento nonostante la correzione dell'alimentazione bisogna, allora, interpellare un Diabetologo.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Ho modificato la mia domanda e non so se ha letto il valore della glicemia dei miei figli di 94 e 102 ad un'ora dai pasti. Vanno bene questi valori oppureno? Sono molto preoccupata e mi spiace disturbarla ma per favore mi risponda ancora!

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono valori che possono rientrare nella norma.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Possono rientrare nella norma ma vanno controllati di nuovo se ho ben capito . Ho fatto la misurazione anche io e dopo 2 ore dai pasti avevo 110. Non è che abbia mangiato molto. Scusi dottore ma il picco glicemico si ha dopo quanto tempo dai pasti? Per la verità quando l'ho fatto ai miei figli saranno passati si e no 35/40 minuti. Non ho il coraggio di chiederle di nuovo una risposta. Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il picco glicemico si ha dopo circa un'ora dopo i pasti, ma l'entità è legata al tipo di pasto. Direi che per una valutazione ottimale sarebbe utile valutare il "carico glicemico", parametro quali-quantitativo che tiene conto sia della quantità che della qualità dei carboidrati consumati. Ma qui entriamo nel campo specialistico. Per adesso ripeta la glicemia.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Come al solito la ringrazio di cuore di cuore e ripeterò la glicemia. Se ho ben capito la glicemia bassa dovrebbe indicare una iperinsulinemia, che determina sovrappeso, ma i miei figli sono magri, quindi quali altre cause possono essere. Mi sto documentando, ma è difficile! Che sintomi ci sono?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

Ci stiamo addentrando in un discorso difficile da portare on line e il navigare su internet, senza le necessarie cognizioni mediche, è un percorso rischioso. Ripeta la glicemia e si affidi poi ai suggerimenti del suo medico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Grazie Dottore dell'ennesima risposta. Se fosse per il nostro medico , va bene così com'è, ma io non sto tranquilla e quindi ripeterò la prova della glicemia appena i miei figli me lo permetteranno, perchè si sono stufati un po' delle mie ansie. Pensi che ho dovuto dar loro 10 euro a testa per quel piccolo foro! Grazie di nuovo !

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E per fortuna che non ha chiesto di fare una gastroscopia (quanto sarebbe costata ?).

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Gentile Dottore mi ha fatto fare una bella risata! Mi dica solo un'ultima cosa ; una malattia virale può causare ipoglicemia? Basta stavolta non la disturberò più. Tanti cari saluti e buona domenica. La mia, purtroppo, con questa ansia, non sarà buona per niente!

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Serve sdrammatizzare ogni tanto ...

L'ipoglicemia può essere legata a tanti fattori fra cui anche infezioni e sepsi. Non starei però a cercare le motivazioni più scomode perché spesso la causa è legata alle cose più semplici.

Buona domenica

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Dottore anche di domenica!!!!!!!!!!Mille grazie, mille grazie, mille grazie!!!!!!!!!!!!!

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sempre. Anche di domenica .....

Auguroni e mi aggiorni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Lei Dottore è più unico che raro! Certo che l'aggiornerò appena riuscirò ....a rifare il controllo. Buona serata caro Dottore!

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona serata a lei ....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Dottor Cosentino eccomi di nuovo .Stamane sono andata dal nostro medico e ho richiesto esami ematici per entrambi i figli. Esami completi di glicemia, colesterolemia, trigliceridi, urine, emocromo. Mi sono decisa perchè mio figlio al ritorno da una partita di calcio, come spettatore, mi ha detto di aver bevuto ben 6 bottigliette di acqua! Panico assoluto, notte in bianco . Nella nottata non si è alzato ne' per bere ne' per andare in bagno.La mattina le urine erano molto concentrate come al solito.Premetto che aveva mangiato in casa un po' di lasagne, un panino e un pezzo di crostata e un bicchiere d'acqua per la fretta di andare via. Ha fatto il viaggio in pulman di circa un'ora con la paura di soffrire di mal d'auto. Era molto teso, in più la sua squadra ha perso. Poi a cena ha mangiato un po' di carne un po' di sformato di carote e una mela, ha bevuto 2 bicchieri di acqua. Dottore la tensione nervosa può provocare sete eccessiva di poche ore?Allo stadio era anche caldo. Mi scusi ma non connetto più.

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

dal racconto non trovo nulla di anomalo. Suo figlio avrà bevuto tanto perchè ha perso anche tanti liquidi. Poi il suo comportamento è stato normale. Attenda con tranquillità l'esito degli esami.



Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Lei ha il potere di tranquillizzarmi subito! Le giuro che le farò sapere i risultati e poi non la disturberò ......Giurare proprio no, ma farò in modo di contenermi! Grazie Dottor Cosentino!

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
A presto ....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#24] dopo  
Utente
Buongiorno, Dottore1
Le dico subito che mio figlio non ha voluto effettuare il prelievo. Stamane però mi sono imposta e gli ho fatto l'esame con la macchinetta. Il risultato 92. Ora è alto? Intanto la ringrazio, perchè so già che mi risponderà. Buona giornata caro Dottore!

[#25]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi scusi il ritardo, ma l'attività in ospedale oggi è stata particolarmente intensa.

Il valore della glicemia è normale. Quindi non mi preoccuperei.

Buona serata ( anzi, buona notte).

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente
Semplicemente GRAZIE!

[#27]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona giornata !
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#28] dopo  
Utente
Anche a lei, Dottore!

[#29] dopo  
Utente
Caro Dottor Cosentino, eccomi di nuovo. Stavolta volevo precisarle soltanto i valori delle urine dei miei figli
Figlio: GLUCOSIO assente
PH 6,0
CORPI C. assenti
proteine 10 mg/dl (0/20)
PESO SPEC. 1026 (1015-1028)
Figlia: tutto identico tranne il Peso Spec. che è 1020 e nell' esame microscopico presenta numerosi urati amorfi. Adesso dovrò ancora preoccuparmi stavolta per le proteine? Avrò mai pace? Io non capisco perchè se i valori di riferimento indicano i valori normali da 0 a 20, se vai a leggere le proteine invece non dovrebbero esserci. Allora non è meglio mettere come valore di riferimento 0?
Mi risponde ancora Dottore?

[#30] dopo  
Utente
Dottor Cosentino le auguro un buon fine settimana! E mi scusi se non ho mantenuto la promessa che non l'avrei più disturbata!

[#31]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi scusi, ma sono in Francia in questi giorni e rispondo a ...... rilento. Ad ogni modo le proteine non hanno un valore patologico. Perché si preoccupa ?

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#32] dopo  
Utente
Ha ragione! Spero sia in vacanza, Dottore! Si diverta e si riposi un po'!

[#33]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Grazie, ma si tranquillizzi.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#34] dopo  
Utente
Dottore, magari potessi! Purtroppo è il mio carattere. E sono anche talmente egoista da coinvolgere i miei cari sottoponendoli a controlli continui in modo che io possa stare tranquilla, ma come vede anche lei, ora mi preoccupano le proteine nelle urine e quindi....E' la seconda volta che tutti e due i figli le hanno. Anche mio marito ha 10 mg/dl di proteine nelle urine. (valori normali 0 / 20). Buona giornata, Dottore!

[#35]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve veramente fare attenzione a non creare un clima di ansia, angoscia nei suoi cari. Lasci al suo medico le problematiche mediche.

Buona domenica.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#36] dopo  
Utente
Ci proverò!

[#37] dopo  
Utente
Dott. Cosentino, buongiorno. Come vede ho bisogno di nuovo di Lei. Il 23 dicembre, dopo in compleanno di un suo amico mio figlio, 23 anni, è tornato alle 4 di mattina es ha vomitato solo liquidi giallognoli sino alle 21 . All'inizio non aveva corpi chetonici nelle urine, ma poi erano positive(++). Tutta la notte gli ho somministrato liquidi zuccherati e il mattino stava meglio. Tutto bene sino al mattino del 3 gennaio: siccome si era dimenticato di tirare lo scarico del water, ho visto che le sue urine non erano concentrate come al solito. Sono sicura che non ha bevuto più liquidi, non ha cambiato alimentazione. Non ha sete eccessiva,ne credo urina con frequenza. L'unico cambiamento che ha effettuato è la sostituzione delle sigarette con la sigaretta elettronica. Dottore il fumo influenza la colorazione delle urine? Come al solito sono nell'angoscia totale. Ho paura che mio figlio abbia un insuficienza renale o diabete. Per favore mi risponda!!!!!

[#38]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il fumo non influenza le urine e non vedo perchè si debba sospettare un'insufficenza renale o un diabete senza un accertamento ematico. Non si faccia prendere dall'ansia.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#39] dopo  
Utente
Dottore, buongiorno e mi scusi se torno a disturbarla. Volevo chiederle se per lei, in questa situazione è necessario un accertamento ematico. La informo , intanto che le urine non è che siano trasparenti diciamo che prelevate dal water, hanno il colore del succo di limone. Io mi sono preoccupata, perchè di solito sono del colore del the, più o meno.Per favore mi risponda ancora, se può.

[#40]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il colore delle urine ed è dato dalla sua concentrazione &#281; questa è legata alla quantità di liquidi bevuti nella giornata.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it