x

x

Duodenite cronica erosiva

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

salve,buongiorno mi chiamo Fregnani Marisa
premetto che sono(spero per sempre)un exalcolista il mio problema è che quando mangio 3 volte su 4 ho nausea e vomito eper me il momento del pasto è diventato una tortura
ho fatto una gastroscopia a aprile 2014 che ha dato il seguente risultato:
-esofago:modico scivolamento della mucosa gastrica a livello cardiale(circa 1-1.5 cm);cardias beante;lieve prolasso mucoso.Nonsegnidi esofagite distale
-Stomaco:modesta quotadi liquido chiaro frammisto a bile in cavità gastrica;peristalsi valida;mucosa antro pilorica marezzata(biopsie 2);pilorofacilmente superabile
-Duodeno:non lesioni al bulbo;mucosa in D2 leggermente edematosa(biopsia n 1)
CONCLUSIONI:ernia hiatale da scivolamento;incompetenza cardiale;gastrite antro-pilorica;duodenite edematosa
I RISULTATI DELLE BIOPSIE
1:-duodenite cronica erosiva;villi residui edematosi con lieve incrementodei linfociti intraepiteliali da valutare dopo reazione immunoistochimica
2:-gastrite cronica lievemente attiva,non evidenza di helycobacter pylori

ho anche avuto infezione da helicobacter curata con tre cicli di antibiotici
la terapia che seguo è lucen 40 per 4 volte al dì più gaviscon advance buste per 5 volte
ma il problema della nausea è ancora fastidioso......non so se possa esservi utile ma quando hole mestruazioni il problema della nausea è molto meno fastidioso ma appena finite le mestruazioni si ripresenta sempre in modo più acuto
grazie dell ascolto..buona giornata
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
I reperti endoscopici non spiegano la nausea la cui causa va ricercata altrove.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
dottore oltre alla gastroscopia ho anche eseguito una phmetria esofagea il cui risultato ha dato un reflusso gastroesofageo di entità patologica(punteggio 24,6)e ho fatto varie analisi del sangue tra cui anche la ricerca anti cellule parietali gastriche che ha dato risultato negativo,
secondo lei quali sarebbero le indagini da effetuare per vedere la causa della mia nausea e malessere dopo aver pranzato?
premetto che seguo una dieta abbastanza rigida evito fritti cibi pesanti mangio in piccoli pasti e non mi corico subito dopo aver pranzato...però fumo(15 sigarette al giorno)

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio