Credete che debba indagare questo dimagrimento o non è stato così repentino e immotivato tanto da

Partecipa al sondaggio
Gentili Dottori,
nell'ultimo anno e mezzo circa, ho perso circa dieci chili, e mi pare di star continuando a dimagrire ad un ritmo di circa tre etti ogni due tre settimane.
Non faccio nessuna dieta, è pur vero che in questo periodo ho cambiato lavoro, sono molto stressata e in pratica mangio solo a colazione e a cena, saltando quasi sempre il pranzo, mangiando soltanto un pò di carboidrati quando sento le energie calare. Questo accade perchè lavoro quasi sempre il pomeriggio, quindi non pranzo, o al massimo mangio un tramezzino per non appesantirmi e non farmi venire il sonno post prandiale! inoltre circa tre quattro mesi fà ho avuto degli episodi di gastrite molto forti, risoltisi spontaneamente, ma da allora evito di mangiare fino a sentirmi piena perchè non sopporto poi quella sensazione di gonfiore che ultimamente mi si protrae più del normale. Inoltre in realtà il mio peso attuale (60 chili per 165 cm) è decisamente più vicino al mio ideale rispetto ai 70 chili precedenti!
Credete che debba indagare questo dimagrimento o non è stato così repentino e immotivato tanto da dovermi far preoccupare?
inoltre non ho altri sintomi particolari, quali stanchezza o inappetenza o debolezza.
Vi ringrazio in anticipo!
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Da quanto riferisce il dimagramento potrebbe essere legato alla scarsa introduzione di cibo, ne parli però con il suo medicoer effettuare qualche accertamento e stare tranquilli.

Cordialmemte

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)