Utente
Salve! Tutto è iniziato sabato con un forte senso di nausea che arrivava fin su, quasi nel naso. Sono stata due giorni così e si sono aggiunte anche fitte e crampi allo stomaco. Però sono comunque uscita e ho cercato di non pensarci ( credevo fosse ansia).
Poi domenica sera la cosa si è e aggravata ed era talmente forte che non riuscivo quasi a respirare per il dolore e la nausea. Lunedì sera si è aggiunta una febbricola ( 37/37.5 massimo 38). Piano piano la nausea si era tolta ma oggi, ancora ho qualche linea di febbre, mi torna ancora un alcuni momenti della giornata ( sopratutto la mattina appena sveglia e dopo cena). Da premettere che un mesetto fa ebbi una situazione del genere che durò solo due giorni e che poi si trasformò in bruciore. Feci una visita e iniziai una cura per il reflusso. La cura non fece effetto e effettuai una gastroscopia ( esito completamente negativo). Al momento si è aggiunto anche mal di pancia. Il bruciore ancora ogni tanto mi fa, ma soprattutto ho sempre problemi digestivi e erutto anche solo se bevo acqua. Ho stoppato la cura perché tanto non mi faceva effetto ed anzi stavo peggio ( lucen 40).
Voi cosa ne pensate?!
Aggiungo che in famiglia c'è un altro componente con febbre e vomito ma senza nausea. Solo che non mi spiego l'attacco di un mese fa.
Ps. Aggiungo che ho fatto un eco addome ed è risultato solo un accumulo di colesterolo nella colecisti e stop.
Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe realmente trattarsi di una virosi intestinale. Da valutare il decorso senza preoccupazione.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore vorrei chiederle una cosa. Un mese fa, prima di avere il primo di questi disturbi, effettuai delle
Analisi del sangue. Le ho effettuate per mia tranquillità, non per sintomi sospetti.
L'emoglobina era a 11.9. Però l'MCV 81,5 il MCH 26,6 il MCHC 32,6.
Visto che si sono aggiunti, questi nuovi sintomi, potrebbero esserci problemi a livello ematico a livello intestinale? ( visto che allo stomaco ho fatto la gastroscopia)?!
I sintomi sono: forte senso di nausea e fitte allo stomaco; difficoltà digestive con forti eruttazioni al minimo pasto; fitte e dolori alla pancia, febbre e stanchezza ( questi ultimi potrebbero anche essere influenza). Ho effettuato eco addome ( solo colesterolosi della colecisti).
Non sembra che abbia perdite ematiche nelle
Feci.
Secondo lei, devo essere preoccupata di avere lesioni a livello del colon?! Ci sono gli estremi per una colonscopia?!
Grazie mille..
Ps. Come posso spiegarmi l'attacco del mese scorso ( della durata di due giorni) se fosse stata influenza?!

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente non penserei a malattie de colon.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La nausea, difficoltà digestive, bruciore e dolori addominali ( sopratutto sotto il seno e più un basso al fianco destro) da cosa potrebbero dipendere ( lo stomaco non ha proprio nulla)?? Da una colesterolosi della colecisti?!
Grazie.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono sintomi aspecifici che, come dicevo, potrebbero essere transitori e legati anche ad una virosi. La colecisti non ha influenza. Bisogna solo attendere.




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Solo che ormai è da sabato che sto così. Da meno di un mese invece i disturbi digestivi ( eruttazioni, bruciore ecc ecc) lo specialista li aveva collegati al reflusso ma non facendo effetto la cura ed essendo la gastroscopia negativa crediamo non sia stato un reflusso.
La nausea e' invece presente da sabato. Per due giorni non l'ho avvertita più ma ora è ritornata. L'unica cosa e' che, come le dicevo, un mesetto fa ho avuto per due giorni sintomi simili che poi sono mutati in bruciore ed avevo lo stomaco molto contratto.
La dott mi è venuta a visitare a casa e ha detto che in questi giorni ho lo stomaco pieno d'aria.
Potrebbe dipendere da questo la nausea? Cosa ne pensa del quadro generale?
Grazie.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nella replica # 5 ho espresso il mio parere sui suoi sintomi ...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Potrebbero essere sintomi anche associati ad una gastroscopia ''difficile''e venuta male?! L'ho eseguita 10 giorni fa.
Grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Scusi dottore ma l'helycobater si vede con la sola gastroscopia ( senza biopsia)?! Perché il medico di base crede sia questo visto che non passa..

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'infezione da Helicobacter la si rileva con l'urea breath test - UBT.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it