x

x

Ovaio policistico,pillola e mal di stomaco

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,
all'età di 15 anni mi è stata diagnosticata la sindrome dell'ovaio policistico e mi è stato prescritto l'uso della pillola, ne ho assunte di vari tipi senza mai interrompere la cura.
Adesso ho 34 anni e da circa 3 anni sto assumendo Klaira più o meno in concomitanza ho iniziato a soffrire molto di stomaco e da una gastroscopia è risultato che ho l'ernia iatale.
Potrebbe l'uso di questa pillola o della pillola in generale protratto per così tanti anni aver contribuito a questo problema di stomaco?
Grazie in anticipo
Saluti
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7.6k 207 8
Non vi è correlazione tra l'assunzione della pillola e la presenza di ernia iatale. Al piu potrebbe esistere la possibilità che i disturbi gastrici siano un effetto indesiderato del estrooprogestinico.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, le chiedo cortesemente un'ultima cosa, se iniziassi ad usare ad es. l'anello al posto della pillola l'estroprogestinico avrebbe comunque effetto sullo stomaco o potrebbe essere una valida alternativa?
Grazie ancora
[#3]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7.6k 207 8
Potrebbe provare e valutare se esiste un rapporto causa effetto comunque è consigliabile che consulti il suo ginecologo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Sì certo ne parlerò con lui, volevo prima capire se i miei dubbi avessero o meno un senso. Grazie ancora, saluti

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto