Utente
Buongiorno gentili Dottori
Mi rivolgo a voi per un consulto.
Dal 13 febbraio avevo iniziato con forte dolore gastrico e retro sternale andata al PS mi avevano fatto omeprazol e plasil in vena e diversi studi. Scartati problemi cuore, io avevo fatto notto che ho un ernia iatale diagnosticata più di anni fa che da tempo non mi creava problemi, cnq per proteggere lo stomaco stavo già prendendo x conto mio prantopraxolo 20mg 1/2 volte al giorno soprattutto se dovevo prendere qualche antinfiammatorio.
Ho ripetuto la gastroscopia: esofago regolare x decorso etnia, calibro e rivestimento mucosa fino al al Cardia. Linea Z lievemente irregolare (biopsie) iatale di due cm
Corpo gastrico alcuni polipi di circa due mm (biopsie)
Biopsie in antro x ricerca HO
In retroversione il cardias assume il grado III secondo Hill.
Risultato biopsie:
Antro gastrico: lieve gastrite cronica quiescente
Mucosa da corpo gastrico con iperplasia polipoide e stravasi ematici nella lamina propria.
Esofago: mucosa di giunzione esofago gastrica con flogosi cronica riacquista e focale iperplasia ghiandolare.
Non evidenza microorganismi compatibile con Helicobacter piloti ( metodica Giemsa)
Adesso la mia domanda è visto che mio medico curante mi ha dedicato cinque minuti ha detto nulla di grave fare solo dieta (non ben specificata) alzare il letto da un Fabro 12cm . Non mi ha dato nessuna medicazione. Mi ha vietato prendere antinfiammatori ok ma al momento ho la gola in fiamme ho provato con spray naturale al propoli zero non riesco a deglutire ho preso cmq Oki. Se ho mal di testa, ciclo cosa posso prendere? Non posso stare col dolore no?
Sport? Movimenti che non dovrei fare?
Mi sento molto stanca Pensavo a un ricostituente o vitamine posso? Quali? Grazie mille! Ha dimenticavo ho 42 anni non so se è utile come informazioni. Vi ringrazio in anticipo.
Buona giornata.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi sono da reflusso e andrebbero controllati con la specifica terapia con IPP.


Cordialmemte

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Gentile Dtt Cosentino
La ringrazio innanzitutto per la pronta risposta.
Io cura con ippica ho fatto x almeno due messi e mezzo. Mio medico di base dice di provare x due settimane come Va solo con la dieta. In farmacia mi hanno dato delle comprese naturale della aboca x reflusso e bruciore x vedere se mi aiuta. Il dolore era un po passato adesso è tornato più forte magari perché ho preso l altro giorno le bustine di Oki? E adesso sto prendendo azitromicina per placche alla gola.
Ci sono oltre alla dieta piccole cose che posso fare o evitare di fare per migliorare la situazione?
Il dolore dietro fra e sotto le scapole è conseguenza di gastrite ed hernia?
I polipi vanno controllati? Possono diventare cancerogeni?
La ringrazio anticipatamente se vorrà chiarire questi miei dubbi.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I polipi non vanno controllati i. Quanto no. Possono andare incontro a trasformazione neoplastica,
Ha necessità peró di riprendere la terapia.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'iPad ha storpiato la mia frase.

Preciso:


>> I polipi non vanno controllati in quanto NON possono andare incontro a trasformazione neoplastica <<

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it