Utente
Buonasera,
Ho l'ernia iatale e soffro di reflusso, ho avuto feci giallastre che il gastroenterologo ha detto che sono a causa di una digestione accelerata.

Il 10.06.16 andavo dal gastro a causa di un periodo di forte diarrea (l'anno scorso avevo avuto il clostridium); scrivo di seguito quanto da lui riportato:

AA:31
AFis
Benessere fino a 1 mese fa (sono in cura con cardioaspirina per evento ischemico cerebrale e chiusura fop)quando:
-Feci acquose
-Non sangue, non risveglio
-No vomito- no febbre
-Risolto x 2 settimane con probiotici quindi recidiva
28.04.16 Clostridium Ag: pos/tossina neg
-Remissione con colifagina fino a quando assunta
-Dopo sospensione recidiva di diarrea ---> in miglioramento spontaneo

Recidiva di faringodinia
01.16 Visita ORL: MRGE
2013: EGDscopia Ernia hiatus

Problemi
Diarrea recidivante attualmente negativa ToxA C. Difficile
Faingodinia da MRGE recidivante

Programma
Eziologici - ECT ultima ansia ileale
Normix=> VSL
Tastiera letto alzata/rabeprazolo/gaviscom

In sostanza mi ha detto di raddoppiare il pariet (mattino e sera 20 mg al mattino lo prendevo già per cardioaspirina) e fare delle analisi.

Nel frattempo siccome sentivo come una palla in gola oltre al bruciore sono andato a fare un'eco al collo che è risultata negativa.

Di seguito scrivo gli esami fatti:

Eco (metto solo parti non del tutto normali ma mi ha detto che era ok la dottoressa)
Il fegato presenta dimensioni normali, profili regolari e struttura omogenea, lievemente ipercogena, come nei quadri di iniziale steatosi. Non si osservano lesioni focali, ad eccezzione di una minuta area iperecogena con cono d'ombra posteriore (5mm) in s5, di possibile significato calcifico.
la vescica, scarsamente depleta, ha pareti lievemente ispessite, ma è priva di firmazioni vegetanti endoluminali
La prostata ha dimensioni nei limiti della normalità (DT 4 cm) e struttura lievemente disomogenea

Esami del sangue:
(metto solo gli esami sballati se serve ditemelo e metto anche gli altri valori)
p-Folati 2,5 ng/ml Vdr 3,00-20,00 immunoturbidimetria

Questa parte la metto tutta per avere un quadro completo
Albumina 59.0% val rif.52.0-65.0 g/l 43.7
Alfa1 globuline 3.3% val. rif. 1.5-4.0 g/l 2.4
Alfa2 globuline 8.4% val. rif. 9.0-14.0 g/l 6.2
Beta1 globuline 5.9% val rif. 6.0-11.0 g/l 4.4
Beta2 globuline 6.6% val. rif. 2.0-6.0 g/l 4.9
Gamma globuline 16.8 val. rif. 10.0-22.0 g/l 12.4
Rapporto albulimia/globuline 1.4
non alterazioni qualitative visibili
Ab anti gliadina lgG V.A: ASOCN

Il problema della diarrea si è poi risolto spontaneamente allora non ho fatto esami delle feci, ma il problema alla gola persiste, non so che fare andare avanti con doppio pariet non mi sembra una grande cosa anche se effettivamente un pò ha calmato il bruciore, la gola appare rossastra, all'inizio pensavo fosse un acutizzarsi del reflusso a causa dei pollini (sono allergico alle graminaceee) ma sta continuando; chiedo consigli!
Chiedo anche lumi riguardo gli esami del sangue

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nel dubbio di un reflusso "alto" é indicata una terapia con doppia dose di IPP almeno per due mesi. Non rilevanti i risultati degli esami del sangue.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore è stato velocissimo, ci sono anche altri modi per aiutare a guarire questo stato di infiammazione? Intendo oltre alle medicine, che ne so l'aria calda piuttosto che altro

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere utile una corretta alimentazione:

https://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/787-il-reflusso-gastro-esofageo-a-tavola.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, la ringrazio, cerco di fare una dieta equilibrata, ho smesso di fumare 3 anni fa.
Ho cominciato anche a correre adesso ad un paio di anni dall'operazione al cuore (chiusira pfo).
Allora ieri sono andato a fre visita dall'otorino il quale mi ha detto che ho la gola che presenta evidenti e abbondanti sintomi di reflusso.
Mi ha prescritto i seguenti medicnali:
- Continuare con il pariet 1 volta al giorno (oramai è d'obbligo causa cardioaspirina che so che già lei irrita e per fortuna dovrei cessarla la prossima primavera)
- Esoxx one bustine 2 al giorno al posto del gaviscom x 1 mese (dice di provare con quello spero vada bene con quel che costa!)
- Dolaut colluttorio 2 volte giorno x 1 settimana fare gargarismi
- Bormilene spray 2 volte giorno x 1 settimana.
Mie considerazioni che vorrei lei commentasse:
- Il pariet non c'è problema pensavo di fare quindi i 3 mesi di doppia assunzione appena finita questa terapia per la gola (perchè prima ero stato saltuario nella doppia assunzione).
- Esoxx spero di riprendere poi con il gaviscom a causa del prezzo ma mi ha detto che funziona proprio in maniera diversa quindi se funziona continuerei con quello
- Dolaut ha un sacco di controindicazioni per chi come me ha questi problemi allo stomaco e anche per chi come me usa anticoagulanti e SOPRATTUTTO HA GIA AVUTO UN ISCHEMIA CEREBRALE, lo prenderò solo per una settimana, mi rassicura sul suo uso? oppure lascio stare? adesso ho appena fatto la prima assunzione.
- Bormilene sembra non avere effetti indesiderati quindi vado tranquillo
Aspetto suoi commenti, a settembre appena finita questa cura strong farò di nuovo visita dall'otorino e visita per Helicobacter.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Andrei avanti con la cura prescritta.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it