x

x

Pesantezza addome lato destro dopo colecistectomia laparoscopica

Salve,
ho subito un intervento di colecistectomia laparoscopica esattamente una settimana fa per un polipo visto all'ecografia ma che poi si è rivelato essere un calcolo.
Avverto però una fastidiosa pesantezza al lato destro dell'addome che coinvolge più o meno fino al fianco.
E' una normale sintomatologia post intervento o può trattarsi di qualcosa che non va?
Due giorni dopo l'intervento mi hanno anche fatto l'ecografia dicendomi che è tutto a posto.
Sto seguendo una dieta molto leggera in questo primo periodo, secondo voi quando potrò tornare a mangiare per esempio cioccolato, pizza, ecc.?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Un certo fastidio dopo la colecistectomia (laparoscopica o meno) è frequentissimo tanto da identificare una sindrome nota con il nome di "Domani doloroso del colecistectomizzato".
Le consiglierei di attendere qualche settimana per attendere eventuali miglioramenti.
in genere i fastidi tendono ad attenuarsi spontaneamente o con l'aiusilio di acido ursodesossicolico.
Ovviamente contatti il medico che l'ha in cura per ogni sintomo nuovo.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2020
Ex utente
sto già prendendo le compresse DEURSIL 225MG 1 la sera per 30 giorni.
per quanto riguarda invece la roba da mangiare che le ho scritto secondo lei quando ci vorrà?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Il dosaggio dell'acido ursodesossicolico da Lei assunto, in relazione al suo peso corporeo è un pò basso.
Per quanto riguarda i cibi e l'alimentazione, può gradualmente ritornare ad una alimentazione completa ed equilibrata fin da ora.
Eviti sempre (come dovrebbero fare tutti) cibi molto grassi, molto speziati e ricchi di carboidrati semplici.

cordiali saluti!
[#4]
dopo
Attivo dal 2010 al 2020
Ex utente
il mio peso corporeo era di 78 kg prima dell'intervento, ma adesso con la dieta che ho fatto in questi ultimi 10 giorni penso sia calato di 2-3 kg.
non saprei perchè mi hanno prescritto quelle da 225mg, che anche da quanto leggo nel foglio illustrativo sembrano effettivamente pochi...
ma in pratica a cosa mi serve in questo momento l'acido ursodesossicolico?
prendere una dose più bassa può portare problemi secondo lei?
comunque se vuole dare un'occhiata le allego il referto del ricovero e dell'intervento: http://s18.postimage.org/sl7kn80uv/Appunti01.jpg

ps: per quanto riguarda l'alimentazione io sono abituato ahimè a tanta roba dolce (cioccolato, merendine, gelati, ecc.)
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
L'UDCA ha una funzione positiva sulla composizione della bile che, non esistendo più la colecisti, scorre continuamente nell'intestino senza sincronizzarsi con i pasti.
prenderne meno = effetto minore o nullo!
L'alimentazione ricca di "dolci/dolciumi" non è positiva per nessuno!
Le consiglierei, in ogni caso, di rivedere le sue abitudini alimentari al fine di evitare fastidi digestivi e metabolici futuri!
[#6]
dopo
Attivo dal 2010 al 2020
Ex utente
La ringrazio ancora per la gentilezza.
Proverò a modificare le mie abitudini alimentari, anche se devo ammettere che il solo pensiero di non mangiare ad esempio cioccolato o mangiarne poco mi fa stare male :(
Tra l'altro io soffro anche di ernia iatale e reflusso gastroesofageo (prendo il lansoprazolo da 30mg la mattina), quindi un'alimentazione corretta migliorerebbe anche questo.
Secondo lei farei bene a cambiare il DEURSIL 225MG con quello da 450MG?
Inoltre volevo chiederle se è vero che quando non c'è più la colecisti, si dilata la via biliare principale vicariando la funzione della colecisti stessa?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Il dosaggio corretto sarebbe 450 mg a pranzo e cena.
La via biliare si dilata dopo colecistectomia ma NON vicaria affatto la funzione della cistifellea!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio