x

x

Un fatto mentale

Gentili dottori sono un ragazzo di 28 anni e da circa 10 giorni ho la sensazione che quando mangio il cibo non scende nello stomaco, come se fosse ostruito da qualcosa e resta tutto alla bocca dello stomaco e di conseguenza mi sento pesante e accuso a volte bruciore e reflusso. Quando invece finisco la digestione mi sento bene. Non ho vomito né diarrea ne fitte o dolori all'addome e vado in bagno regolarmente al mattino e alla sera. Ho eseguito un ecografia vado addominale e non è risultato nulla. tutte comparsi in seguito ad un forte periodo di stress dato che sono molto ansioso e ipocondriaco. la mia paura è che ci sia un ostruzione intestinale o una massa interna o qualche altra cosa pericolosa tipo tumore, dato che anche mio nonno iniziò a soffrire di bruciori allo stomaco perdita di appetito cibo che non scendeva nello stomaco e poi ebbe una pancreatite e iniziò a peggiorare aveva 85 anni. potrebbe tutto ciò essere solo paura e ansia E un fatto mentale? lo spero vivamente. al momento ho notato che mangiano meglio e muovendo mi di più non ho più bruciore nel reflusso ma resta come la sensazione di ostruzione di cibo che non scende e di sazietà anche dopo poco. Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Assolutamente non penserei a brutte patologie. Potrebbe trattarsi di semplice suggestione, ma ne parli con il suo medico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva