x

x

Sintomi gastrici strani e resistenti ai farmaci

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve a tutti.
Da circa 4 mesi ho sempre una sensazione di nausea, dolori addominali e schiena, eruttazioni continue, strano sapore in bocca.
Visto che una sera mi sentivo troppo stanca e i dolori sotto al seno erano troppo forti sono andata al PS dove, facendomi le analisi, mi hanno riscontrato un'anemia microcitica iprocromica che poi si è rivelata sideropenica.
Sono andata dallo specialista che mi ha prescritto una serie di analisi: sono risultata positiva a VES, sangue occulto feci, con anemia conclamata sideropenica ( ferro 6).
Ho effettuato ogni esame endoscopico ( colonscopia, gastroscopia e studio intestino tenue con videocapsula) tutto nella norma, ho effettuato anche un eco addome completo ed è tutto nella norma.
A seguito del sangue occulto ho avuto sanguinamento visibile per circa 6 giorni.
Sono a conoscenza di avere un reflusso biliare ed un'ernia iatale molto lieve ( che non passa nè col IPP nè col domperidone), da quando ho scoperto l'anemia soffro anche di tachicardia e vertigini. Ho anche feci non completamente formate.
Vostra opinione?!
Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
>> A seguito del sangue occulto ho avuto sanguinamento visibile per circa 6 giorni.<<

Credo che sia da indagare la causa "bassa" del sanguinamento visibile, motivo della sua anemia sideropenica e dei suoi sintomi.


Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore grazie per la risposta. Già indagato, colonscopia negativissima, non c'è nulla.

- I miei disturbi gastrici potrebbero essere correlati con il sanguinamento occulto e visibile poi?

Sicuramente ''bassa'' visto che il sangue era rosso vivo.

-Cosa mi consiglia di fare? Il gastroenterologo dice che è tutto negativo...

Grazie.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Nessuna relazione fra disturbi gastrici e sanguinamento e rivaluterei la situazione ano-emorroidaria.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore seguirò il suo consiglio per quanto riguarda la presunta malattia emorroidaria.

Invece per i problemi gastrici lei cosa ne pensa? Le ripeto i miei sintomi:
- NAUSEA, -DIFFICOLTà DIGESTIVE, -CONTINUE ERUTTAZIONI, DOLORI SOTTO IL SENO ( SIA CENTRALI CHE LATERALI MAGGIORMENTE DESTRA), MAL DI SCHIENA, SAPORE STRANO IN BOCCA.

La gastroscopia ha mostrato una lievissima ernia iatale e un reflusso biliare. I farmaci non mi fanno molto effetto. I sintomi sono presenti da circa 5 mesi. I sintomi vanno e vengono, non sono completamente fissi ( eccetto le eruttazioni sempre presenti). Ho problemi al rachide ( scoliosi e protrusione discale ad ampio raggio con perdita della lordosi in C5/C6 e colesterolosi colecisti).

ps. la malattia ano-emorroidaria potrebbe avermi provocato anemia sideropenica con conseguente aumento di VES ed Immuglobuline M?!


Ho 25 anni.
Grazie.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio