x

x

Calcolosi cistifellea

Salve, sono una ragazza di 22 anni. 5 anni fa ho cominciato ad avere problemi di gastrite che tramite gastroprotettori ed evitando tutto ciò che poteva irritare ho tenuto sotto controllo. Un paio d'anni ho cominciato ad avere mal di pancia generici costanti, diarrea e adesso da un paio di mesi costantemente accuso nausea, stomaco indolenzito. Attualmente mangio frutta, carne e cose integrali. Ero convinta fosse qualche intolleranza che mi portasse tutti questi disturbi nonostante il medico considerava l'ansia artefice di tutto. Da un paio di settimane, sotto suggerimento di una biologa nutrizionista, ho fatto una ecografia che mi ha riscontrato 3 calcoli da 1 cm nella colecisti. Successivamente ho consultato un gastroenterologo che mi ha suggerito di fare una rx diretta epatica, dalla quale é comparso che sono calcificati. Cosa mi consiglia? La quotidianità é invivibile. Ho costantemente dolore o fastidio. Mai avute coliche.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Bisogna valutare bene con visita diretta la sua sintomatologia in quanto potrebbe essere realmente in relazione ai calcoli ed in tal caso è indicata la rimozione della colecisti.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la disponibilità. Si potrebbe tentare una cura farmacologica? (Fermo restando che mi sottoporró al ulteriori visite mediche). Potrebbe essere che i calcoli siano il risultato di qualche altro problema? Dovrei fare qualche indagine?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Nessuna altra indagine. Solo un'accurata visita gastroenterologica.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Questi sintomi potrebbero essere verosimilmente e potenzialmente attribuibili ad altre cause (diverse dalla presenza di calcoli biliari)?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Potrebbero anche essere sintomi legati a qualche intolleranza alimentare.
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio vivamente per la sua disponibilità e per i suoi consigli preziosi. Buona giornata
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Buona giornata anche a lei.
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Bisogna valutare bene con visita diretta la sua sintomatologia in quanto potrebbe essere realmente in relazione ai calcoli ed in tal caso è indicata la rimozione della colecisti.


Cordialmente

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio