Utente
Buongiorno Dottore, ho 28 anni e soffro di colon irritabile. Avvertendo un pò di diarrea il medico mi ha dato il farmaco Bimixin, tuttavia al secondo giorno ho cominciato ad avvertire una diarrea acuta con diarrea gialla, con 37.5 di febbre ed un leggerissimo mal di gola a partire da oggi. Il dottore mi ha fatto sospendere subito il bimixin (assunto per 2 giorni) e prendere due bustine al giorno di probiotici ad elevata concentrazione (450 miliardi di batteri a bustina). Ho questa diarrea da tre giorni e comincio a stare in apprensione, secondo voi non è nulla di grave? Premetto che in passato ho fatto qualche ciclo di rifaximina. In un articolo del Dr. Francesco Quatraro su questo sito ho letto che una continua assunzione di antibiotici può provocare il Clostridium Difficile, da quando ho letto questa cosa non dormo più la notte. Secondo voi è una normale diarrea e devo avere pazienza? Rispetto ai primi due giorni ho notato un piccolo miglioramento, ma ancora vado a diarrea e devo mangiare molto leggero. Vorrei andare nei prossimi giorni a farmi visitare da uno specialista, ma c'è chi mi ha consigliato di aspettare qualche giorno e vedere se si risolve da sola, anche perchè soffro di problemi economici seri e andare da uno specialista è un problema.
Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Stia tranquillo, nessun clostridium. Continui con i probiotici ed assuma eventualmente della diosmectite per compattare le feci.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dr. Cosentino, grazie mille per la sua celere risposta. Provvederò ad acquistare la diosmectite come da suo consiglio. Le posso chiedere in che modalità assumere la diosmectite? Lo scopo è anche di migliorare l'assorbimento degli alimenti compattando le feci? Le chiedo scusa se quest'ultima domanda è un po' banale.
In ogni caso la ringrazio ancora.

Cordialità,
Enzo.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Una o due bustine al giorno lontano dai pasti. Ovviamente, con la riduzione della diarrea, ci sarà un miglioramento dell'assorbimento.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Perfetto, grazie ancora!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Una o due bustine al giorno lontano dai pasti. Ovviamente, con la riduzione della diarrea, ci sarà un miglioramento dell'assorbimento.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Buonasera Dr. Cosentino, a distanza di qualche giorno da quando ho cominciato a prendere i probiotici vado più solido (condizione raggiunta anche senza diosmectite), tuttavia il colore delle feci permane giallastro ancora. Secondo lei una circostanza normale che le feci siano ancora gialle? Comunque rispetto a sabato scorso sto molto meglio. La ringrazio nuovamente.

Enzo.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Tutto nella norma, anche il colore delle feci.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Va bene. Se non dovessi migliorare prossimamente secondo lei sarebbe utile un ciclo di rifaximina nonostante abbia preso la settimana scorsa il Bimixin? Dopo la brutta esperienza con il Bimixin ho paura a prendere qualsiasi farmaco. Naturalmente con ciò intendendo a seguito di visita specialistica. Non le nego che sono un po' abbattuto moralmente per ciò che mi è capitato facendomi sentire un po' perso. Ancora una volta la ringrazio per il supporto.

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Io mi fermerei......senza prendere altro.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Intende anche i probiotici o faceva riferimento solo alla rifaximina? Purtroppo stamattina di nuovo nell'arco di un'ora sono andato al bagno 2 volte. Un mio amico sotto confidenza mi ha detto di avere pazienza.

[#12] dopo  
Utente
Buonasera dottore, mi scusi se la disturbo ancora. Da oggi ho notato il "ritmo" del mio intestino un po' strano. Ossia, sono andato stamattina alle 8 due volte di corpo nell'arco di 20 min, la prima volta solido e la seconda volta con feci pastose. Dopodiché non ho avuto alcun bisogno di andare di corpo fino a che tra le 19.00 e 20.30 sono andato a diarrea 3 volte. È normale un comportamento del genere? In ogni caso, se dovesse continuare ad essere questo il ritmo a che ora posso prendere la diosmectite in modo da solidificare le feci in serata? La ringrazio.

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La diosmectite va assunta dopo l'episodio di diarrea ......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Va bene. Se nei prossimi giorni non miglioro programmo visita gastroenterologica.
La ringrazio del consulto Dr. Cosentino e dei consigli che mi ha dato.

Cordiali saluti.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed Auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Gentile Dottore, le chiedo veramente scusa per il fatto di risultare assillante con i messaggi, tuttavia dato che oggi sono andato dal medico di base volevo raccontarle l'esito per un suo parere. Oggi ho concluso la scatola di probiotici (5 giorni) con il probiotico ad alta concentrazione. Il medico mi ha consigliato di proseguire ancora con i probiotici (1 caps. al giorno di 24 miliardi di lactobacillus casei), inoltre voleva farmi prendere il normix; d'altro canto gli ho spiegato che dopo la brutta esperienza con bimixin ho timore a prendere altri antibiotici, allorché ci ha ripensato e non me l'ha più prescritto. Successivamente, quando sono andato in farmacia a prenotare la visita in ospedale, mi sono confidato con la mia dottorressa farmacista di fiducia raccontando tutta la storia. Lei mi ha detto che appena ho cominciato a stare bene con il bimixin l'avrei dovuto sospendere immediatamente (riferendomi che si fa così con questo farmaco). Adesso, nel frattempo che arrivi il giorno della visita, devo mangiare riso o pasta in bianco e fare una dieta molto leggera in modo da permettere il riequilibrio della flora batterica. È un approccio condivisibile?
Ancora grazie per la sua disponibilità.

Cordialità,
Enzo.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Condivisibile.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Gentile Dr. Cosentino,
É controindicato con un po' di diarrea fare corsetta? (7 km). A me piace correre da sempre, ma non so se nelle mie condizioni faccia bene e male. Come le avevo già detto sto facendo una dieta molto leggera e vado intorno le 4 volte al giorno di corpo per ora. Secondo lei è utile o da evitare? Mi piace correre perché in questo modo "sfogo" psicologicamente questo malessere. Grazie mille.

Cordialmente.

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ciò non è controindicato, se riesce a riesce a conciliare .....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
No affatto! Anzi, a seguito provo benessere anche a livello intestinale.

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto. Proceda pure,
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Buonasera Dr. Cosentino,
I giorni passano e miglioramenti non ne riesco a vedere. Mi spiego meglio, tra venerdì e domenica stavo cominciando a sentirmi meglio con delle feci più solide e massimo 3 volte al giorno al bagno... Miglioramento che non so se fosse dovuto ad una bustina di diosmectite assunta sia mercoledì che giovedì oppure ai probiotici. La visita gastroenterologica è lontana (7 settembre) e penso di anticiparla pagando una visita privata.
Il bimixin che assunsi (per due giorni) può aver creato delle resistenze a dei ceppi tali da creare i miei disturbi? Purtroppo sto ancora pensieroso per questo clostridium, e ho quella paura di averlo preso. Era la prima volta in vita mia che assumo bimixin, ho sempre e solo usato la rifaximina. Può aver creato tutti questi danni il bimixin o è un "semplice" scombussolamento della flora batterica? Grazie mille.

Cordiali saluti.

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun problema legato al farmaco. Non vada in panico....

Assuma pure tranquillamente la diosmectite.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#24] dopo  
Utente
Va bene grazie.

[#25] dopo  
Utente
Buongiorno Dr. Cosentino,
Ho fatto la visita specialistica dal gastroenterologo, le racconto la storia e le chiedo se possa delucidarmi le idee. Innanzitutto faccio delle piccole premesse per rendere più chiaro ciò che scriverò in seguito. Un annetto fa feci alcuni esami tra cui risultò un breath test al lattulosio e al lattosio entrambi positivi, inoltre da esami del sangue risultò che avevo insufficienza di folati (valore 2.9 ng/mL su un riferimento 3.10 - 20.50) e insufficienza di vitamina D (valore 13 ng/mL su un riferimento di 30 - 100). Feci esame sull'antitransglutaminasi per la celiachia risultando negativo (Ab anti transglutaminasi IgA ASSENTI, Ab anti transglutaminasi IgG ASSENTI, Immunoglobuline IgA valore 136 mg/dl (rif. mg/dl 82.00 - 453.00). All'epoca lo specialista mi diede un farmaco di vitamina D per reintegrare.

Oggi la dottoressa, osservando gli esami fatti in precedenza, mi ha detto che le sembra strano che non sia celiaco avendo folati e vitamina D bassi; inoltre per la positività al bt al lattulosio mi ha detto che nel mio caso non si può parlare di colon irritabile. Per questa ragione ha voluto approfondire con gli esami facendomi fare:
Emocromo, Transaminasi, GammaGT, Bilirubina, Azotemia, Glicemia, Creatinina, Elettroforesi proteica, PCR, Mucroproteine, VES, Folatemia, vit. B12, Na, K, Ca, Mg, Calprest, HP fecale, Adenovirus, Rotavirus feci, CMV in PCR, esame parassitologico feci (3 campioni), SOF (3 campioni), FT3, FT4, TSH, ECO addome completo, AGA, EMA, HLA DQ2/DQ8, Test genetico lattasi e forse colonscopia in base all'esito degli altri esami.

A fronte di tutto ciò dottore, le faccio delle domande
1) non è un pò esagerato pensare seriamente ad una celiachia per via dei folati e della vitamina D basse? Negli ultimi 2 anni ho eliminato molti alimenti, quindi ho pensato che possa ricondursi tutto ad una errata alimentazione, la dottoressa su questo non è stata molto d'accordo. Mi ha addirittura detto "mi sembra strano che non sei celiaco con i folati e la vitamina D bassa", non le nego un pò di preoccupazione.

2) Dovendo fare l'esame sulle feci, posso assumere la diosmectite? Se no, quanti giorni prima la devo sospendere?

In ogni caso, il colore delle feci da qualche giorno è tornato alla normalità (marroncino), sono leggermente più solide ma le sento ancora cremose e vado spesso di corpo. I dolori intestinali sono cessati da tempo. Per ora non sto prendendo nulla, a seguito dell'esame delle feci dovrò assumere come da prescrizione 1 cp. al giorno di enterolactis plus per 7 giorni. Nel frattempo mi ha dato un integratore di magnesio e potassio per reidratarmi a seguito della diarrea.

La ringrazio per tutto ciò, cordiali saluti.

[#26] dopo  
Utente
Gentile Dottore, la aggiorno a distanza di tempo. Come da consiglio della gastroenterologa ho accettato il ricovero per fare degli accertamenti. Mi hanno fatto dare vari esami, quelli che ha letto nel post precedente ed in più una gastroscopia con biopsia duodenale per escludere definitivamente la celiachia. Inoltre mi hanno fatto anche la colonscopia, da cui hanno notato che ho delle piccole emorroidi ed alcune aree del colon capillarizzate, spiegandoni il dottore che questo può benissimamente essere fisiologico... per il resto con la colonscopia non hanno trovato nulla. In ogni caso hanno fatto una biopsia giusto per escludere. Gli esami sono usciti negativi, esclusi le biopsie che sono ancora in attesa di refertazione. Mi hanno dato il relaxcol da prendere dopo i pasti principali in aggiunta di una compressa di enterolactis plus.
Rispetto a prima comincio a stare molto meglio, le feci sono quasi normali e ho ripreso a mangiare tutto. Tuttavia, da ieri ho un po' di dolore intestinale che mi ha fatto andare di corpo 5 volte nell'arco della giornata... Ma con feci normali, non diarrea. Inoltre ho notato che ieri sentivo un po' di doloretti alla pancia, molto leggeri. Secondo lei può essere dovuto all'enterolactis considerando che lo prendevo gia da 15 giorni?