x

x

Esofago a schiaccianoci, dolore costante

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, soffro ormai da almeno 10/11 anni di esofago a schiaccianoci. Quando si sono presentati i primi sintomi i medici hanno semplificato il tutto in "dolori della crescita" (avevo all'epoca 11/12 anni). Sono arrivata alla diagnosi solamente due anni fa, premetto che ormai 7/8 anni fa mi è stata diagnosticata intolleranza ale glutine. Perché chiedo un consulto? Perché vivere con i dolori che mi porta questo esofago sta diventando impossibile. Fitte lunghe alcuni secondi, a intervalli regolari quasi fossero contrazioni ogni giorno, ad ogni ora. Spesso durante queste fitte non riesco a respirare tanto è forte il dolore. Spesso salto i pasti perché sono talmente forti e numerose queste fitte che non riesco a deglutire. Vorrei sapere se esiste qualcosa che si può fare, farmaci che funzionino davvero (provati maalox, pantoprazolo ecc, senza alcun risultato) ho provato ad evitare ogni cibo, a digiunare ma la situazione non cambia, dovrò conviverci tutta la vita?
Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Gli unici farmaci che possono migliorare (a volte) la situazione sono i nitrati o i ca-antagonisti.
Ne parli con il curante.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il mio medico curante sotto questo punto di vista è abbastanza incompetente, mi prescrive mesi e mesi di pantoprazolo, con cui non ho alcun beneficio. Secondo il medico che mi aveva fatto la diagnosi, buona parte del disturbo era ed è di natura psicosomatica. Solo che, cosa posso farci? È iniziato a 12 anni, è possibile che negli anni non essendo mai stato curato sia diventato cronico?
La ringrazio per la disponibilità
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Si faccia seguire da un bravo gastroenterologo.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio