Utente 276XXX
Buonasera, sono una ragazza di 23 anni e da circa una settimana ho un problema di stipsi.
Circa una settimana fa, dopo aver mangiato del risotto allo zafferano, durante la notte ho avuto un forte attacco di diarrea con dolore e bruciore al colon, problema che mi è passato il giorno dopo con l'assunzione di fermenti lattici.
Da quel giorno non sono più riuscita ad evacuare, non si tratta di difficoltà dovute alla formazione di un tappo, ma proprio della mancanza di materia fecale, almeno nel tratto basso dell' intestino, e di qualsiasi stimolo, tranne qualche perdita d'aria.
Inoltre i tre giorni successivi, probabilmente per aver perso ore di sonno, mi sono sentita spossata e debole.
Ho provato a prendere delle compresse dell' equilibra chiamate " la puntualità quotidiana" a base di varie erbe, tisane a melissa e camomilla, ho continuato l'assunzione di fermenti lattici, mangio molte verdure anche se non molta frutta, bevo molta acqua e mangio sempre accompagnando con olio d'oliva. Non ho ancora provato con clisteri perchè so che sono indicati per ammorbidire le feci nei casi di fecaloma, quindi non è il mio caso, in quanto queste sono del tutto assenti.
A volte, sempre da quel giorno, mi capita di avere dei forti dolori allo stomaco subito dopo aver bevuto acqua frizzante, e di sentire delle fitte nel lato sinistro della pancia, sotto le costole, nel primo pomeriggio.

Intendo precisare che un mese fa ho fatto le analisi del sangue ed era tutto a posto, a parte una lieve anemia che infatti dovrò curare con assunzione di ferro (cura ancora non iniziata) e che non ho mai avuto problemi di stipsi in vita mia.

Vorrei sentire alcuni pareri dei gentili medici di Medicitalia.it riguardo a questo mio problema, sperando di essere rassicurata!

Distinti Saluti.





[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Tenga conto che dopo un episodio di diarrea l'intestino si svuota per cui non deve assolutamente allarmarsi, ma deve procedere con un'alimentazione ricca di fibre. Eventualmente piò assumere delle fibre tipo psyllium e qualche bustina di polietilenglicole.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 276XXX

La ringrazio Dr. Cosentino, seguirò il suo consiglio.
Distinti saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene, saluti.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it