x

x

Dolore fianco, analisi o no?

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

salve

nei mesi scorsi ho sofferto di dolorini al fianco destro.
si presentavano dopo che stavo a lungo seduto con pancia gonfia,
dopo che andavo in bagno specie se con feci duri.
tranne qualche rara valto dolorini sopportabilissimi.
fitte invece in caso di starnuti.

un primo allegerimento dei sintomi si è avuto quando sono passato dal mangiare panini la sera tornato dal lavoro a mangiare insalata o legumi.

oggi sono quasi totalmente scomparsi (tranne qualche dolore ma non troppo forte quando starnutisco o mangio fuorinorma). da quando ho smesso di bere acqua frizzante (ne bevevo quasi un litro al giorno).

credo che essi siano stati dovuti quindi ad alimentazione sbagliata. giusto?

mi chiedo tuttavia se posso aver causato qualche danno in giro per fegato, colon... visto che li ho colpevolmento trascurati per circa 3 mesi.

e se è consigliabile fare qualche analisi (quali?) o posso sorvolare.

grazie.

p.s.
ad ottobre ho avuto episo di vomito e febbre.
un medico mi disse virus gastrointestinale di stagione
un altro medico mi disse calcolo biliare espulso.
poche settimane dopo feci analisi che risultavano avere paremetri buoni tranne ph urine leggermente acido con assena urobilogeno e alanina transaminasi a 45 con max consentito a 37 (l'altra transaminasi era nella norma)
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Si è trattato di meteorismo.
Stia tranquillo ... Nessun danno.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio