Sospetto morbo di crohn

Salve, pochi giorni fa ho eseguito una esofagogastroduonedoscopia che ha rivelato lesione erosiva di 2 cm dell'esofago precardiale, gastrite eritematosa del fondo, polipo gastrico del fondo di 1 cm , ipertrofia delle ghiandole di Brunner e diffuso aspetto ad acciottolato della mucosa duonedale. Attendo tra un mese l'esito dell'esame istologico. E' possibile porre sospetto per diagnosi di Morbo di Crohn tenendo conto dell'aspetto ad acciottolato della mucosa duodenale che è patognomonico di questa malattia?
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
No, quanto descrive non consente certezza per tale diagnosi.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Tratto dal Manuale Merck:

"La prima lesione mucosa del morbo di Crohn è la lesione delle cripte sotto forma di un'infiammazione (criptite) e di ascessi, che progrediscono fino alle piccole ulcere aftoidi focali, di solito localizzate a livello dei noduli di tessuto linfatico. In alcuni casi queste lesioni regrediscono; in altri, il processo infiammatorio evolve con l'infiltrazione e la proliferazione di macrofagi e di altre cellule infiammatorie, che occasionalmente formano dei granulomi non caseosi con cellule giganti multinucleate.

La diffusione transmurale dell'infiammazione causa un linfedema e un ispessimento della parete intestinale, che può alla fine evolvere in una fibrosi estesa. Lo sviluppo di ulcerazioni a chiazze sulla mucosa e la combinazione di ulcere longitudinali e trasversali, con il concomitante edema della mucosa, spesso dà luogo a un caratteristico aspetto ad acciottolato.............."
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Tratto dal Manuale Merck:

"Di tutti i casi di morbo di Crohn, circa il 35% interessa l'ileo (ileite); il 45% interessa l'ileo e il colon (ileocolite)
... molto raramente anche lo stomaco, il duodeno o l'esofago ... "
[#4]
dopo
Utente
Utente
A questo punto dottore, mi chiedo: cosa potrebbe essere a provocare la mia duodenite?
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
L' <<ipertrofia delle ghiandole di Brunner>>
non è indizio di patologia!

... inoltre parlare di <<diffuso aspetto ad acciottolato della mucosa duonedale>> non associato ad iperemia, erosioni, etc.
non consente un sicuro orientamento diagnostico,

... aspetterei il referto istologico!
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie mille...le farò sapere

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio