Utente

Salve,

ho 26 anni  e soffro di meteorismo cronico da quando ne ho 15, sono stato studiato da cima a fondo, e l unica cosa che mi è stata riscontrata è il colon irritabile con sindrome della flessura epatica.
Ho problemi nel senso che  avverto l'aria sotto l ultima costola a destra che mi gira di riflesso dietro la schiena, questo è un problema che non mi fa vivere più; sono davvero disperato. Premetto che ho già provato con simeticone, carbone ecc.
La mia domanda è semplice, siamo nel 2017 possibile che non esiste nessuna pillola o nessun farmaco che ti aiuta a fare l'aria attraverso le flatulenze? Se esiste vi prego di aiutarmi , perchè se solo esistesse un farmaco in grado di sciogliere e far scendere quest aria così da eliminarla sarei davvero il ragazzo più felice del mondo.

Grazie in anticipo per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Francesco Luzzana

24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buon giorno, la produzione di gas all'interno dell'intestino è praticamente inevitabile. Purtroppo non esiste un farmaco in grado di far scomparire il problema in un istante. Lei dice che è stato studiato da testa ai piedi: sono state escluse eventuali intolleranze? E' stata studiata la sua motilità intestinale? La sua dieta è stata controllata? Quanto l'aspetto psicologico potrebbe essere correlato con i suoi disturbi? Intendiamoci, non è una critica ma per aiutarla vorrei capire bene cosa è stato fatto sino ad oggi. Mi faccia sapere che, per quanto posso, tenterò di darle una mano.
Saluti
Dr. francesco luzzana
Medico Dipartimento Emergenza Urgenza
Specialista in Chirurgia Toracica

[#2] dopo  
Utente
Buon giorno dottore, innanzitutto ci tengo a ringraziarla per la risposta e l'interessamento da lei dimostrato, grazie davvero !
Allora per quanto riguarda l intollerenze alimentari 8 anni fa siccome stavo malissimo con diarrea meteorismo e dimagrimento fui ricoverato al policlinico universitario di bari, dove studiandomi da cima a fondo e rivoltandomi come un calzino non trovarono nula, solo dalla gastroscopia risultai essere celiaco(villi intestinali corti e tozzi 3°sec marsh orhuber) e loro attribuirono il mio star cosi male alla celiachia. Io ero felicissimo perchè pensavo che seguendo la dieta sarei stato bene , invece così non è stato, il problema del meteorismo perenne sopratutto alla flessur destra del colon continuava ad esserci anche a distanza di mesi seguendo la dieta in maniera maniacale e accurata, allorchè il mio medico mi fece fare esami del sangue per confermare la celiachia e la cosa sconvolgente e che da tutti gli esami del sangue compresi dq2 e dq8 risultai non celiaco. Il medico insospettito allora mi fece fare il breth test al glucosio e risultai positivo alla SIBO,e sono stato curato con rifaximina piu probiotici per due settimane e devo dire sono stato leggermente meglio(non bene ma meglio). Sempre il mio medico per escludere anche il morbo di chron dopo avermi fatto effettuare ancora una volta colonscopia; calprotectina fecale ecografie esami del sangue e test di allergie alimentari ecc mi ha fatto fare una ENTERO RM per lo studio del tenue, inutile dirvi che l esame è risultato negativo, mi sn sentito dire che ho l intestino e l'ileo piu belli del mondo. Per quanto riguarda invece l'aspetto psicologico sono in cura da uno psichiatra da circa 6 anni , e assumo paroxetina dopo colazione e cena e olazapina lilly 5mg un quarto prima di dormire, e con questo aiuto psicologico riesco a convivere con il mio problema nel senso ke anche se ho questo problema costante riesco ad affrontarlo meglio e non cadere in depressione diciamo. Per la dieta seguo la dieta low fod map. LA COSA CHE PIU' MI FA RABBiA non è l'essere malato, io ringrazio dio di avere sto problema e non averne altri magari più gravi perchè dopo tutto questo tempo altrimenti sarei morto, ma sono arrabbiato perchè non riesco a capire come faccia a non essere un medicinale anche alle erbe magari che ti permetta di far fuoriuscere il gas intrappolato nell intestino, la sensazione che provo quando mi metto a letto sul fianco e riesco ad emettere flautulenze è una sensazione bellissima perche provo un sollievo immenso. Dottore spero di essere stato il più chiaro possibile, la ringrazio in anticipo per la sua risposta .

[#3]  
Dr. Francesco Luzzana

24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buongiorno,
che storia complessa.
Indubbiamente è stato studiato approfonditamente e da persone competenti. Per me, chirurgo e medico di Pronto Soccorso, è difficile a questo punto poter aggiungere qualcosa di utile in più. Credo che l'aspetto psicologico abbia un suo peso rilevante (come sempre) anche se non si può pensare di risolvere tutto dicendo che è un problema "di testa". Alla fine deve trovare una sorta di equilibrio tra cure, alimentazione, testa e - anche - attività fisica che sicuramente la può aiutare. Spero -veramente - di avere sue notizie in futuro nelle quali mi dice che sta meglio.
Le faccio tanti auguri.
Dr. francesco luzzana
Medico Dipartimento Emergenza Urgenza
Specialista in Chirurgia Toracica