Utente
Buongiono vi scrivo per avere un vostro parere. Da diverso tempo ho problemi di stomaco... frequenti dolori, eruttazione frequente, bruciori e acidità con spesso reflusso dopo aver mangiato che ho sempre trattato localmente. ho notato che il mal di stomaco era aumentato dal un giorno in cui avevo preso l'oki. Qualche giorno fa mi sono recata dal medico curante che mi ha dato il pantoprazolo 40 mg. mi ha dato anche il palexia per dei dolori ad una gamba.
Ho preso palexia per 3 giorni mattino e sera. Ieri sera alle 19 ho preso pantoprazolo e alle 20 il palexia. Abbiamo cenato tranquillamente e alle 21 ho iniziato a sentirmi male, un fortissimo dolore allo stomaco e in corrispondenza alla schiena. Tempo di alzarmi il dolore si è diffuso anche alla pancia. Un dolore pazzesco, misto a bruciore. sono andata in bagno e sono andata di corpo parecchie parecchie volte (cosa strana perchè vado tutti i giorni regolarmente) e poi ho avuto anche forti attacchi di nausea ma senza rimettere mai. il dolore era fortissimo, ingestibile.lo stomaco e la pancia facevano malissimo e lo stomaco bruciava e il bruciore saliva in gola. Intanto continuavo a digerire e dopo mi sentivo meglio ma poi il dolore ricominciava.
Ho partorito due figli con dolore e questo era davvero di un dolore fortissimo
Tremavo dal freddo e poi ho iniziato anche ad avere prurito in varie parti del corpo.
Il tutto è durato circa 1 ora e poi è passato...

oggi no ho preso nulla ma ho il terrore di mangiare... cosa può essere stato? sicuramente non il cibo perchè abbiamo mangiato tutti la stessa cosa...

spero in una vostra risposta.
grazie di cuore


[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente, vista la intensità del dolore, l'unica cosa sensata è quella di farsi visitare!
Forse avrebbe fatto bene A ricorrere al pronto soccorso.
A distanza, come può facilmente comprendere, possiamo fare poco!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta! oggi sentirò il mio medico e vedremo cosa fare. Ma come sa, anche se dovesse prescrivermi una visita specialistica i tempi non sono brevi e scrivendo qui magari è possibile avere qualche consiglio.

Ma secondo lei può essere riconducibile ai farmaci?

grazie davvero

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabile ma non certo!
Il farmaco da Lei citato in rari casi può dare diarrea e/o vomito, che io sappia non si parla, però, di dolori intensi!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie, nel frattempo ho contattato il mio medico... dice che potrebbe essere stato il virus influenzale che sta girando... ma io mi chiedo... il virus influenzale può durare solo 1 ora... ? e poi io sintomi allo stomaco ne ho da un po' come le ho scritto.

Cosa dovrei fare secondo lei visto che il mio medico mi ha detto cosi?

grazie ancora

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non credo proprio alla tesi del virus influenzale!!!
Si faccia visitare da una gastroenterologo, nella sua città ce ne sono di bravissimi!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
ok troverò il modo di farlo...anche se senza il consenso del mio medico non è semplice..
dice che mi devo preoccupare? cosa posso fare nel frattempo?

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno, ho riparlato con il mio medico e mi dice che secondo lui potrebbe anche essere stata una reazione al pantoprazolo e di non prenderlo più ma di continuare con il palexia.... io non sono convinta...Ma dice che non è il caso di vedere un gastroenterologo
Io ho paura, non so cosa fare. Ora non ho mal di stomaco ma ogni volta che mangio qualche cosa, anche un grissino, digerisco subito e la salivazione aumenta. Ql mattina ho notato che le mie fece erano giallognole.

Per favore potrebbe dirmi secondo lei cosa posso fare? sono molto spaventata, ho paura di stare male ancora

grazie dell'aiuto

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente non posso dirle come confrontarsi con il suo curante.
Le ripeto che nella sua città ci sono grandi gastroenterologi.
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente
certo ma potrebbe darmi un suo parere? gusto per capirci qualche cosa e sapere come comportarmi nel frattempo

grazie davvero

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Senza poterla visitare non sarebbe serio!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia