x

x

Ossiuri?

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buona sera. Ho 21 anni e da tempo soffro di dolori addominali non localizzati. Inizialmente pensavo fossero riconducibili all'ovaio policistico ma la mia ginecologa mi ha successivamente detto che questo problema non arreca alcun dolore addominale. Mi consiglia di fare un'ecografia completa addominale e risulta tutto apposto, le analisi sono leggermente alterate a livello delle transaminasi (ma il lieve aumento penso sia riconducibile ad un farmaco antimicotico che sto prendendo) ma nulla di grave, poiché l'ecografia del fegato risulta perfetta.

Andando in bagno la sera noto tre palline bianche nelle feci particolarmente grandi, circa 7 mm di diametro l'una... penso subito ad una parassitosi e vado dal medico. Gli spiego che oltre a quell'avvenimento avverto un prurito al corpo già da qualche settimane... ma generalizzato, non nella zona perianale. Mi prescrive un esame delle feci e Movicol come pulizia del colon.

Nei giorni seguenti però non ho rinvenuto nessuna traccia nelle feci, la sera prima di andare a dormire controllo l'ano ed è tutto apposto. Continuo comunque la cura.. e l'avvenimento dei ritrovamenti bianchi nelle feci continua ad essere un caso isolato fino a questa mattina... quando mi rendo conto che quelli che pensavo essere 'pallini' altro non sono che perdite vaginali che si sono posate sopra alle feci. Premetto che soffro di leucorrea.
Il pomeriggio vado dal mio ragazzo, una volta tornata a casa noto come delle cose filamentose frammentate e blu a livello delle grandi labbra.... riconduco la cosa all'unione della carta igienica azzurra del mio ragazzo unita a leucorrea... ma la consistenza mi sembrava troppo densa.

Il prurito nel frattempo persiste su tutto il corpo, molto più su braccia e gambe piuttosto che genitali e ano.... non so cosa pensare.... ho paura anche di poter infettare gli altri!

Concludo dicendo che ho una forte igiene intima.... Potrebbero davvero essere Ossiuri?

Grazie mille!
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Credo che si debba confermare la leucorrea piuttosto che gli ossiuri.

Le consiglio una visita ginecologica.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La visita ginecologica è stata effettuata settimana scorsa. La dottoressa ha fatto notare la presenza di leucorrea ma non si è soffermata sulle possibili cause. Se la parassitosi si fosse propagata sino ai genitali dall'ecografia sarebbe risultato qualcosa di anomalo?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
L'ecografia non evidenzia l'ossiuriasi.

<<noto come delle cose filamentose frammentate e blu a livello delle grandi labbra.>>
.. non si tratta di ossiuri!

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio