Utente 586XXX
Preg.mo Dottore,
da alcuni giorni,soprattutto dopo aver mangiato qualche frutto di stagione (es.una pesca noce,una piccola banana ,una sottile fetta di melone),sento la bocca piuttosto dolce,ma non sempre Pertanto il 12 u.s.mi sono sottoposto ad alcuni esami di laboratorio che ho ritirato venerdì 16.L'emocromo è risultato nella norma;la glicemia 111.00 mg/dl (riferimento (65.00 - 110,00); un po' mosse le AST 47 U/l (riferim.(<40) - GGT 58 U/l (riferim. infer.a 56) - ALT 35 U7l (riferim. infer. a 56).Gli esami delle urine sono normali,ad eccezione del pH 5.0 (Riferim.5.5 - 7.0) come pure l'Urinocoltura..
Le chiedo pertanto a cosa può essere dovuto questo problema.Attualmente assumo per una leggera forma di ipertensione arteriosa il mattino 1/2 compressa di Plaunac e la sera 1/2 di 50 mg di Atenololo. Poi per una leggera forma di ipertrofia prostatica benigna ho assunto deile gocce di 2 prodotti omeopatici ("Sequoia gigante"-titolo alcolico 39% e Sabal Serrulata - titolo alcolico 60%).Preciso anche di avere una leggera forma di HCV ben seguita e un piccolo calcolo con tracce di sabbia alla cistifellea che non mi dà fastidio e che purtroppo non funziona del tutto.Devo forse limitare il consumo della frutta di cui non porti fare ameno?
In attesa, La ringrazio e La saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il sapore dolciastro ed i valori alti della glicemia a digiuno (111 mg/dl),
rappresentano un campanello d'allarme per alterazione della tolleranza glicidica (prediabete, diabete).

Ne parli con il suo curante.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 586XXX

Preg.mo Dr Francesco Quatraro,
ringrazio della sua risposta e con l'occasione comunico che il sapore dolciastro nella bocca è del tutto scomparso anche perché ho cercato di seguire una dieta povera di zuccheri e limitare il consumo di pane e pasta.Inoltre desidero comunicarle che all'inizio di quest'anno mi sono sottoposto all'esame della curva da carico di glucosio da 75 g con il seguenti risultato:
Glicemia a digiuno 110.00 mg/dl inf. a 1.10
Glicemia dopo 120' dal carico 135.00mg/dl inf. a 1,40
Emoglobina glicata (HbA1C) 6.0 mg/dl (4.3 - 6.1).
Ill medico di famiglia allora mi ha precisato che non esistono sintomi di diabete.C
Conviene forse controllare di nuovo la curva da carico di glucosio e fare attenzione alla dieta?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Col massimo rispetto per il collega,
le consiglierei di fare attenzione alla dieta.

Cordiali saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 586XXX

Preg.mo Dr,Francesco Quatraro,
ringrazio della sua risposta e certamente seguirò il suo consiglio.
Cordialità

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

AUguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it