Utente
Buongiorno,
scrivo qui perché mi sono svegliata stamani con giramenti di testa, spossatezza, nausea e infine crampi alla pancia e rumori intestinale (senza diarrea).
Pensavo di avere la febbre, ma misurandola ho scoperto di averla molto bassa: 35.5.
Per il mal di pancia ho preso subito dei fermenti lattici, ma purtroppo non hanno fatto effetto, dato che ho ancora crampi e forti rumori nell'intestino.
Ho misurato la pressione, ed è 105-60, con 80 battiti al minuto.
Non riesco davvero a stare in piedi: ho come pesantezza alla testa, oltre che vertigini, e se mi alzo sopraggiunge anche una leggera nausea.
Purtroppo ho già avuto gli stessi identici sintomi a Febbraio, quando sono dovuta restare a letto per 6 giorni e i sintomi si conclusero con una forte scarica di diarrea solo l'ultimo giorno.
Il mio dottore l'altra volta mi prescrisse Levopride, ma non fece effetto. Stavolta vorrei evitare di dover stare a letto per una settimana, dato che a differenza di Febbraio fa piuttosto caldo. Chiedo quindi il vostro gentile consulto: un antibiotico come il Normix potrebbe essermi utile in questo caso? C'è un particolare tipo di alimentazione e cura che dovrei seguire? So che non è facile eseguire diagnosi a distanza, ma neanche il mio dottore, da vicino, riesce ad aiutarmi a risolvere in fretta problemi del genere.
Grazie mille per l'attenzione.
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Deve utilizzare, concordemente con il curante, degli antimeteorici.
Verosimilmente soffre di colon irritabile!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta.
Purtroppo non sono ancora riuscita a reperire il mio medico curante, quindi ho assunto una compressa di Levopride che lui mi aveva prescritto quando ebbi gli stessi sintomi a Febbraio.
Dopo un'ora purtroppo ho iniziato ad avere forti scariche di diarrea acquosa. In un primo momento la pancia sembrava finalmente libera, poi è ricominciato il dolore più simile ad una spada piantata ai lati dell'ombelico che a dei crampi intestinali. Mi sembra di avere dell'aria bloccata nell'intestino.
Adesso la diarrea sembra essersi arrestata. Devo seguire un'alimentazione particolare o non mangiare nulla?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per intanto, in attesa di visita, dieta leggera, riso e pastina.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora Dottore!
Mi è stato prescritto Diosmectal dal medico ieri sera e ho iniziato la cura con quello. Purtroppo ho avuto più di 10 scariche di diarrea ieri pomeriggio, mentre stamani si sono verificati solo due episodi.
La febbre è sparita, ma sento ancora molto gonfiore tra intestino e stomaco. Ho la nausea da alcune ore, ma quando arriva l'impulso di vomitare sbadiglio, quale potrebbe essere la causa?
La ringrazio per la disponibilità, un caro saluto.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La causa è legata alla recente "sofferenza" intestinale.

Non si allarmi e si tenga a stretto contatto con il suo medico.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it