Utente
buongiorno dottori... vorrei porle il mio problema che mi da parecchio fastidio... da circa un paio di mesi soffro di gonfiore addominale... mi capita spesso dopo aver finito di mangiare, mi si gonfia la pancia e faccio molta ma molta fatica a digerire..a volte devo addirittura vomitare.. non sono una persona obesa.. anzi.. pesato 68 kg a fine estate,e adesso insipegabilmente sono a 73,74 kg.. cosa che non mi era mai capitata prima..mangio come prima,bevo come prima ecc.. faccio un uso di alcoll ''abbastanza nella norma'' ovvero bevo nel week and.. come tutti i ragazzi della mia eta.. a volte si esagero,ma durante la settimana non bevo quasi mai... vorrei capire da cosa puo essere portato questo rigonfiamento della mia pancia e la difficolta a digerire..a volte ci metto anche tre o 4 ore..mi sento un peso sullo stomaco.. puo essere il fegato che si è ingrossato???grazie..

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non si è ingrossato nulla.

Si tratta di meteorismo.
Può assumere antimeteorici e cercare di motiverne le cause rivolgendosi da un gastroenterologo.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
quindi non si tratta di ascite??? vado in palestra regolarmente e non mi sento fiacco..anzi... l aumento di peso mi ha dato piu forza..comunque la ringrazio dottore per la sua risposta....una settimana la mia dottoressa di base mi ha fatto assumere del carbone vegetale con enzimi..e delle buste di fermenti lattici.ma non mi ha fatto nessun giovamento.. ora mi faro prescrivere degli esami del sangue,visto che è da un po che non li faccio. secondo lei quali esami andrebbero fatti?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' corretto lasciar .... decidere alla dottoressa,
come pure lasciar .... perdere l' <<ascite>>!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
grazie dottore...la ringrazio..grazie per il servizio che svolgete...

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Grazie a nome di MedicItalia e mio.

Buona Domenica
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
buongiorno dottore,sono ancora qui che le scrivo...ho assunto dei fermenti lattici e sto prendendo del carbone vegetale,ma la situazione non è migliorata anzi... ho continui borgoglii nello stomaco, con eruttazione e flatulenza. ho spesso dolori al basso ventre,che secondo me sono dovuti all aria che ho nello stomaco che si muove e fa fatica ad uscire.. ho borgoglii continui.. a volte mi svegliano anche di notte.. come potrei fare sparire tutti questi sintomi fastidiosi??

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In replica #2 mi aveva già riferito quanto dice
<<la mia dottoressa di base mi ha fatto assumere del carbone vegetale con enzimi..e delle buste di fermenti lattici.ma non mi ha fatto nessun giovamento>>,
le rinnovo il consiglio una visita gastroenterologica per comprendere il perchè del suo meteorismo (intolleranze? colon irritabile? aerofagia? ...).
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
potrebbe essere il fegato? bevo si nei week end... e a volte bevo anche tanto..ma esami del sangue che avevo fatto un annetto fa nn risultavano fuori dal normale.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'alcool può ingenerare turbe digestive.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
grazie dottore..mi rivolgero al mio dottore e mi faro indirizzare da un buon gastroenterologo..anche perche basta che mando giu la saliva che mi brontola la pancia e fa un rumore forte.non capisco piu niente..

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
salve dottore ... ho effettuato le analisi del sangue..e a breve faro un eco all addome..gli esami del sangue li avro tra una settimana circa... insieme agli esami del sangue , ho effettuato analisi delle feci su 3 capioni.. volevo chiederle..visto che sono una persona un po ansiosa.. anzi molto.. se ci fossero i presupposti per un cancro al pancreas o intestino... (Difficolta a digerire, feci molli da mesi,presenza di cibo nelle feci, aria nella pancia,bororigmi,ecc...) per essere piu chiaro..circa un anno e mezzo fa..aprile 2011 avevo eseguito un eco all addome e altre analisi del sangue..dove c'erano le analisi del fegato e del pancreas... volevo appunto farle una semplice domanda..secondo la sua esperienza.. visto che agli esami eseguiti ad aprile 2011 non vi erano problemi( eco negativo,ed esami del sangue nella norma) ora è possibile un brutto male al fegato,pancreas dopo solo un anno da quegli esami... ovvero... una negativa degli esami di un anno e mezzo fa.. puo far star piu tranquilli??

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non vedo i presupposti per temere la neoplasia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
buongiorno dottore..vorrei riportarle quanto scritto dopo l ecografia dell addome completa.

L esame etg evidenzia il fegato normale per dimensioni e struttura.
le vie bilari intra ed extra epatiche sono di calibro normale.
la colecisti normale per dimensioni,è ripiegata senza evidente contenuto litiasico.
non si osservano lesioni spazio occupanti a carico del pancreas e del retroperitoneo.
entrambi i reni sono normali per sede,dimensione e struttura, e le cavita escretrici non sono dilatate bilaterlmente.
la milza appare regolare,per morfologie e struttura.
l'esame etg evidenza la vescica ben distesa ,simmetrica priva di infiltrazioni parietali o di compressioni estrinseche.
la prostata è regolare per dimensioni e struttura.
le vescicole seminali sono simmetriche prive di alerazioni strutturali.

non capendoci molto, mi rivolgo a lei dottore.
è normale l'ecografia? ora aspetto gli esami del sangue..ma ho spesso borgolii e gonfiori addominali cn diarrea alternata. secondo lei cosa puo essere?

grazie dottore

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ecografia nella norma.

Alle sue domande calza a pennello la risposta già data in replica #7.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
buongiorno dottore volevo farle vedere gli esami che ho fatto e i risultati:
Creatinina : normale
got/ast : normale
gpt/alt : normale
gamma gt : normale
amilasi : normale
bilirubina totale : normale
bilirubina indiretta : normale
bilirubina diretta : normale
proteine totali: normali
ferro :normali
ferrtina ** valori normali 0-300 il valore che ho riscontrato è 303,5
sodio : normale
potassio: normale
proteina c reattiva : normale
ricerca sangue occulto 1° campione : assente
2° campione : assente
3°campione assente
ves: normale
emocromo: normale
neutrofili: normali
linfociti: normali
monociti:normali
eosinofili : normali
basofili :normali
tsh:normali
lipasi :normali
anticorpi anti transgultaminasi: negativo
anticorpi anti gliadina deamidata: negativo
calprocteina : negativo

sierodiagnosi di widal-wright
salmonella antigene o : DUBBIO
salmonella antigene H .negativo
salmonella A totale : Negativo
Salmonella B ag O : negativo
salmonella B ag H : negativo

ELETTROFORESI DI SIEROPRETEINE :
ALBUMIN : 54 -66 VALORE CHE HO OTTENUTO 66,9
Alpha 1 : nomali
alpha 2 : normali
beta . normali
gamma: normali

esami delle feci per ricerca parassiti ecc... tutto negativo.. tranne l aspetto che c'è scritto SEMISOLIDO.

ora dopo un eco nella norma e questi esami..secondo lei cosa potrebbe essere dovuto questo aumento di ferritina?? ho letto su internet che un aumnto di ferritina si riscontra in patologie tumorali... mi puo dare qualche delucidazione?
il colon irritabile puo dare ferritina alta??'
grazie dottore

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
303,5 è come dire 300,
si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
buongiorno dottore..sono ancora qui a scriverle per un problema insolito, dopo la visita del gastroenterologo mi è stato prescritto il ciproxin 500 due pastigie,una mattina e una sera.. per circa dieci giorni. dopo un paio di giorni dall assunzione ho cominicao ad avere la bocca amara per tutto il giorno,con abbondante salivazione, ce l ho tuttora, e l'unica cosa che mi porta solievo è mangiare.. la bocca è veramente molto amara.. devo ancora finire la cura di 10 gg, lei cosa dice,che dipende dal farmaco, quindi meglio interromperla o cotinuare la cura? la bocca è veramnte molto amara per tutto il giorno, tranne al risveglio... grazie e mi scusi ancora

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' possibile che il fenomeno sia legato all'antibiotico.

Per rispetto del collega,
oltre che delle linee guida del sito
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
la inviterei a comunicare a lui tale sintomatologia,
per ogni opportuna decisione,
che deve assumere solo chi ha responsabilità di cura diretta.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it