x

x

riflusso perdita di peso

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buon Giorno Dottore , oggi ho effettuato una gastroscopia Esame condotto fino alla ll porzione del duodenale esofago regolare ,cardias lievemente beante, stomaco con mucosa regolare ,Biopsie in antro. nulla al duodeno . Biopsie in D2 , correi capire cosa significa in attesa delle risposte di biopia è un po' di tempo che continuo a perdere peso ho paura
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La gastroscopia è negativa per patologie e le biopsie in duodeno sono state eseguite per valutare lo stato dei villi duodenali per lo studio della celiachia.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie Dottore mi ha tranquillizzata, Se dovesse essere celiachia so che dovrò eseguire una dieta rigida ma non mi preoccupa
[#3]
dopo
Utente
Utente
dottore mi scusi ancora volevo sapere se è normale che oggi dopo circa 6 0re in bagno ho fatto delle feci nere e stasera appena mangiato ho avuto dei dolori da dover riscappare le feci erano scure ma meno di oggi però molli... è una conseguenza dell'esame? In ospedale avevo chiesto se potevo mangiare mi hanno detto di si senza specificarmi cosa cosi circa un ora dopo ho preso un the' caldo con brioche e a mezzogiorno ho mangiato della minestrina calda , mentre stasera purea e pollo tiepido
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Le feci scure possono essere state causate dal minimo, e normale, sanguinamento, determinato dalle biopsie. Può mangiare di tutto.....

[#5]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno dottore ho appena ritirato i risultati delle biopsie 1) porzione duodenale. Frammenti bioptici di mucosa duodenale e di tipo del piccolo intestino ad architettura villo criptica conservata con discreta linfocitosi intraepiteliale,valutabile in quota superiore a 30linfociti/100enterociti in conta morfologica come da lesione di grado A corazza-villanacci ( enteropatia linfocitaria). 2) biopsia antro gastrio.Frammmenti bioptici di mucosa gastrica di tipiantrale con iperemia e con iperplasia faveolare come gastroscopia relativa dell'antro .non si repertano microorganismi tipo helicobatter.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Oggi pomeriggio sono stata dal medico di base mi ha detto che si tratta di una gastrite che con 2 mesi di cura a base di esomeprazolo si guarisce. Sono 3 anni che mi prescrive esomeprazolo 40 e gaviscon 2 volte al giorno inizio a preoccuparmi. Per enteropatia lefocitaria ha detto che non è nulla, cercando su internet ho letto che potrebbe essere uno stadio iniziale di intolleranza al glutine è vero? Ho la visita dal gastroenterologo tra un mese e sono preoccupata
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Nessun allarme e per il sospetto di celiachia dovrebbe valutare gli anticorpi specifici.

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno dottore sono andata dal gastroenterologo ed ha riscontrato parecchi sintomi dubbi per la celiachia oltre la gastroscopia sopra citata, per questo ho eseguito le analisi del sangue con i seguenti risultati : globuli bianchi 12.91 riferimento(4.40-11.00) globuli rossi 5.17 (4.10 -5.10)ferritina 9 (11-307) TSH 0.79 (0.40-4.00) STSH REFLEX TEST 0.93 (0.40 4.00) S-FTH4 96 (0.65 1.50) SFT3 4.77 (2.50-3.90) S-immonuglobuline A 1.43 (o.70-4.00) S-Ab tireoglobulina 5 (<4) S-Ab tireoperossidasi <1.0 (<9) S.ab endomisio igA <5 (<5) S-ab transigluminasi igA 0.2 (-7) il mio medico curante ha detto che è tutto nella norma perché il ths è normale ho il controllo del gastroenterologo tra 2 mesi in gennaio ho fatto un ecografia di controllo alla tiroide per 3 noduli tiroidei in sede ad ecostruttura lievemente grossolana , a carico del lll medio lobo tiroideo destro è apprezzabile formazione nodulare a prevalente componente solida iso -ipoecogena a morfologia ovolare e margini netti circondata da cercine ipoecongeno e con vascolizzazione alcuni linfonodi a morfologia ovolare con caratteristiche di benignità ho fatto esame istologico negativa ricerca CTM quadro citologico compatibile con contenuto di lesione cistica. Le analisi che evidenziano un alzamento della T3 e della tireoglobulina e l'esito della gastroscopia possono essere correlati? soffro anche di ipertenzione e sono in cura con lobidiur 5mg, perdita di peso, diarrea, e recentemente ansia cosa mi consiglia ?
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Nulla di rilevante. Ovviamente dovrà essere il suo medico a tirare le somme.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio