Utente 365XXX
Buongiorno, ho 25 anni, sono alta 1,72, e il mio peso nel giro di pochi mesi da 54 è sceso a 48 per problemi di stomaco che sto avendo da alcuni mesi a questa parte. Ho fatto di recente una cura con spiramicina per un'infezione al molare del giudizio, infezione durante la quale ho mangiato poco. Attualmente ho problemi di stomaco che si erano già presentati da mesi: non potevo sentirmi lo stomaco pieno pur avendo mangiato poco. Inizialmente credevo che si trattasse di reflusso gastro-esofageo (come hanno detto il mio otorino e il mio medico di base che ieri mi ha prescritto una cura con Esomeprazolo, Debridat, Ciproxin e Tribif). Il problema è che io da una settimana non riesco a mangiare nulla. Vi faccio un esempio: bevo un paio di sorsi d'acqua e comincia a fare male lo stomaco, ho un senso di nausea e di "freddo" dentro la gola, come se l'acqua si muovesse nello stomaco anche a distanza di 3-4 ore, sensazione che si attenua con qualche piccola eruttazione, ma non del tutto. Cosa successa anche questa mattina, ho dovuto prendere Esomeprazolo con dell'acqua (erano le 10 e mezza) all'una e un quarto continuo a sentirmi l'acqua sullo stomaco, come se non l'avessi digerita, per attenuarla ho preso una vigorsol air, non la mastico per non accumulare aria, ma la forte essenza di menta mi ha fatto attenuare i sintomi. Questo noto che mi succede in particolare con l'acqua fredda, mi sono abituata a bere la camomilla per assumere liquidi che sorseggio e questa sensazione di nausea non me la crea, sembra di digerirla subito. Io ora devo attendere un bel po' per la gastroscopia, martedì devo estrarre il molare e molto probabilmente dovrò continuare ad assumere spiramicina anche dopo, che credo abbia peggiorato tutto e che ho sospeso al momento.

Attendo vostre risposte. Io non so cosa mangiare, l'acqua a temperatura ambiente mi porta dolore di stomaco e nausea per ore. Anche a stomaco pieno, pur bevendone poca. Non so davvero come fare, sono magrissima, ho perso 5 chili in meno di un mese.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<ho mangiato poco>>

quindi il dimagrimento è legato al ridotto apporto alimentare.

Per il reflusso può trarre beneficio non dai PPI che non hanno una azione "pronta",
bensì dagli antiacidi.

Sarebbe utile affidarsi allo specialista idoneo che non è l'ORL ma, come sa, il gastroenterologo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Dottore la ringrazio per la tempestiva risposta. Io mi sono fatta coraggio e ho provato a mangiare 3 rustici e della pasta in bianco questa sera e stranamente il dolore è sparito (oggi non avevo mangiato nulla). Il dolore noto che compare soprattutto quando sono a stomaco vuoto e quando bevo l'acqua al mattino che mi provoca, oltre al dolore, senso di nausea e pesantezza anche a distanza di 2-3 ore, come se non la digerissi, cosa che non mi fa il cibo che ho mangiato stasera. Mi chiedo perchè proprio l'acqua. Da cosa potrebbe dipendere?!

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'acqua ingerita non può dare "dolore, senso di nausea e pesantezza anche a distanza di 2-3 ore"!!!

Come le ho consigliato faccia fare una verifica diretta allo specialista idoneo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 365XXX

Buongiorno Dottore. Ho fatto una prova questa mattina: è l'acqua fredda che mi porta il dolore e quel senso di pesantezza, ho provato a scaldarla un po' e non ho avuto alcun problema! Si, se dovesse persistere il problema provvederò a mettermi in contatto con un gastroenterologo per eventuali problemi a riguardo. Cordialità!

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

La saluto cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it