Utente
Buonasera dottore;
Scrivo per una cosa successa a mia madre:
Ha i diverticoli, età 51.
2 mesi fa ebbe dei forti dolori alla pancia tant'è che c'è voluto l'ospedale, la mattina dopo è stata dimessa senza alcun accertamento.
La notte dopo stesso problema, ed in entrambi i casi l'ultimo pasto sono state delle verdure.
All'ospedale alla fine gli è stato diagnosticato un problema che non gli permetteva di espellere gas ne tantomeno defecare, è stata operata ed il problema si è risolto, io penso comunque che il problema sia stato causato dai diverticoli, che in qualche modo hanno ostruito le vie rettali per intenderci.
Ora sta avendo dei problemi per quanto riguarda l'espellere gas e feci, ha la costante sensazione di dovere defecare ma poi una volta in bagno nulla di fatto, per quanto riguarda il gas, è spesso costretta a sforzare
Vorrei chiedere a voi in attesa della visita medica se si rista presentando il problema o a cosa possono essere correlati i sintomi descritti sopra, inoltre a fine operazione, è stato categoricamente vietato a mia madre di mangiare verdura.
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che l'intervento sia stato indicato per una diverticolosi e restringimento del lume del sigma. La verdura la potrà assumere ed in tal modo anche l'intestino si regolarizzerà. Ne parli pure con il suo medico.

Potrebbe comunque riportare quanto scritto nella lettera di dimissione ?




Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Si riferisce alla dimissione dopo la prima notte o dopo l'intervento?
Per la prima volta è stata archiviata dicendogli mal di pancia da abbuffata, per la seconda le farò sapere a breve devo cercare le cartelle.
Per i sintomi che le ho scritto sopra.. Lei che ne pensa?
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi riferisco al dopo intervento. Per i sintomi attuali deve correggere la stipsi con fibre e liquidi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it