x

x

Dolore sotto costola sinistra

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno dottori e buona domenica. Vorrei chiedervi un parere. Premetto che sono una persona molto ansiosa e ho ripreso a lavorare da 4 mesi a tempo pieno dopo 1 anno e mezzo di maternità. Ho iniziato a novembre ad avere fastdioso dolori sotto la costola sinistra,ma tutti l'hanno sempre imputato a dolori intercostali dovuti alla ripresa del lavoro. Sono andata diverse volte dal medico e m ha detto che era dovuto all'ansia. A dicembre ho fatto le analisi del sangue (emocromo completo) e altri esami che ora nn riscordo. Tutto a posto. Xo ho iniziato a soffrire di una fastidiosa stitichezza:feci a palline. Purtroppo x il mio ritmo di lavoro pesante e la famiglia tendo a nn avere una alimentazione adeguata,anzi fa proprio schifo! Niente frutta e verdura e bevo pure davvero poco! Con il fatto che il mio conpagno mangia solo carne e pasta io mi ritrovo a mangiare così pure io! Arriviamo a domenica scorsa dove sono stata malissimo....m sono svegliata alla mattina con forti dolori alla zona sopra all'ombelico e dopo poche ore è comparsa la diarrea. Sono andata di corpo 5/6 volte. Il giorno dopo sono stata meglio. Poi è passato tutto,ma ora si è riapresentato il problema della stitichezza. A metà serrimana ero andata dal medico che m aveva 'visitato' dicendomi che li c sono gli intestini ma che devo fare ecografia. Il dolore sotto alla costola può essere dato dalla mia stitichezza???? Vi ringrazio!
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Il dolore può essere legato a meteorismo collegato con la stitichezza!

Sarebbe utile farsi seguire da un gastroenterologo.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio molto....nel frattempo cosa posso fare x tenere a bada questo problema????
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ha bisogno di terapia
che va consigliata e prescritta non online
ma, come le ho consigliato, dopo visita diretta
da parte di uno specialista di sua fiducia.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio