Utente
Buongiorno,scrivo un pò preoccupata per conto di mio marito,io sono un pò estranea a questo mondo mediatico ma ho trovato questo sito che sembra ottimo e volevo delucidazioni.
Mio marito 37 anni,no fumo,no alcol,
Dal 2012 dopo un episodio di Gastroenterite con vomito gli è comparsa la Gastrite(ormai cronica)e Reflusso.
Da allora avrà fatto penso 4/5 Gastroscopie,nel 2013 Manometria/Ph24h,diverseEco e Rm addome e diverse visite specialistiche e svariate terapie,ma alla fine mai con troppi risultati.
Si lamenta sempre di dolori addominali,bruciori addome/petto,reflusso in bocca con aumento della salivazione e lingua bianca sempre(confermo perchè si vede).
Questa è l'ultima Gastro eseguita a Luglio 2015:
-Gastroscopia 2015
Esofago:Regolare per calibro e decosrso,distensibile,rivestito da mucosa liscia,indenne da lesioni.Linea Z regolare,a 44cm dall'arcata dentaria cardias ben continente,senza attuali segni di ernia jatale e nè di esofagite.
Stomaco:lago mucoso limpido,cavità gastrica ben distensibile,pliche gastriche appianabili.
La mucosa di fondo,corpo ed antro è rosea e indenne da lesioni(biopsie per ricerca HP).
Duodeno:Bulbo distensibile con presenza di ulcera triangolare di 3/4 mm con alome iperemico,fondo fibrinoso.
Seconda porzione duodenale regolare.
Conclusione:Ulcera Bulbare in attesa di istologico.
Referto istologico:Biopsia antrale e Ricerca HP-Materiale inviato:Biopsia Endoscopica-Reperto:Tre frustoli
Giudizio diagnostico:
Lembi di mucosa gastrica antrale con gastrite cronica lievemente attiva.
Hp negativa.
Appena rientrati dalle vacanze in 20gg è finito 3volte al PS perchè gli sono venuti dolori fortissimi dalla zona diciamo bocca dello stomaco a salire,tutto il petto,zona del cuore spalla e braccio sx..si pensava all'infarto ma dopo tutti gli accertamenti hanno escluso problemi cardiaci.
Dato che sono preoccupata e vorrei aiutarlo
è possibile che la sua patologia possa sfociare con questi sintomi?
Ora è in paranoia perchè pensa al tumore allo stomaco o Esofago,
Deve ripetere la Gastroscopia dopo 2anni?
Non sò come aiutarlo.
Chiedo spiegazioni e consigli sulla sua patologia quanto sia grave e come aiutarlo
Grazie per la vostra attenzione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Rifarei la gastroscopia in quanto c'è il sospetto che si sia riformata l'ulcera. Non pensi assolutamente al tumore.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore Cosentino la ringrazio per la risposta.
Visto che mi sto documentando per i problemi che condizionano mio marito volevo chiederle,
In una Gastroscopia come quella sua che le postato è possibile che abbia la Sindrome di Zollinger-Ellison?
Lui si lamenta di molto acido è ho trovato questa patologia che dal quel che leggo abbastanza grave.
In un secondo luogo lui ha sempre fatto terapia dal 2012 con il Lansox ma da quel che vedo con scarsi risultati(cambiando anche PPI)ma è vero che l'uso prolungato di PPI possono procurare lo sviluppo di un tumore perchè modificano il ph acido presente nello stomaco?
Mio marito è molto ansioso visto che dal 2012 che soffre di questi problemi non riesce mai a trovare una quadra,quanto può influire su gastrite e reflusso?
Nonostante le Gastroscopie eseguite in ultima quella postata nel 2015 si preoccupa del tumore allo stomaco o esofago dicendo che nonostante l'uso di PPI gli si è formata un ulcera e quindi vuol dire che i PPI non fanno effetto,
Sono ignorante in materia potrebbe darmi chiarimenti e risposte in modo che posso aiutarlo.
Grazie per l'attenzione.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per valutare l'effetto degli IPP deve solo eseguire la titolazione della gastrinemia (prelievo di sangue) sotto terapia. Per il resto non vedo motivi per pensare al tumore o alla Zollinger-Ellison.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore rinnovo cordialmente un grazie per le risposte.
Questa mattina mio marito ha fatto il prelievo per verificare la Gastrinemia,martedì avrà i risultati.
Ha anche prenotato la Gastroscopia per Giovedì prossimo.
Le volevo chiedere in vista dell'attesa della Gastroscopia può continuare l'assunzione del Lansox(ppi)fino al giorno precedente o bisogna interrompere il trattamento perchè la Gastroscopia potrebbe essere falsata o mascherare qualche patologia?
Ho letto documentandomi che molti che non rispondono a terapia con PPI fanno uso di Ranitidina..
Potrebbe mio marito associarlo al Lansox per vedere se ha qualche benificio?
La ringrazio
Saluti

[#5] dopo  
Utente
Scusi ma a pezzi le chiedo le cose,cercando informazioni nei ritagli di tempo,
In suo articolo che parla di Gastrite cronica atrofica con/senza metaplasia intestinale e senza displasia parla di controllo ogni 5anni,ma questo sarebbe uno stadio precancroso?
Quello che volevo capire se la Gastrite identificata a mio marito nell'esame di 2anni fa,poteva essere di quel genere.
Grazie

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Rifarei la gastroscopia in quanto c'è il sospetto che si sia riformata l'ulcera. Non pensi assolutamente al tumore.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottore Cosentino ringrazio lei per la disponibilità nel rispondere..
Ho curiosato nel sito un pò di post di utenti con relative risposte,
Poi ho scambiato due chiacchere con mio marito dove ha detto che dal 2012 al 2015 ha assunto quotidianamente il PPI..mentre da fine 2015 i PPI li prendeva a cicli o per lunghi periodi non ne assumeva..
Controllava il reflusso con il Gaviscon o il Maloox.
Sicuramente questo sarà stato un errore,
ma dalla Gastro 2015 riportata inizio post con questo Istologico:
Conclusione:Ulcera Bulbare in attesa di istologico.
Referto istologico:Biopsia antrale e Ricerca HP-Materiale inviato:Biopsia Endoscopica-Reperto:Tre frustoli
Giudizio diagnostico:
Lembi di mucosa gastrica antrale con gastrite cronica lievemente attiva.
Hp negativa.
Seguendo una cura non proprio corretta può aver fatto si che in questo lasso di tempo si generassero patologie gravi e maligne?
Perché rispetto a molte Gastro che ho letto nei post a livello di Biopsia è stato fatto solo l'antro...e non corpo,fondo,antro.ed esofago come nella Gastro del 2012?
Chiedo scusa in anticipo se mi sono posta male nell'esprimere i concetti,
Le mie sono domande per capire e cercare di aiutare mio marito.
La ringrazio.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La gastrite cronica lievemente attiva non deve assolutamente destare paura e non merita trattamenti specifici. È un riscontro usuale ad una certa età e non sono neppure previsti controlli endoscopici. Usualmente al primo esame endoscopico vengono eseguiti prelievi in antro e corpo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Dottore sempre mille grazie per i chiarimenti,
Quindi come lei mi ha replicato "la gastrite antrale cronica lievimente attiva"di mio marito possiamo dire sia un infiammazione giusto?
1-cosa accade se persiste negli anni?..e in quanto tempo se non trattata o trattata in modo errato può evolvere in qualcosa di grave?
2-come mai con" diciamo semplice Gastrite cronica" gli si è formata anche un Ulcera bulbare?
3-Quindi dovrebbe curare farmacologicamente in modo costante Gastrite/Reflusso persistente e Ulcera..giusto?
4-Concludo nel chiedere quindi gli episodi che all'improvviso vengono a mio marito simil attacchi cardiaci possono essere un riacutizzarsi della sua patologia non trattata a lungo tempo(oltre 1anno) con i farmaci oppure a distanza di 2anni bisogna pensare al peggio.
La ringrazio...con calma mi sta aiutando a capire quello che mio marito vede in modo pessimistico per suo carattere.
Saluti.

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La gastrite cronica lieve è presente in circa il 90% dei pazienti di età superiore ai 30 anni... Si invecchia la nostra pelle, si invecchiano le nostre mucose.....Quindi è inutile pensare alla sua evoluzione o ai rischi di cancro. Non c'è alcun razionale.
Ad ogni modo l'ulcera bulbare non si trasforma in tumore.

Ci può essere la gastrite e ci può essere l'ulcera che si può sviluppare per vari motivi (farmaci, stress, predisposizione, helicobacter, alimentazione, ecc.). Spetta al medico individuarne le cause e proporre la prevenzione e la terapia.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Egregio la ringrazio nuovamente,
Ho prenotato la Gastro a mio marito per fine prossima settimana,
- può continuare l'assunzione del Lansox(ppi)fino al giorno precedente o bisogna interrompere il trattamento perchè la Gastroscopia potrebbe essere falsata o mascherare qualche patologia?
-Ho letto documentandomi che molti che non rispondono a terapia con PPI fanno uso di Ranitidina..
Potrebbe mio marito associarlo al Lansox per vedere se ha qualche benificio?
-Concludo chiedendo,escludendo patologie cardiache problemi Gastrici come Reflusso o Ulcera possono causare
episodi acuti simil attacchi cardiaci quindi bocca dello stomaco,petto al centro e tutta la zona addominale sopra il cuore della durata di circa30/40min?(per capirci simil Angina 5 volte in 20gg).

Le porgo ancora i miei ringranziamenti per le attenzioni mostrate fino ad ora.
Grazie

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sospenderei il lansoprazolo in previsione della gastroscopia.

Per valutare l'efficacia del lansoprazolo conviene eseguire la titolazione della gastrinemia (semplice prelievo di sangue) sotto terapia. Se il valore risulta oltre i limiti allora il farmaco funziona.

Esistono relazioni fra stomaco e cuore:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-la-sindrome-gastro-cardiaca-o-sindrome-di-roemheld.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano

.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Gentile dottore grazie per il link,
mio marito ha la Gastro questo giovedì..
Non è tardi sospendere ora il Lansox?
Non sò se riuscirebbe ad arrivare sospendendo il Lansox alla Gastro visto i sintomi che ha in questi giorni.
Comporta qualcosa la non sospensione?
Saluti
Ps:Gastrinemia eseguita in settimana gli esiti

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se crede di non sopportare allora continui pure con il lansoprazolo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Dottore Cosentino Grazie per la disponibilità nel rispondere..
Mio marito questa mattina verso le 9 mentre dormiva si è svegliato perchè iniziava ad accusare il dolore da centro stomaco..dopo 10min che lo avverte diventa acuto,lo sente forte nel petto e tutta la zona sopra il cuore.
Dopo 45min la fase acuta termina..sono sintomi da ulcera e reflusso?
Ma si lamenta che nell'esofago continua a sentire bruciore e la sensazione come se lo stessero bucando.
Un pò di fastidio/dolore quando mangia.
Può essere il forte Reflusso?
Lui è già andato in paranoia per Tumore all'Esofago nonostante la Gastroscopia di 2anni che non evidenziava nulla.
La ringrazio
Buona serata.

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere reflusso. Nessun tumore con una precedente gastroscopia negativa.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente
Buongiorno dottore Cosentino,
ho ritirato l'esame della Gastrina di mio marito:
Gastrina CDC(met.Chemilum.) 158pg/ml determinazione ripetuta Valori Normali fino 115.
Indica che il Lansox è efficace o ci potrebbe essere altro?
Nota:mio marito mi ha riferito che il mattino prima di fare il prelievo ha bevuto un sorso d'acqua prendendo il Lansox come fa sempre.
Grazie
Arrivederci.

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il risultato indica che il lansoprazolo è efficace......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Grazie..
Il fatto di aver bevuto acqua e preso la compressa prima dell'Esame può avere alterato il risultato dell'esame?
Giovedi pomeriggio faremo la Gastro sperando che dopo 2anni non ci siano patologie gravi.
La ringrazio a risentirci.
Cordiali.

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Dottore Buon Pomeriggio,
mio marito ha eseguito finalmente la Gastroscopia che riporto:
Buonasera eseguita Gastroscopia.
indicazione:epilgastria e reflusso
-L'esofago è ben distensibile,rivestita da mucosa liscia ed integra sino al terzo inferiore dove si osserva singola erosione a reflusso.
-Cardias in sede ipocontinente.
-Stomaco:Ben distendibile,con modesto residuo limpido.
La mucosa del fondo-corpo è liscia ed integra.
A livello antrale si osserva mucosa iperemica ma integra.(Biopsie)
-Il piloro è reoglare.
-Duodeno:Il bulbo e la II porzione sono regolari.
Conclusioni:
Esofagite da Reflusso Grado A di Los Angeles.
Ipocontinenza Cardiale
Gastropatia Iperemica in Attesa di Istologico.
Eseguiti prelievi per ricerca HP.

Da quello che posso di dedurre il quadro rispetto a 2anni fà è peggiorato,di quanto?Controllo endoscopico ogni quanto?
Esofagite da Reflusso Grado A di Los Angeles si può curare e guarire o solo peggiorare?patologia gravosa?
A livello antrale mucosa iperemica significa?
può essere colpa che per 1annetto ha interroto il Lansox?
ultima cosa anche sotto terapia con Lansox si è sempre lamentato del bruciore sulla lingua e libgua bianca(da reflusso acido)ma come possibile se l'esame della gastrinemia indica che il farmaco ha effetto..risultato 158(range fino a115).
La ringrazio Saluti

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si allarmi si tratta solo di esofagite che può essere controllata con gli IPP. Evidentemente la dose del farmaco è bassa. Può raddoppiarla o passare a molecole più forti (esomeprazolo, pantoprazolo, ecc.).
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
Grazie delle rassicurazioni,
Lei mi stà dicendo che il Pantropazolo ha una molecola più forte rispetto al Lansoprazolo?
Perchè ora gli hanno dato il Pantorc 40 da assumere(1compressa al dì)..dopo 2compresse mio marito dice che non sente ancora nessun benificio forse a suo parere peggio del Lansox.
Le chiedo ma se la gastrinemia come da esame risulta alta(fuori range)significa il PPI fa il suo effetto nello stomaco...
come possibile che allora senta reflusso in esofago e in bocca?
Saluti

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il passo successivo consiste nell'eseguire una phimpedenzometria esofagea per valutare le caratteristiche del reflusso (acido, alcalino, misto) e, quindi, capire i motivi della persistenza dei sintomi.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente
Sarebbe l'esame che fece nel 2013 mio marito PHmetria 24h e manometria dove tutto era nella norma e quindi da ripetere..oppure un altro tipo di esame?
Potrebbe essere indisposto verso i farmaci..non fanno effetto nonostano l'esame dell'enzima della gastrinemia.?
Saluti

[#26]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se la gastrinemia indica l'efficacia del farmaco e la ph manometria non mostrava reflusso, allora non si tratta di reflusso.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
Utente
Grazie dottore,
L'esame di mio marito risultava normale nel 2013 ma all'epoca la Gastro diceva "cardias ben continente"mentre nella Gastro attuale "cardias ipocontinente"quindi le cose possono essere cambiate giusto in phmetria?
La gsstrinemia è fuori range quindi signica che il Lansox fa effetto e quindi in reflusso che sale in esofago e bocca?
Ho letto che la Gastrinemia potrebbe essere alterata per altre patologie ad esempio Zollinger Ellison,potrebbe essere il caso?
Scusi le domande ma vorrei capire e aiutare mio marito.
Saluti

[#28]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Via web e con le sue interpretazioni su internet non riusciamo a intenderci. Si affidi ad un buon gastroenterologo. Da quando descrive non sembra che ci sia reflusso.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#29] dopo  
Utente
La ringrazio per la replica,
Da tempo ha già un gastroenterologo..
Ma se gli è stata riscontrata un esofagite di grado A con singola erosione dovrebbe essere dovuta al reflusso.
Comunque a mio marito 1oretta dopo pranzo nuovamente attacco simil cardiaco che lo fa preoccupare..dolore lieve poco sopra bocca stomaco;centro petto e poi sfocia sopra il cuore..parte piano e poi diventa acuto durata sempre oltre 30min poi piano piano si calma..
Ovviamente lo mandano un pò in crisi e apprensione.
Saluti

[#30] dopo  
Utente
Scusi ancora una domanda,
L' erosione in Esofago sarebbe tipo un ulcera?il terzo inferiore dove è presente a che altezza circa del petto sarebbe?
Possibile che possa provocare questi dolori acuti?
Grazie
Saluti

[#31]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'erosione è lo stadio che precede l'ulcera.

La sede corrisponde alla "bocca" dello stomaco.

Può dare forte dolori.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#32] dopo  
Utente
Buongiorno e buona domenica a lei,
Quindi mi conferma che in modo variabile senza nessuna logica le crisi acute simil cardiache possono essere provocate da questa erosione...ieri l'ultima è durata per tipo 2ore e poi si è calmata prendendo un Oki...in questo caso quando vengono le crisi di dolore si può prendere oki..tachipirina ed etccc?
Ma c'è una spiegazione logica? Che un erosione inferiore ai 5mm in quel punto può provocare questo dolore?
Se ci fosse stato altro dalla Gastroscopia si vedeva(esempio in rete ho trovato tumore del cardias che provoca questi dolori)scusi la mia domanda ma sono ignorante in materia.
Buon pranzo a lei
Saluti

[#33] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Le scrivo sempre riguardo mio marito,
Volevo fare chiarezza:
Se l'esame della gastrinemia risulta fuori range verso l'alto significa che la cura con PPI funziona e blocca l'acido giusto?
E come mai lui si ritrova a sentirlo in bocca (reflusso) avendo anche la lingua bianca?
Come mai in modo casuale gli vengono questi episodi di dolore acuto simil cardiaco?..l'erosione può centrare?
Grazie per eventuali risposte.

[#34]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima, è difficile le darle una risposta definitiva e risolutiva via web.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#35] dopo  
Utente
Giorno,
Mio marito ha Ritirato esame Istologico:
Materiale inviato:Antro Mucosa Iperemica ma Integra.
Descrizione:due Frammenti 0.2cm
Giudizio Diagnostico:
Lembi di mucosa Gastrica Antrale con Gastrite Cronica Atrofica moderata ad Attività focale lieve e Metaplasia intestinale.
Helicobacter Pylori:postivo
Espongo le mie domande:
Gastrite cronica Antrale...
Cosa vuol dire ciò?Quanto grave?
Quello che mi preoccupa di più è la Metaplasia Intestinale,che nelle Gastro precedenti era negativa mentre ora positiva..perchè?
Ho letto che è una forma precancrosa..quindi sono destinato ad avere un cancro?..una displasia?In quanto tempo si può avere un mutamento?
Come curarla e come comportarsi con eventuali controlli?
Sono un pò in apprensione.
Grazie Saluti

[#36]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il consulto è chiuso perchè lo stesso argomento è trattato da suo marito.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it