Utente
Gentili dottori,

vi chiedo questo consulto. Ieri sera il mio compagno non è stato bene, aveva mal di testa, peso sullo stomaco, debolezza e sudorazione. Vi racconto la giornata...Ieri a pranzo abbiamo pranzato fuori, con piatti tipici della cucina pugliese, molto conditi e abbondanti. In più, oltre a mangiare tantissimo, ha bevuto molta birra. Si è lasciato andare, se così si può dire, nonostante sia uno sportivo.
Subito dopo pranzo, poi, si è messo a letto, cosa che, secondo me, ha complicato le cose. Si è svegliato dalla pennichella con questo peso sullo stomaco. Durante la notte, erano circa le 00:30, infine, non si è sentito bene, con i sintomi che ho descritto sopra. Io, subito, gli ho preparato una camomilla con il limone e dopo un'oretta si è sentito meglio. Lui continuava a ripetermi che non era normale stare male dopo 10/12 ore dal pasto, io cercavo di convincerlo del contrario. Cosa può essere successo? Può la cattiva digestione provocare tutto ciò con tutta quella distanza dal pranzo? (era davvero pallido, credo anche si sia spaventato...) Grazie mille e buona serata.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si. Certamente. Può essere legato al pasto abbondante.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it