Utente
Gentile dottore, dopo aver assunto il ciproxin 500mg da ieri ad oggi ho scarichi di diarrea con feci chiari e liquide, ho raggiunto circa 12 scariche al giorno, ed ho un po' paura, ho un sapore amaro in bocca, e sento la pancia gonfia con dei rumori alle pareti intestinali.Volevo sapere cosa mi consiglia di fare pensavo di assumere l'enterogermina

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ne parli ovviamente con il suo medico e nel frattempo assuma pure tale prodotto ed aggiunga qualche bustina di diosmectite per compattare le feci.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore, ieri sono stato al pronto soccorso, dopo circa 25 scariche di diarrea, sempre molte chiare e liquide in concomitanza con emissioni di aria. Volevo precisare che a casa eseguivo una cura con diosmectal e lopemid, devo dire che ci sono stati dei lievi miglioramenti. Al pronto soccorso mi hanno diagnosticato la febbre a 39.6 e una presunta gastroenterite, presumo a tal punto che non sia stato il ciproxin, ma qualcosa di contaminato nell'alimentazione o magari altre cause, ero fortemente disidratato infatti mi hanno somministrato delle flebo per compensare lo squilibrio elettrolitico. Gentile dottore, volevo chiederle poiché lei è specializzato nel settore, la gastroenterite è dovuta a molteplice cause, batteri, virale e infiammazioni croniche autoimmuni dell'apparato digerente ora non so quali analisi specifiche delle feci e del sangue, devo effettuare per avere una certezza della causa. Mi scusi se la disturbo ulteriormente è stato gentilissimo per la celere risposta, volevo solo chiederle se può prescrivermi un elenco di analisi complete cosi da effettuarle. Intanto la ringrazio nuovamente per la gentilezza e il tempo che mi ha dedicato. Le auguro una piacevole e buona domenica.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Dovrei sapere cosa ( e se .. ) le hanno prescritto in pronto soccorso.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Dottore al pronto soccorso, mi hanno solo effettuato delle flebo, a livello di prescrizione nulla, mi hanno solo detto di farmi prescrivere delle analisi dal medico di famiglia.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Potrebbe essere utile, se continua la febbre, un esame delle feci con coprocultura. Nel frattempo continui con i fermenti e della diosmectite. Se la diarrea persiste potrebbe essere utile momentaneamente della loperamide.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Potrebbe essere utile, se continua la febbre, un esame delle feci con coprocultura. Nel frattempo continui con i fermenti e della diosmectite. Se la diarrea persiste potrebbe essere utile momentaneamente della loperamide.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, davvero gentile seguirò il consiglio, in pratica dopo aver mangiato un piatto di riso in bianco noto solo una pesantezza allo stomaco e rumori dovuti all'aria lungo tutto il tratto intestinale con piccoli dolori addominali, le feci se anche di poco si sono fatte più consistenti :-) la ringrazio di nuovo per la tempestività e il tempo dedicato :-) di nuovo buona domenica :-)

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene, siamo sulla buona strada ...

Buona domenica.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Gentile dottore, le scariche sono scomparite del tutto. Le feci hanno preso un colorito più normale. Domani attendo il test delle feci. Pero' non riesco ad andare più come prima in bagno dalle continue alla stitichezza mi sa. Sento la pancia gonfia oltre che si nota anche visivamente. Volevo sapere se era normale o magari è un effetto dei farmaci presi ieri e sospesi da stamattina. La ringrazio di nuovo le auguro una buona serata :)

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Rientra nella norma. Continui con dei probiotici e del simeticone.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Gentile dottore, ho effettuato l'esame di coprocoltura, è risultato tutto ok in pratica nessun virus o batterio, solo che mi domando cosa possa esserne la causa, a tal punto presumo proprio nel ciproxin, poi non so forse un'allergia. La ringrazio buona serata.

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo a questo punto che la causa possa essere stata l'antibiotico (diarrea da antibiotici).

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Gentile Dottore, mi perdoni se le rispondo ora, in pratica dopo 4 giorni in cui notavo una certa stabilità del tratto gastrointestinale, ultimamente per ben 6 giorni, ho fame d'aria e vampate di calore, con picchi di febbre 37.5 e 38 e gonfiore addominale, come se l'intestino stesse per esplodere, seppure le scariche di diarrea si sono fermate, in pratica sta accadendo l'opposto una certa stitichezza. Includo anche un bruciore allo stomaco, con una salita del cibo e acido con eruttazioni, presumo un reflusso gastroesofageo. ho provato a palpare lo stomaco ho un senso di dolore delle fitte, l'addome basso destro idem un dolore intenso ed esteso, la parte sinistra un dolore minore piccola fitta. Quali potrebbero essere le cause, a tal punto ho paura che si tratti di un carcinoide, le vampate di calore fame d'aria ecc. Seppure anche se in queste festività risulterà difficile punto a prenotare una visita da un gastroenterologo, pero' le cause non so quali siano e mi sto preoccupando il problema persiste e da tempo. Intanto la ringrazio come sempre per il suo supporto e contributo, e le auguro un sereno Natale e un Felice anno nuovo :) Dottore anche se la diagnosi online è impossibile farla, ma il tempo che lei dedica a noi pazienti è un'azione preventiva che determinate volte puo' salvare delle vite, con un approccio diagnostico tempestivo, per questo la ringrazio, per la pazienza e per l'impegno, perchè qualsiasi sintomo nel campo medico non va mai sottovalutato. Le porgo di nuovo i miei piu' sinceri saluti.

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In attesa di una visita gastroenterologia, con cui è possibile inquadrare bene la sua sintomatogia, bisogna controllare i disturbi ( reflusso, febbre, ecc.). Prenda nel frattempo degli antisecretivi e del paracetamolo.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Gentile dottore, ho da poco preso appuntamento con un gastroenterologo, ed intanto come prima cosa Le Auguro Buon Natale :), le riporto alcuni valori delle analisi:

AZOTO UREICO (B.U.N.) 16 mg/dl 7-24
Metodo: enzimatico u.v.

CREATININA 0,73 mg/dl 0.60-1.30
Metodo: colorimetrico

GLICEMIA 94 mg/dl 70-110
Metodo: enzimatico-colorimetrico
COLESTEROLO TOTALE 123 mg/dl 130-200
Metodo: enzimatico-colorimetrico

COLESTEROLO HDL 26 mg/dl basso rischio: >55
Metodo: enzimatico-colorimetrico border line: 35-55
alto rischio: <35

TRIGLICERIDI 77 mg/dl 45-170


GOT (AST) 10 mU/ml fino a 45

GPT (ALT) 45 mU/ml fino a 40

BILIRUBINA FRAZIONATA
Bilirubina Totale 1,30 mg/dl 0.2-1
Bilirubina Diretta 0,39 mg/dl 0-0.35
Bilirubina Indiretta 0,91 mg%
Metodo: colorimetrico

SIDEREMIA 56 mcg/dl 40-150
Metodo: colorimetrico
URICEMIA 4,2 mg/dl 3.5-7.2

EMOCROMO CON FORMULA
Globuli Rossi 5.140.000 mmc 4.500.000-5.500.000

Globuli Bianchi 6.250 mmc 4.000-8.500

Emoglobina 15,7 gr/dl 13-17

Valore Globulare 0,95 0,85-1,00

Ematocrito 44,4 % 38-50

Mcv 86 fl 80,0-95,0

Mch 30 pg 27,0-34,0

Mchc 35 % 31-36
FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 65 % 45-70

Eosinofili 1 % 1-4

Basofili 0 % 0-1

Monociti 3 % 2-12

Linfociti 31 % 20-45

PIASTRINE 223.000 mmc. 150.000-400.000

HAV IgG Presenti assenti
Metodo: chemiluminescenza

HAV IgM Assenti assenti

Proteine Totali 7,1 gr/dl 6.4-8.3

Albumina 56,8 % 55-64

Alfa 1 5,4 % 3.8-7.4

Alfa 2 11,6 % 7.0-10.0

Beta 1 5,3 % 5.6-8.0

Beta 2 4,3 % 3.3-6.4

Gamma 16,6 % 10.6-18.8

Rapporto Albumina/globuline 1,31 1.0-1.7

Gentile dottore rispetto all'anno scorso ho notato una drastica diminuzione del COLESTEROLO TOTALE 123 mg/dl attuali a 173 dell'anno scorso, oltre che 123 è al di sotto della soglia normale che è di 130
Mentre il COLESTEROLO HDL 26 mg/dl l'anno scorso era 41, 26 mg mi preoccupa e non poco c'è il rischio di malattie cardiovascolari, mi domando da cosa sia dovuta la causa di questa diminuzione e se comporta delle complicanze.

Mentre nel QUADRO PROTEICO ELETTROFORETICO Alfa 2 11,6 % 7.0-10.0 ALFA 2 RISULTA 11.6% SUPERA IL RANGE PRESTABILITO MENTRE L'ANNO SCORSO ERA NELLA NORMA.
Intanto la ringrazio nuovamente e le porgi i miei piu' sinceri auguri.

[#16] dopo  
Utente
Gentile dottore, stamane sono stato dal gastroenterologo dopo aver prenotato tramite l'impegnativa medica, l'esame a cui mi sono sottoposto è stato solo palpazione lieve dell'addome.
Diagnosi: esofagite da reflusso, nota 48 alvo alterno, gonfiore addominale.
Utile Colonscopia,
Farmaci:
Pantorc, 40 mg 1 capsula mattino 30gg
Plantaxlax 1 bustina subito prima di cena per 30 gg
Normix 2 cp insieme mattina e sera per 6 gg al mese per 3 mesi
a seguire sime-flor 1 bustina dopo pranzo e dopo cena per 10 gg al mese per 3 mesi

I sintomi da me descritti erano gonfiore addominale alla parte sinistra e lieve a quella destra, e dolori intercostali rari, solo che alla palpazione provavo dei dolori, tipo fitte, poi dopo la defecazione provo un senso di leggerezza, quando sto seduto i dolori aumentano al lato sinistro, tanto che devo sbottonare i pantaloni, e provo anche un senso di affaticamento quando salgo le scale o ad un passo veloce. Dottore, volevo sapere un consiglio su cosa fare. La ringrazio nuovamente.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di seguire i suggerimenti terapeutici del collega che ha escluso con la visita patologie importanti. È necessario adesso seguire la tapia prescritta. Non si allarmi. Potrebbe trattarsi di meteorismo intestinale.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Gentile dottore, i sintomi tendono a diminuire la sera e durante la nottata, e aumentano nella tardi mattinata e 3 ore dopo pranzo.Per quanto riguarda Utile Colonscopia, mi converebbe farla? Poichè la diagnosi è stata solo la palpazione addominale, adesso ho solo gonfiore alla parte sinistra dell'addome sopra l'anca parte laterale, a volte il senso di gonfiore si irradia anche dietro la schiena sempre lato sinistro, e ogni tanto delle fitte nella parte sinistra appena sotto le costole. Durante la palpazione del lato destro avevo delle fitte. In pratica nelle zone centrali fastidi nulli. Le parti laterali danno fastidio.

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di meteorismo e di sindrome del colon irritabile. La colonscopia quindi non è necessaria.

Si tranquillizzi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Gentile dottore, dopo il primo giorno di terapia i sintomi sono sempre gli stessi, solo che non so se è dovuto ai farmaci che sto assumendo, ma ho bruciore anale, e un senso di qualcosa che se pungesse, non so da che cosa dipende onestamente mi sto preoccupando, vorrei sapere un suo parere su cosa fare. La ringrazio gentilissimo come sempre. Nella parte sinistra dell'ano ho notato come delle macchie tipo bolle viola di forma tondeggiante

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che nota a livello anale sono le emorroidi mentre per i disturbi, legati al meteorismo, assumerei, del simeticone dopo i pasti.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Gentile dottore ho fatto una visita da un amico medico, che mi ha diagnosticato delle piccole emorroidi esterne, solo che dopo la cura prescritta sopra, sono andato in bagno nella prima defecazione c'era muco ed erano dure, nella seconda dopo due ore erano morbide abbondanti, ma ho notato del sangue vivo rosso esternamente alle feci, credevo che erano le emorroidi, ma non penso, infatti sulla carta igienica non c'erano tracce di sangue. Cosa può essere mi sono un pò spaventato, il sangue era con un punto rosso quasi nerastro, con i lineamenti intorno rosso vivo. Però prima di andare sentivo il colon inferiore sinistro sopra l'anca molto gonfio, dopo l'evacuazione i disturbi si sono ridotti. Ma ho dei spasmi o tic al colon sinistro sopra l'anca

[#23] dopo  
Utente
Dottore volevo sapere, un suo parere in merito per poi proseguire un percorso terapeutico o esserne indirizzato. La ringrazio per la grande disponibilità e il suo contributo, solo che ora vivo a Napoli ma se ero nelle vicinanze di Milano di sicuro prenotavo una visita, già per il rapporto prima di tutto anche se virtuale tra medico e paziente, poichè psicologicamente è di grande aiuto, e poi per trovare soluzioni o essere indirizzato per la risoluzione del problema.

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sanguinamento può essere giustificato dalle emorroidi quindi non vedo motivi di preoccupazione, mentre gli altri sintomi sono legati a meteorismo intestinale (con sensazione di gonfiore del colon).


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente
Dottore, fortunatamente anche se a distanza di mesi si è tutto risolto. L'unico problema che sto manifestando da poco, è un senso al centro dello stomaco accompagnata con una sensazione di un peso, da tre giorni questo avviene sempre dopo i pasti in genere a pranzo nel pomeriggio, o in mattinata quando mangio qualcosina. Poi ho una tosse secca. La ringrazio volevo sapere cosa mi consiglia in merito e di che potrebbe trattarsi.

[#26] dopo  
Utente
Gentile dottore mi scusi se sono invadente, il disturbo si è ripresentato stasera, dopo aver pranzato alle 13.30 Verso le 20.45 ho avvertito come un senso di pesantezza prima di cenare al centro dello stomaco che mi provocava nausea aumenta maggiormente prima dei pasti, al tatto percepisco un senso di rigonfiamento, cmq ogni tanto qualche disturbo alla pancia lo avverto, ma non penso che abbia una nesso con lo stomaco.

[#27]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta sempre di meteorismo, ecco alcuni suggerimenti :

http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/Meteorismo%20addominale.pdf


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#28] dopo  
Utente
Gentile dottore, sono stato dal medico il quale mi ha prescritto Gaviscon advance 3 volte al giorno 15 min dopo i pasti e Omeprazen 20 mg un'ora prima dei pasti, una capsula al giorno, solo che avverto un dolore dopo la somministrazione del farmaco che si è intensificato allo sterno e un bruciore alla gola alla tonsille abbastanza forte. Il medico mi ha chiesto di effettuare la cura per una settimana se i sintomi persistono e aumentano di sottopormi ad una gastroscopia Solo che il bruciore persiste tutto il giorno, mentre prima tendeva a scomparire dopo un po'. Il bruciore alla tonsille con gola arrossata è avvenuto dopo l' assunzione di Omeprazen. Oltre che conosco un centro dove effettuano la gastroscopia transnasale effettivamente chiedo un parere a lei se è meglio utilizzare quest'ultima o la gastroscopia tradizionale se effettivamente poi dovrei farla. La ringrazio per l'attenzione gentilissimo. Dimenticavo di descrivere un senso di fame continua.

[#29] dopo  
Utente
il dolore tende a diminuire di poco, ma non del tutto subito dopo i pasti, ma rimane solo la sensazione di fame

[#30]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'antisecretivo dovrebbe ridurre la secrezione gastrica e quindi attenuare il disturbo. La gastroscopia transnasale è particolarmente indicata nel suo caso in quanto consente di esplorare anche il distretto faringo-laringeo.


http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/gastroscopia_trans-nasale.pdf


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#31] dopo  
Utente
Gentile dottore, purtroppo sono a Napoli, solo che per la Gastroscopia Transnasale, non ho trovato alcun ospedale o centro che la effettui ho prenotato la tradizionale i tempi sono lunghi circa un mese, secondo me troppo. Solo che il bruciore in base all'alimentazione senza bere del vino a tavola è notevolmente migliorato, oggi a pranzo con mezzo bicchiere di vino rosso, mi sono ritrovato con un piccolo bruciore, e mi è salita la febbre. Ho notato che quando provo ad ingerire del cibo, ho una sensazione come se si fermasse per un po' prima di transitare nello stomaco, anche quando bevo in genere acqua la situazione non cambia, anzi provo una sensazione di freddo, tra la valvola per il transito del cibo e lo stomaco. Per ora non resta che aspettare i tempi purtroppo per la gastroscopia, vedo un po' se riesco a trovare qualcosa prima anche uno studio privato. Intanto volevo chiederle questi sintomi a cosa possono ricondurre, onestamente sono un po' preoccupato, non penso di tratti di qualcosa di grave, poiché il bruciore con una corretta alimentazione si è attenuato, anzi se era il contrario doveva aumentare. Chiedo un suo parere in merito, la ringrazio come sempre gentilissimo.

[#32]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I sintomi sono da reflusso. Non vedo motivi per pensare ad altro.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#33] dopo  
Utente
Gentile dottore, il reflusso è migliorato, solo che per scrupolo ho effettuato delle analisi del sangue tra cui ci sono dei valori alternati:
mcv 80 range tra 84-102
mchc 37.2 range 32-36
sideremia 46 range 40-155

La mia preoccupazione il limite della sideremia anche se normale vicino alla soglia minima, mentre MCV e MCHC risultano se di poco fuori dal range. Cosa mi consiglia di fare, cosa potrebbe essere la causa?

[#34]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono valori nei limiti ed attenderei con tranquillità la gastroscopia.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#35] dopo  
Utente
Gentile dottore, ultimamente, da un paio di giorni nel pomeriggio ho dei bruciori di stomaco e sensazione di bocca amara, purtroppo per lavoro mi trasferiscono in continuazione da una parte all'altra, vorrei sapere poiché sono in calabria, se è possibile effettuare una gastroscopia trans-nasale nel suo centro e preferibilmente da lei. La ringrazio e le auguro buone vacanze. :)

[#36]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si. E' possibile effettuare in Calabria la gastroscopia transnasale. Mi contatti pure tramite il mio recapito di posta elettronica che troverà su tale sito nella mia pagina.


Cordialmente.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#37] dopo  
Utente
Gentile dottore, le ho inoltrato l'email tramite &#314;'apposito modulo sul sito, tre giorni fa, però non ho ancora ricevuto risposta. Forse l'email non è arrivata. Chiedo conferma

[#38]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho letto adesso. Ho avuto problemi di posta elettronica.


A dopo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#39] dopo  
Utente
Dottore, aspetto sue info in merito, cosi da fissare un appuntamento. Le auguro una buona serata.

[#40]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le ho risposto ieri e le ho rinviato la mail adesso. Se non riceve mi contatti su cosent@tin.it.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it