Utente
Gentili Dottori, da qualche tempo (un annetto credo) mi ritrovo ad avere dei forti dolori addominali che si irradiano sopra, sotto l'ombelico e ditro la schiena. Vado nello specifico, ho notato in questa ultima settimana che dopo aver mangiato pasta o pizza mi si gonfia la zona addominale dandomi crampi e talvolta stitichezza. Vi faccio un esempio, ieri sera ho mangiato la pasta, stamattina ho avuto delle scariche di diarrea. Ho mangiato la pasta anche oggi a pranzo, e ora mi ritrovo con tutta la zona addominale gonfia, senso di dover andare in bagno ma poi non riesco. ieri a pranzo per esempio, ho mangiato un'insalata con il pane, ma non mi è successo nulla.Cosa potrebbe essere? Ci tengo a precisare che a giorni andrò dal mio medico di base, ma vorrei avere un consiglio da voi su cosa potrebbe essere e su che esami sarebbe meglio fare, non vorrei che il mio medico sottovaluti la questione.

vi ringrazio e vi saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Consideri la celiachia tra le ipotesi, il suo medico le fara' fare gli esami del sangue indicati.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
spero tanto non sia la celiachia, chiedo un'informazione... dopo aver fatto gli esami del sangue per verificare il problema è obbligatorio fare anche la gastroscopia o sono attendibili gli esami?

andrò ad esclusione perchè ormai mi porto dietro questo problema da un pò troppo tempo.

se invece gli esami dovessero essere negativi, secondo lei, è meglio che faccio ugualmente una gastroscopia per capire il problema o ci sono altri esami che si potrebbero fare?

Mi scuso per la marea di domande, ma l'idea di dover fare una gastroscopia mi terrorizza.

la ringrazio anticipatamente per la disponibilità

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Secondo me è meglio faccia la gastroscopia.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Egregio dottore.. riapro il post perchè lunedi 8 ottobre andrò a fare il breath test. il mio medico continua a dire che secondo lei è una colite spastica, Le chiedo quindi se potrebbe essere una colite, e se la colite in se da anche dolori di stomaco.
un'altra cosa (e mi scuso per le mille domande, ma dopo un mese di continui dolori e fastidi comincio a preoccuparmi) la colite è curabile?e ci sono degli accertamenti da fare per capire se effettivamente è quella??

la ringrazio in anticipo

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, potrebbe e nel caso e' curabile.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it