Aerofagia e tachicardia

Salve dottori...due gg fa dopo aver defecato(con un po di sforzo)ho avvertìto un aumento del battito cardiaco e sentivo il battito proprio!!! Sono andata al pronto soccorso e la prima cosa che hanno fatto è stata controllarmi la frequenza ed erano 90 battiti ed avevo pure camminato per arrivarci...poi mi hanno fatto l.elettrocardiogramma e una radiografia al torace nonché mi hanno misurato la pressione. A detta del primario era tutto ok...e mi ha consigliato tsh t3 e t4 nonché un ecocardiogramma. Vorrei un parere....se ci fosse stato qualcosa che non andasse sarebbe venuto fuori dall.elettrocardiogramma o non è sufficiente?...poi continuo ad avere aria nello stomaco e fare "rutti" dopo pranzo o anche quando lo stomaco è vuoto...può essere correlato a ..ho letto un articolo riguardante la correlazione tra aerofagia e tachicardia...perché a me capita di eliminare l.aria dallo stomaco attraverso la bocca e poi sentire diminuire il battito cardiaco laddove questo prima fosse diciamo accellerato. Ho usato il paraceramolo per un raffreddore per 3 gg e poi per attenuare i dolori del ciclo l.ibuprofene. questo prima dell.episodio di tachicardia. In quei gg sentivo lo stomaco ribollire e ad oggi ho questo problema di aria nello stomaco e in più gonfiore nonostante mangi poco e ddopo pranzo ad esempio oggi avvertivo il battito cardiaco. Potete aiutarmi?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Può realmente trattarsi della sindrome Gastro-cardiaca (di Roemheld), ossia di disturbi Cardiaci legati ad una distensione gastrica da aerofagia o da ernia iatale.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore un'altra domanda....sto avendo anche diaturbi di rinite accompagni da ipersalivazione...ed è proprio questo problema che mi preoccupa di più. Mi sento il muco nella gola e quantità di saliva anomale nella bocca. L.otorino mi aveva prescritto uno spray quando ancora non presentavo questo sintomo. Lei crede che questo catarro...muco sia legato all'aetofagia e acidità oppure sia da attribuire alla rinite? Non prendo antinfiammatori ne antibiotici perché mi hanno provocato un'acidità pazzesca. Sembro una malata che vede mille malattie ma in realtà ho realmente questi problemi... :(
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Credo che il muco sia legato alla rinite ....

Auguroni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore sono appena stata dalla guardia muedica...123 battiti scesi a 83 e poi a 66 dopo un 10 minuti...adesso ho mangiato delle patate lesse ma pochissimo però mi sento lo stomaco bruciare un po...la dottoressa nn mi ha dato nulla è scesa da sola la tachicardia.una domanda...con tutto questi amidi richio la costipazione come bevo l.acqua per evitare lo stomaco pieno di acqua? Un bicchiere ogni ora o cos.altro? Devo prendere un antiacido se no? Posso farlo da sola?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Sono indicazioni che avrebbero dovuto darle i medici. Comunque può assumere l'acqua e qualche antiacido...

[#6]
dopo
Utente
Utente
La dottoressa mi ha detto forse esofagite...escludendo sempre problemi cardiaci...va bene l.antiacido x qst? Dottore e per qst ipersalivazione mista a muco filamentoso bianco cosa posso fare? È grave? Può peggiorare la mia acidità aerofagia?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Cerchi di comprendere che non posso darle una terapia on line......OK per l'antiacido, ma il resto la terapia deve essere prescritta dal suo medico.

Cordialmente

[#8]
dopo
Utente
Utente
No dottore me ne guarderei bene. L.otorino mi ha prescritto uno spray e i medico di guardia mi ha detto che dovrei prendere un antiacido quando ho acidità....volevo sapere solo se posso usare entrambi al contempo e se deglutire saliva può peggiorare l.acidità e laerofagia...è puramente infornativo. Grazie comunque per la sua disponibilità. Le sono davvero grato.
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Puó assumere entrambi i farmaci . Le deglitizioni di saliva comportano anche deglutizioni di aria per cui bisogna tenerne conto.

Saluti


[#10]
dopo
Utente
Utente
Dottore sono riuscita a mettermi incontatto col mio medico che mi ha detto di assumere esomeprazolo non so se si scrive così a stomaco vuoto da domani mattina....ho letto di problemi cardiaci che può dare tra gli effetti collaterali....e dato cge ho avuto qsti eposodi di tachicardia mi chiedevo se andasse bene...
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Se il farmaco é necessario lo prenda pure.

Cordialmente
[#12]
dopo
Utente
Utente
Dottore nel frattempo ho avuto modo di parlare con un cardiologo e ho rivisto il mio medico di base...con il farmaco anche se ne ho preso solo uno è diminuito il bruciore ma ho visto che l'urina è giallo intenso tendente all'arancio....è perché bevo poca acqua...è l.effetto del farmaco o c'è qualcosa che non va??
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Deve bere di più.......


[#14]
dopo
Utente
Utente
Dottore non me ne voglia se la disturbo ulterioriormente...
La farnacista mi ha detto che e normale con l'esomeprazolo avere meteorismo e aerofagia ....ma io ce l'ho ininterrottamente! Ed è quando espello l'aria che ho tachicardia e cardiopalmo. devo cambiare farmaco? la dottoressa mi ha detto di finire ls scatola quindi un 14 gg e poi passare al dosaggio più basso...ma con tutta questa aria continuamente nello stomaco nn so come fare. In più mangio poco e anche se spesso mangio davvero poco per paura di avere quelle tachicardie forti e stare male. Come mi devo comportare? Stasera prims di cenare avvertivo un po di acidità e tantissima aria nello stomaco. Che devo fare? come elimino quest'aria? Con cosa? Poi...il mal di testa che ho da due gg è da attribuire sempre al farmaco???
[#15]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Può assumere dei prodotti a base di simeticone per ridurre l'aria nello stomaco.


[#16]
dopo
Utente
Utente
Dottore salve...sto per finire i primi 14 gg con esomeprazolp da 40 e a suo tempo il mio medico mi disse di passare a quello da 20 per altri 14 gg. Noto ancora molta aria nello stomack e il poco appetito. Non ho preso farmaci a base di simeticone. Ovviamente domani chiamerò il mio.medico ma lei crede che sia utile proseguire con un dosaggio più basso? O proseguendo peggiorerô quest'aerofagia?
[#17]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Segua quanto le ha detto il suo medico, però aggiunga del simeticone.
[#18]
dopo
Utente
Utente
Dottore....il mio medico mi ha detto di prendere uno sciroppo a base di domperidone 10 minuti prima dei pasti. Al più presto andrò a comprarlo.....ma proprio stasera ho avuto delle palpitazioni e subito dopo ho eruttato! Risolveró questo problema con questo farmaco? Questo sciroppo per quanto tempo devi usarlo??
[#19]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il farmaco é utile per favorire lo svuotamento gastrico, quindi, dovrebbe trovare benefici. Il tempo della,cura lo stabilirà il suo medico.

Cordialmente

[#20]
dopo
Utente
Utente
Dottore ho letto su internet che il domperidone è stato segnalato per morti improvvise sopo la prima somministrazione....io ncora non l.ho preso....sono spaventata...posso prendere altro?????
[#21]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il farmaco non è stato sospeso, ma sono state date indicazioni sul dosaggio. Ne parli di questo con il suo medico.


[#22]
dopo
Utente
Utente
Mi ha indicato due cucchiai di sciroppo..uno prima del pranzo e uno prima di cena...ne ho parlato col farmacista e mi ha detto solo che se volessimo leggere tutte le controindicazioni non prenderemo farmaci nella maniera più assoluta...io però sono scettica..non vorrei star peggio addirittura!
[#23]
dopo
Utente
Utente
Mi ha indicato due cucchiai di sciroppo..uno prima del pranzo e uno prima di cena...ne ho parlato col farmacista e mi ha detto solo che se volessimo leggere tutte le controindicazioni non prenderemo farmaci nella maniera più assoluta...io però sono scettica..non vorrei star peggio addirittura! e un.altra cosa...posso prendere fermenti lattici o yogurt? Danno acidità? Perché sto avendo l'alito cattivo (e lavo i denti ovviamente) e delle feci maleodoranti e ho pensato che possa dipendere dalla flora batterica: se alterata puó essere causa di quedta mia aerofagia e gonfiore dopo pranzo??Stessa domanda per il latte ovviamente scremato non grasso...posso prenderlo? Con che frequenza? Grazie dottore della sua disponibilitdisponibilità...spero possa rispondere a queste domande che ho fatto...e poi non la diaturberó ulteriormente....
[#24]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Concordo con il farmacista e può assumere latte e fermenti.

[#25]
dopo
Utente
Utente
Dottore...questa settimana finisco la scatola di esomeprazolo e NON ho preso il domperidone perché hoavuto paura di prenderlo...ad oggi ho però di nuovo problemi con lo stomaco nel senso di gonfiore e poi qualsiasi cosa mangio mi resta sullo stomaco nonché in alcuni momenti tipo adesso brucicchia e ho senso di pesantezza. La dottoressa mi ha detto di fare la gastroscopia perché teme possa essere qualche ulceretta...che mi ha detto può dare gonfiore...ad ogni modo devo sospendere l'esomeprazolo o continuare???
[#26]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Personalmente lo continuerei ma deve essere il suo medico a decidere....


[#27]
dopo
Utente
Utente
Dottore salve...sono stata dal medico di mio padre che mi ha detto di prender esomeprazolo da 40 poiché è quello da 20 probabilmente non copre e di fare le analisi per l'H.Pylori ...dopodiché se non c.è nulla farò la gastroscopia. Domani mattina farò le analisi...ma la pillola di esomeprazolo la posso prendere comunque?Non influisce sulle analisi vero? O è meglio prenderla dopo?
[#28]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il test per hp si può eseguire dopo un mese dalla sospensione degli IPP ed antibiobitici.


[#29]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi sono rivolta ad uno specialista che mi farà una gastroscopia proprio pervhe mi ha detto che le analisi potrebbe risultare alterate dal farmaco. Ad ogni modo sentirò dolore? E soprattutto l.esomeprazolo la mattina della visita posso prenderlo o no? Sono un po preoccupata....il fatto do aver avuto tachicardie devo farlo presente?
[#30]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Può assumere il farmaco al mattino ed inoltre le faranno una sedazione per non sentire fastidi...

[#31]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma in ultimo...con questo quadro...aerofagia..senso di ripienezza e tachicardia che va via dopo eruttazione...lei crede sia qualcosa di grave? Questa aria io l.hk avuta dal 1gg cge ho preso il farmaco
Ora.. Considerando anche che ho usato esomeprazolo da 40 poi da 20 e da oggi di nuovo da 40 e magari non hanno fatto effetto...lei che opinione mi può dare?
[#32]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Assolutamente nulla di grave....


[#33]
dopo
Utente
Utente
Dottorea facendo le analisi per l.helicobacter dopo l'esomeprazolo....può risultare negativo??? Perché io domani vado dal gastroenterologo....ma le analisi se le faccio esce sto batterio? Vorrei evitare il sondino :(
[#34]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Per la ricerca dell'helicobacter bisogna avere sospeso gli IPP da almeno tre settimane.


[#35]
dopo
Utente
Utente
Dottore ho fatto la gastroscopia..riporto ciòche è venuto fuori dall.esame:

Lieve iperemia esofago distale. Stomaco regolare ed esente da alterazioni a livello del corpoe dell antro. Piloro regolare. Bulbo duodenale regolare ed eesente da alterazioni. Non alterazioni della II porzione esplorata. Conclusioni malattia da reflusso gastro esofageo. Trrapia a base di raxar 20' prima di pranzo e cena deflux 1/2 dopo pranzo e cena e esomeprazolo da 40 tutto questo per 30 gg.mi ha vietato di mangiare molte cose. La mia domanda è: i formaggi freschi, il latte, la fesa di tacchin,carni bianche, carne di vitello...posso mangiarli???? Poi mi ha eliminato i dolci...ma i biscotti ai cereali, quelli secchi,i ccracker posso mangiarli?
[#36]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Più che eliminare certi cibi e più corretto ridurli. Quindi non rinunci...



[#37]
dopo
Utente
Utente
Dottorr salve...ho mostrato gli esiti della visita al mio medico..il quale mi ha detto...come lei...di mangiare riducendo le dose e rinunciare se l.alimento fosse grasso. Mi ha cacciato il raxar e mi ha lasciato però per quanto riguarda la terapia.. l'esomeprazolo da 40 per 30 gg e il deflux per 7 gg. Ora...io non so...ill deflux che funzione ha????..e mi chiedo con questa terapia sparirá l'aerofagia??? :( come attutisco-elimino questo problema? Una mia amica farmacista mi ha detto di usare il carbone vegetale o fermenti lattici associati a enzimi digestivi. L.altro gg mi sono svegliata e avevo tabta aria nell.addome e dolore vicino l.inguine che è diminuito come ho eliminato l.aria...dottore esami su esami..che devo fare??? Quws.aria da dove viene???
[#38]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il meteorismo ha tante origini e non sempre é facile capire l'origine. Carbone vegetale e simeticone sono di utilità.


[#39]
dopo
Utente
Utente
Dottore la farmacista mi ha consigliato fermenti lattici...10 buste la prendere prima del pasto principale. Ma dato che sto spendendo soldi a vuoto....tra questi e il simeticone cos.è più efficace? Non creano problemi nesduno di questi con l.edomeprazolo vero? E il deflux devo prenderlo pure??
[#40]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Nessuna interferenza con gli IPP. Il simeticone ha la sola funzione di ridurre il gas intestinale.


[#41]
dopo
Utente
Utente
Dottore è possibile che ancora io avverta queste benedette palpitazioni..cardiopalmo..e soprattutto eruttazioni!!la dottoressa mi ha detto di pensare a colite e mi ha detto che li posso prendere i fermenti lattici. ...ma io l.aria la avverto alla bocca dello stomaco!!! ma il cuore ne risente? Può essere danneggiato? Sta cosa succede soprattutto la mattina e dopo pranzo..
[#42]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
S tratta di un riflesso Gastro-cardiaco ed il cuore non può essere danneggiato.




[#43]
dopo
Utente
Utente
Dottore 4 gg di fermenti lattici..oggi è il quinto...e niente...solito problema...stamattina mi sono svegliata ho bevuto acqua e dopo un po preso l.esomeprazolo...dopo 45 minuti 4 biscotti con marmellata...e dopo un po eruttazioni e palpitazioni...sto cominciando a pensare che il mio medico di base abbia sbagliato a dirmi di non prendere il raxar...
Dottore se comincio la terapia prescrittami dal gastroenterologo risolverò il problema o sarà solo temporaneo il ssollievo? Non so più che fare..mi può aiutare? Sospendo i fermenti lattici e prendo il raxar e il deflux??
[#44]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Segua la terapia del gastroenterologo .....
[#45]
dopo
Utente
Utente
Dottore salve torno a scrivere perché questa settimana finisco la terapia prescrittami dallo specialista e volevo chiederle dei chiarimenti...
alla fine jo preso solo l.esomeprazolo da 40 e per 10 gg i fermenti lattici per tutto questo tempo.. sto mangiando in maniera diversa...piu fibre e proteine e meno carboidrati. Però non so come risolvere il problema delle palpitazioni seguite da eruttazioni che ho anche in questo momento!!! Non le avevo da un po ormai ma da ieri sono tornate. E il meccanismo è uguale...non defeco per un gg solo...lo stomaco si indurisce ed ho eruttazioni ...palpitazioni. ora mi chiedo l'helycobacter può provocare tutti questi problemi? Dovrei eseguire ecografiia addominale e le anlisi per l'helycobacter....ma quando dovrei farle per avere un esito chiaro dato che ho usato l'esomeprazolo?? stamattina ho bevuto per prendere l.esomeprazolo e poi ho mangiato una pera e 3 cantucci...la fine!!!!! E ieri non ho defecato...ora io non so se le cose poassano essere correlate...ma non so come uscire da questo problema...

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test