Utente 177XXX
Buongiorno.A inizio Febbraio mi è venuta una gastrite con esofagite da reflusso e il mio medico mi ha assegnato una cura di due mesi,che finisce l'11 di aprile, con Lansox tutte le mattine e Gaviscon tutte le notti prima di andare a letto.Con questa cura ho eliminato i sintomi della gastrite e dell'esofagite.Poche settimane fa mi è venuta un'infiammazione alla gola che mi portava a star male.Il mio medico mi ha dato l'antibiotico dei 3 giorni Zitromax.Dopo tre giorni,vedendo che non faceva effetto me ne ha dato altri 3 giorni.Niente da fare,l'infiammazione non passava e ha deciso di darmi Augmentin in bustine da assumere 2 volte al giorno ogni 12 ore per 6 giorni (per un totale di 12 giorni sotto antibiotici).L'infiammazione cessava velocemente giorno per giorno ma al sesto e ultimo giorno di assunzione mi è venuta una fortissima nausea,poco appetito,disturbi intestinali e disturbi allo stomaco.Il mio medico mi ha detto che questi due antibiotici che ho preso non mi potevano dare nessuna possibilità di ricaduta di gastrite anche perchè è ancora sotto cura..Io so che Augmentin può dare questo genere di effetti collaterali ma avendo passato da poco una gastrite ho paura della ricaduta anche se il mio medico ha detto di no. l'ultima bustina di Augmentin l'ho presa domenica mattina e oggi ho ancora disturbi sia allo stomaco che all'intestino.Voi che ne dite?è normale oppure devo preoccuparmi?Sebbene il mio medico mi abbia detto il suo parere vorrei sapere anche qualche vostro parere.

grazie,cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi,
la terapia antibiotica è fonte di squilibrio della flora batterica intestinale,
potranno esserle utili dei pfermenti lattici.

Ecco un link di approfondimento
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1650-disbiosi-flora-batterica-intestinale-microbiota.html

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi che il suo medicio ha ragione anche se un qualche disturbo il farmaco lo può dare. Ad ogni modo con la protezione gastrica e dei fermenti non dovrebbbe avere problemi ed i sintomi sono transitori e controllabili,

Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 177XXX

grazie per le risposte.scusatemi se chiedo ancora un chiarimento...a oggi sono 6 giorni senza antibiotico ma ancora il mio stomaco non è del tutto ok...soprattutto per la pesantezza che mi dà...ieri per esempio non avvertivo fastidi...oggi di nuovo...specie dopo i pasti.quanto tempo, in media , possono durare questi sintomi con la dose di antibiotici che ho fatto io?non so quanto possa essere attendibile ma ho sentito dire da un farmacista che gli antibiotici rimangono in circolo anche 15 giorni.

[#4] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
In effetti potrebbero durare piuù di qualche settimana,
parli pure con il suo medico dei consigli terapeutici che le abbiamo dato.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Si tranquillizzi in quanto a durata degli antibiotici non è collegata ai disturbi gastrici. Gastroprotettori e fermenti, come si diceva, possono essere utili.

Auguroni.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 177XXX

grazie ancora delle risposte.il sintomo che ora avverto più di tutti è un senso di pienezza allo stomaco che si presenta dopo circa 2 ore dopo il pasto.anche se non è accompagnato da bruciore e nausea è un sintomo abbastanza fastidioso.di cosa può trattarsi? (prima dell'assunzione di augmentin e seguendo la cura per la gastrite non avvertivo più nemmeno questo sintomo) mi succede soprattutto dopo il pranzo.Preciso che sono sempre sotto assunzione di Gaviscon ogni notte

Auguroni a tutti

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Sono sintomi legati al suo reflusso.

Auguroni a lei
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> senso di pienezza allo stomaco che si presenta dopo circa 2 ore dopo il pasto. <<

Provi con qualche procinetico per favorire lo svuotamento dello stomaco.


Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 177XXX

io ho pensato a problemi di digestione...oggi per esempio,1 ora circa dopo il pranzo è iniziata la solita pienezza di stomaco e fastidi alla pancia...poi a distanza di circa 4 o 4 ore e mezza dal pasto inizia ad allegerirsi il fastidio...mi provoca anche momenti di sonnolenza che a quanto so potrebbe essere legata a disturbi di digestione...in più stamattina presto ho avuto una scarica di diarrea nonostante stia assumendo ogni giorno il fermento Bifivir

[#10] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Quello che lei riferisce fa parte di un quadro dispeptico che
probabilmente data da più tempo
https://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/335633/Gastrite-con-esofagite-da-reflusso
e che meriterebbe un corretto inquadramento specialistico diretto, gastroenterologico.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente 177XXX

ma infatti proprio per questo sono preoccupato...anche se preciso che prima di prendere gli antibiotici i sintomi della gastrite erano passati del tutto

[#12] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ci terrei a precisare che la diagnosi di gastrite è endoscopica-istobioptica e non sulla base di una ipotesi del suo curante (=> è tutta da dimostrare).

Le porgo un link di approfondimento
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1666-gastrite-gastropatia-patologia-misconosciuta-ed-terminologia-abusata.html

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo, si affidi tranquillamente ad un gastroenterologo per le sue problematiche intestinali.

Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 177XXX

Ieri sera sono stato dal mio medico curante.Ho spiegato la situazione e mi ha detto che è una enterite provocata dagli antibiotici.Spiegando poi anche di questa pesantezza allo stomaco dopo mangiato e della digestione lenta mi ha spiegato che può coinvolgere anche lo stomaco.Tuttavia,dato che è un'enterite da farmaco,non mi ha dato nessuna cura e mi ha detto che passerà da sola.Ho chiesto espressamente di nuovo se comunque era possibile che mi tornasse la gastrite prendendo augmentin e mi ha detto di no.è d'accordo con il dottor Felice Cosentino sull'assunzione dei probiotici e mi ha detto di continuare con Bifivir che va benissimo.Mi ha anche allungato di un altro mese la cura giornaliera di Gaviscon e Lansox per stare più tranquillo sul fatto della gastrite.