x

x

Disturbi digestivi dopo uso farmaci antinfiammatori

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno, dopo avere usato solo una compressa di Voltaren 75mg per dolori a schiena e 4 compresse Lanzoprazolo gastroprotettore per proteggere stomaco, da 20 giorni ho questi disturbi mai avuti:
aria in stomaco e pancia (rutto spesso e aria da sotto)- nausea spesso al pomeriggio anche se ho mangiato poco e leggero - ho vomitato due volte in 20 giorni, ed era da 20 anni minimo che non vomitavo - poco di dolore ad addome sotto ultime costole e pancia, penso dovuto alla tanta aria che mi impedisce anche di piegarmi in avanti per peso stomaco - ho 37 anni non fumo e non bevo - mai avuto aria - su consiglio mio medico ho preso fermenti lattici e carbone vegetale per 8 gironi, sembrava di stare meglio ed ho smesso, ma giorno dopo aria ancora e nausea e comunque sempre sempre brontolii nella pancia anche se non devo andare in bagno - ho avuto diarrea dopo uso farmaci ma ora sono stitico. Cosa è successo e cosa pensa sia il caso di fare? Non ho appetito, da 20 giorni mangio poco e leggero. E' normale dura così tanto il disturbo se dovuto ad un farmaco e cosa posso fare? Grazie
[#1]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Utente,
dire quale dei due farmaci possa essere stato è in effetti difficile se non impossibile; In base a quanto da Lei riferito, tempistica tra ‘assunzione farmaci-disturbi’ ed il persistere (quasi un mese !?) degli stessi, vi è la necessità di appurare se il/i farmaci (??) possano avere ‘slatentizzato-rivelato’ la comparsa di sintomi da attribuire ad una qualche affezione dell’apparato gastro-enterico (es. colon irritabile). Per tale motivo, riconsulti il Suo medico di fiducia che potrà rivalutarla e consigliarle eventuale regime dietetico-comportamentale o approfondimento con visita specialistica (Gastroenterologica).
Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della risposta. Volevo aggiungere che sono tornato dalla mia Dott.ssa per il perdurare dei sintomi (tra l'altro cosa strana, stò bene 3/4 giorni e penso sia tutto a posto, poi un pomeriggio o ad un risveglio mattutino, ricomincia aria in pancia, rutti e dolori addominali e se non mi scarico da 3/4 giorni anche nausea fastidiosissima). La mia Dott.ssa mi ha fatto fare una radiografia addominale ed una ecografia per paura ci fosse blocco intestinale, ma esito dice tuttI organi di dimensione giusta con presenza feci. Mi ha detto di riprendere più a lungo fermenti lattici Enterlolactis Plus (almeno 20 giorni 2 bustine al dì) e Benefibra liquido 1 al dì. Lei pensa possa andare bene come cura? E pensa sia normale che dura così tanto (ora 26 giorni)? E il fatto che stò bene 3/4 giorni, ma bene bene? E la nausea può essere dovuta al fatto che non mi scarico bene oppure a cosa e cosa posso fare per la nausea che è fastidiosissima? Grazie dell'attenzione.
[#3]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Utente,
ritengo corretto l'iter diagnostico-terapeutico consigliatole dal Suo medico curante; ma, come già consigliatole nel consulto del 10 maggio, al persistere della sintomatologia, si faccia rivisitare al fine di valutare la necessità o meno di approfondimento Specialistico (visita gastroenterologica).
Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie molte.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test