Utente
Circa un mese fa ho iniziato ad avvertire un forte fastidio alla gola - tipo influenza - e una sensazione di muco in gola. Debbo dire che non era la prima volta e che le altre volte mi era passato dopo diverse settimane senza fare uso di farmaci e che negli ultimi tempi il mio alito non era del tutto normale. Tuttavia, pensando che fosse del muco ho iniziato, su suggerimento del medico, una breve terapia con fluibron forte bustine (1-2 al giorno per 4-5 giorni). Non so se fosse a seguito di questa terapia, dopo un paio di giorni mi è capitato di svegliarmi nella notte con una fortissimo senso di soffocamento e solo dopo sforzi ero in grado di respirare solo dal naso e lentamente (ho avuto 1-2 episodi simili anche di giorno) espellendo un liquido trasparente/biancastro dalla bocca e dal naso.
All'inizio credevo si trattasse del muco che stavo espellendo ma continuando gli episodi di soffocamento, ho sospeso il fluibron e ho preso, su indicazione del medico, un cortisone per 3 giorni. Risultato: nessun miglioramento. Quindi sono andato a farmi visitare e mi ha prescritto omeprazolo 20mg la mattina e gaviscon advance 3 volte al giorno dopo i pasti.
A distanza di pochi giorni non ho più il soffocamento ma il mal di gola mi è rimasto e anche il senso di avere una specie di muco che mi fa deglutire e mi crea a volte fastidio nel bere (mai nel mangiare) come se l'acqua passasse da un canale ridotto. Debbo dire che 2 giorni fa stavo un po' meglio di oggi e mi sentivo in remissione ma adesso è come se ci fosse stata un'inversione di rotta.
A volte quando cerco di parlare mi capita, anche se raramente, di non riuscire a parlare e deglutisco e quasi mi affogo. Ad ogni modo non credo che potrei gridare in questo momento.
Il dolore/bruciore alla gola è localizzato appena sopra il pomo di adamo. Per il resto non ho fastidi/bruciori allo stomaco o di altro tipo.
Le chiedo di darmi un aiuto nel capire il motivo di questa situazione, specie in considerazione del fatto che non ho mai sofferto di simili disturbi.
La ringrazio per il suo prezioso tempo e La saluto cordialmente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono sintomi di reflusso. Non si allarmi e segua con il suo medico una terapia antisecretiva adeguata.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve Dottore,
La ringrazio per la sua rapida risposta. Oggi mi sento meglio dopo 9 giorni di cura. Ho solo una sensazione di muco in gola (ma molto meno bruciore) anche se non so se si tratta di muco visto che quando provo ad espellerlo è biancastro e appiccicaticcio. Crede che 14 giorni di trattamento siano sufficienti (ne ho già fatti 9)? Su internet ho letto di trattamenti di un mese con omeprazolo.
Grazie per il suo "non si allarmi" che credo mi abbia aiutato a stare meglio (sono convinto che la stragrande maggioranza delle malattie sono tutte psicosomatiche).
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Almeno 30-45 giorni di terapia.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Un'ultima domanda, per favore: in realtà nello stomaco non sento più acidità di nessun tipo e allora da cosa è dovuto quella sensazione alla gola che mi infastidisce quando bevo e mi da quella sensazione di muco e corpo estraneo? E' un danno causato dal reflusso, una specie di ferita che deve rimarginarsi, o altro? Grazie, dr. Cosentino.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta sempre di reflusso, anche se non sente l'acido...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it