x

x

Dolore addominale,diarrea e colite collagena

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve sono un ragazzo di 25 anni e ho bisogno di un vostro consulto medico.
Ho sofferto da piccolo da dolori addominali accompagnati anche da diarrea le molte volte,mi succedeva sempre quando mangiavo molto o qualcosa che proprio mi faceva male.I dottori mi curavano sempre con Debridat e mi sentivo meglio,pero' quando capitava per esempio una pizza e allora avevo dolori addominali,diarrea e vomito a volte.Con il passare del tempo la situazione non è mai migliorata,sempre gli stessi problemi,il dottore di famiglia mi diagnosticava una colite spastica dovuto che sono ansioso e mi prescriveva spasmonen somatico 20,che ho preso al bisogno per tanti anni.Ma il problema non era mai risolto.Quindi ho fatto il test di intolleranza al lattosio e lattulosio,di cui mi hanno trovato,una gastroscopia e colonscopia.La gastroscopia me l'hanno fatta perchè mi lamentavo di forti dolori e bruciori allo stomaco.

Diagnosi Gastroscopia: Gastrite,esofagite da reflusso,incontinenza cardiale,nessun Helicopacter Pylori.(Curata con Pantopan 40 e Gaviscon)

Diagnosi Colonscopia: Iperplasia linfoide transmurale ; ileite microerosiva aspecifica.Colite microscopica con focali aspetti di Colite Collagena.Proctite microerosiva aspecifica.
La cura prescritta dal medico per l'esito della colonscopia: RAFTON 3 MG 1 cp 3 volte al giorno,Pantopan 40,Kaleidon una bustina a settimana alterne.Il dottore mi ha detto che i dolori addominali e le diarree sono dovuti dalla colite collagena.Sono passati 2 mesi ma io miglioramenti non ne ho avuti se mi deve venire una fitta addominale accompagnata da scarica di diarrea mi viene sempre dallo stesso motivo da anni e cioè o se mangio pasti abbondanti o se c'e' troppo olio nella pasta o insalata o in altro,anche per stupidaggini.
4 giorni fa ho mangiato in serata una pizza con poca mozzarella che prendo sempre usando Lactigest per digerire il lattosio,e mi sono svegliato alle 4 di notte con fitte fortissime per almeno un'ora,dopo di che ho avuto più di 6-7 scariche e vomito,la mattina mi sono svegliato con un po di febbre.Il dottore mi ha consigliato mangiare in bianco,Normix e Debridat 3 volte al giorno da aggiungere alla cura,sono passati 4 giorni,non vado in bagno da allora ma ho costantemente fitte dovute a non so che cosa,puo' essere un virus?o e' la cura che non va a buon fine?Mi interessava se secondo voi la terapia data dal gastroenterologo sia esatta e quanto tempo ha bisogno per fare effetto
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ci sono un insieme di patologie messe insieme:
- reflusso gastroesofageo;
- intolleranza al lattosio;
- riscontro di colite microscopica
- probabile colon irritabile (<<sono passati 4 giorni,non vado in bagno>>).

Non serve mangiare in bianco,
ma occorre una dieta che tenga conto della variabilità del suo alvo alterno, spesso anche antittetica a seconda delle fasi del colon irritabile.
Anche la terapia è composita e deve tener conto di tale variabilità.

Segue dei regolari follow up periodici?

Cordiali Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per aver risposto.
Mi scusi che intende per follow-up periodici e dieta antittetica?
La gastroscopia e' stata fatta circa un anno fa,da allora assumo pantopan 40 mg tutte le mattine,i dolori e bruciori sono state alleviate dopo il secondo mese.L'intolleranza al lattosio e' stata diagnosticata sempre l'anno scorso,da allora prendo il lacdigest prima i pasti da 1 anno tutti i giorni ma ci sto sempre alla larga alle cose che contengono molto lattosio.Ho sospeso il Normix oggi,prendo solo il Rafton e il Debridat.E normale che al 4 giorno ancora non vado a scaricare?di solito passano massimo 2 giorni,solo quella notte ho avuto scariche con diarrea,adesso solo fitte addominale e flatulenza a volte.Crede che a che fare con un probabile colon irritabile?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Intendo dire che le fasi diarroiche prevedono atteggiamenti alimentari "antitetici" (=opposti) alle fasi di stitichezza.

Per follow-up periodici intendevo dire e chiederle se viene regolarmente seguito da un gastroenterologo.

Come ho già scritto in replica #1 credo che lei possa soffrire, anche, della Sindrome dell'Intestino Irritabile.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Si vengo seguito dallo stesso gastroenterologo che mi ha eseguito la colonscopia e data la cura.Che mi consiglia come dieta alimentare al momento?Tramite la diagnosi della colonscopia,queste compresse Rafton fino a quando e' consigliabile secondo lei assumerle?
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Attualmente potrebbe assumere fibre e lassativi osmotici.

Quanto a durata della terapia con Budesonide, ha durata massima di otto settimane.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio